L'e-commerce fulfillment è la fase logistica che comprende tutte le azioni che si svolgono in un magazzino

E-commerce fulfillment: sfide e soluzioni logistiche

17 febbraio 2022

La preparazione degli ordini e-commerce rappresenta una sfida logistica per le aziende con canali di vendita online. Le tendenze di consumo come l'omnichannel o l’auge del q-commerce hanno spinto i Responsabili della Logistica a digitalizzare i processi per garantire la massima efficienza e produttività.

Il consolidamento del commercio elettronico ha aumentato la complessità del servizio logistico a causa dei diversi canali in cui l'azienda e gli utenti interagiscono (omnicanalità). Inoltre, questa tendenza di consumo ha moltiplicato i costi di spedizione (Last Mile) nonché le spese derivate dai resi gratuiti dei prodotti. L’e-logistica richiede un perfetto coordinamento tra il reparto vendite e il magazzino, sincronizzando il catalogo dei distinti punti vendita online con lo stock fisico presente nell’installazione. In questa fase, qualsiasi differenza può provocare una rottura di stock e compromettere la reputazione dell'azienda.

In cosa consiste l’e-commerce fulfillment?

La gestione degli ordini e-commerce (e-commerce order fulfillment in inglese) è la fase logistica che comprende tutte le azioni che si svolgono in un magazzino, dal momento in cui viene ricevuto un ordine online fino a quando arriva all’area di spedizione. Questa tappa include, tra gli altri processi, il controllo dello stock, il prelievo dei prodotti che formano ciascun ordine o il loro imballaggio. 

La preparazione degli ordini è l’operazione più costosa per qualsiasi magazzino e-commerce. La priorità per questo tipo di installazioni è la velocità, in modo da poter spedire tutti gli ordini nel più breve tempo possibile. 

La gestione dello stock è uno dei cicli operativi più complessi e che più condizionano la preparazione degli ordini online: negli ultimi anni, le scatole si sono sommate ai pallet come unità di carico abituale nei magazzini, specialmente in quelli e-commerce; ciò ha obbligato le aziende a dotarsi di sistemi di stoccaggio specifici per ogni unità di carico. A questo bisogna aggiungere la comparsa degli ordini multi-referenza, che rendono più difficili le operazioni di picking. 

Per evadere rapidamente così tanti ordini eterogenei, è indispensabile un’organizzazione impeccabile della merce e delle attività di approvvigionamento. Conoscere in dettaglio lo stato della merce permette ai fornitori di inviare i prodotti in tempo evitando ritardi e interruzioni nella preparazione degli ordini. È opportuno, inoltre, che il lavoro venga suddiviso tra gli operatori in modo efficace, affinché ognuno possa dedicarsi a completare il maggior numero di ordini possibile.

Un terminale a radiofrequenza accresce l’efficienza degli operatori durante la preparazione degli ordini e-commerce
Un terminale a radiofrequenza accresce l’efficienza degli operatori durante la preparazione degli ordini e-commerce

Sfide nella preparazione degli ordini e-commerce

Il commercio elettronico ha trasformato i centri logistici, per cui il layout di un magazzino orientato alla vendita online, di solito, risulta differente rispetto a uno tradizionale. Le caratteristiche intrinseche della logistica e-commerce obbligano i magazzini tradizionali ad adattare la loro disposizione per essere più efficienti con questi nuovi cicli operativi. Le principali sfide che deve affrontare la gestione degli ordini online sono:

Diminuzione dei tempi logistici

Il commercio elettronico richiede alle aziende di sveltire i processi del magazzino per rispettare lo standard di spedizione in 24 ore (sebbene esistano servizi logistici con tempi di consegna ancora più brevi). La preparazione degli ordini richiede una gran velocità dei cicli operativi, gli spostamenti degli operatori, quindi, devono essere ottimizzati per aumentare la loro produttività. Il software di gestione magazzino gioca qui un ruolo rilevante: consente di definire preventivamente una strategia di picking specifica, in base alle caratteristiche del prodotto e del magazzino. Questo programma, inoltre, si occupa di distribuire i prodotti nelle ubicazioni secondo le regole e i criteri prestabiliti dal Responsabile della Logistica. 

Ridurre gli errori nel picking

Per garantire una preparazione degli ordini e-commerce efficiente, è essenziale ridurre al minimo gli errori. I resi dei prodotti sono diventati un vero grattacapo per le aziende che vendono online: la Società di consulenza Deloitte indica che, nell’ultimo decennio, l’auge dell’e-commerce ha incrementato del 33% il tasso dei resi e prevede che nel 2022 verranno restituiti prodotti per un valore di 573 milioni di dollari. Questa cifra rappresenta 4 volte il volume di affari del commercio elettronico raggiunto nel 2008. 

Un software di gestione magazzino (WMS) come Easy WMS di Mecalux elimina gli errori derivati dalla gestione manuale della merce fino a un 99%, guidando gli operatori lungo il processo di preparazione degli ordini e definendo la strategia di picking più adatta a seconda del layout del magazzino e delle caratteristiche del prodotto. 

Mantenere lo stock aggiornato e sincronizzato

L'implementazione dei canali di vendita e la varietà di referenze nel magazzino rende le operazioni logistiche, come il picking, ancora più complicate. Per controllare lo stock in tempo reale, è fondamentale sostituire i processi di inventario manuali con un software di gestione magazzino che coordini integralmente tutto ciò che accade nell’installazione. 

Un WMS può essere integrato con un terminale a radiofrequenza o qualunque altro dispositivo di assistenza al picking che eviti la perdita di prodotti e migliori la produttività dell'operatore durante la preparazione degli ordini. 

Evitare una proliferazione degli SKU

Le caratteristiche del commercio elettronico necessitano di una pianificazione logistica che analizzi la rotazione di ogni referenza e la stagionalità dei prodotti. Questo limita la proliferazione degli SKU, cioè, il processo di incorporare un maggior numero di referenze senza effettuare uno studio preliminare della domanda, che rende complessa la gestione del magazzino e facilita gli errori nella preparazione degli ordini e-commerce

Ottimizzare i processi come il packaging e il kitting

Oltre alle difficoltà dei cicli operativi, i magazzini e-commerce devono adeguare anche i loro processi di imballaggio e di spedizione secondo il periodo dell’anno. Ad esempio, è normale personalizzare la scatola o l’etichetta degli ordini in date importanti, come il Black Friday, San Valentino, o il Cyber Monday. I magazzini e-commerce hanno adottato questa tendenza riservando apposite aree a postazioni di lavoro per personalizzare i prodotti o gli ordini in base alle richieste del cliente finale.

Gestione efficiente dell’ultimo miglio

A tutto ciò bisogna sommare i costi derivati dall’ultimo miglio. Questa fase logistica richiede la massima organizzazione per evitare sovraccosti che possano compromettere la competitività dell’azienda. Bisogna, pertanto, disporre di strumenti che permettano una comunicazione fluida tra il magazzino e le varie agenzie di trasporto. Questa è appunto la funzionalità del Software per la Gestione di Spedizioni Multi-Corriere di Easy WMS, che assicura un controllo completo del processo di spedizione della merce. 

I sistemi di trasporto per contenitori sono una soluzione comune per velocizzare la preparazione degli ordini nei magazzini e-commerce
I sistemi di trasporto per contenitori sono una soluzione comune per velocizzare la preparazione degli ordini nei magazzini e-commerce

Soluzioni di stoccaggio per ordini e-commerce

Per potenziare al massimo il rendimento dei cicli operativi riguardanti la preparazione degli ordini online, le aziende devono ottimizzare le loro risorse. In che modo? Puntando su strategie di pianificazione logistica che vanno dall’avviamento di nuovi centri logistici di preparazione e invio degli ordini (micro-fulfillment o dark stores) fino alla messa in atto di strategie di picking, come il batch-picking o il pick-to-box, per abbassare i costi e sfruttare al massimo i movimenti degli operatori. 

Esistono molteplici soluzioni di stoccaggio che migliorano l’efficienza e la preparazione degli ordini e-commerce. Le principali sono:

Sistemi di stoccaggio manuali

Le aziende optano per soluzioni adattate alle unità di carico più comuni nel commercio elettronico, come scatole o vassoi. Questo è il caso, ad esempio, dell’azienda francese e-commerce Deguisetoi.fr, che ha scelto le scaffalature leggere a gravità di Mecalux per velocizzare il picking e ottimizzare circa del 30% lo spazio di stoccaggio. I magazzini focalizzati sul commercio elettronico ricorrono anche a soluzioni come i soppalchi, che moltiplicano la superficie utile per accrescere la capacità di stoccaggio. 

Sistemi di trasporto per contenitori

Un’altra soluzione frequente è quella di sostituire i mezzi di movimentazione manuali con sistemi di trasporto per contenitori che accelerano il flusso della merce all’interno del magazzino, garantendo un approvvigionamento costante dello stock alla zona di preparazione degli ordini. Il negozio di moda e-commerce Espace des Marques ha dotato il suo magazzino in Francia di un sistema di trasporto per contenitori installato da Mecalux che: “Collega i vari livelli del magazzino e rende più veloce il trasporto della merce”, secondo quanto afferma Vincent Beaufreton, Responsabile dello Sviluppo dell’azienda. 

Dispositivi di assistenza al picking

La preparazione degli ordini può essere ottimizzata anche mediante soluzioni di assistenza al picking come il pick to light o il voice picking, che migliorano la produttività ed eliminano il margine d’errori durante il prelievo dei prodotti. L’azienda e-commerce di ferramenta Aghasa Turis ha attrezzato il suo magazzino in Spagna con dispositivi pick e put-to-light per semplificare e sveltire il lavoro degli operatori. “Grazie all’aiuto dei sistemi pick e put-to-light, abbiamo aumentato circa del 15% la velocità di picking”, dichiara Darío Alonso, Presidente della società.

Software specializzato

 La digitalizzazione dei processi logistici evita di commettere errori derivati dalla gestione manuale del magazzino. Un software come Easy WMS di Mecalux possiede differenti funzionalità avanzate orientate al commercio elettronico come, ad esempio, Marketplaces & Ecommerce Platforms Integration, che sincronizza il catalogo online dell’azienda con lo stock fisico presente nel magazzino per eliminare gli errori; WMS per la gestione e-commerce, un modulo specifico per adattare i cicli operativi del magazzino al commercio online; per ultimo, Supply Chain Business Intelligence, che consente al Responsabile della Logistica di monitorare diversi KPI logistici per poter valutare la reale efficienza del magazzino. Global Freaks, l’azienda e-commerce specializzata in figure da collezione, si è affidata a tre moduli di Easy WMS (Marketplaces & Ecommerce Platforms Integration, WMS per la gestione e-commerce e il Software per la Gestione di Spedizioni Multi-Corriere) per affrontare un periodo di crescita con promettenti prospettive. Come risultato, la società ha triplicato il numero degli ordini che può preparare nel magazzino.

Picking automatizzato

Il processo di preparazione degli ordini può essere automatizzato equipaggiando il magazzino e-commerce con soluzioni automatiche come i trasloelevatori per contenitori Miniload, che accelerano il deposito e il prelievo della merce. Questo sistema può essere integrato con sistemi di trasporto per contenitori, che aumentano il flusso della merce fino alle postazioni di preparazione degli ordini. Il fabbricante di utensili SAM Outillage, nel suo centro logistico in Francia, ha installato un magazzino automatico per contenitori. La robotizzazione ha permesso di accrescere l’efficienza dei cicli operativi, elevando la produttività del 25%. Candice Aubert, Responsabile della Logistica, afferma: “Prima di ristrutturare il centro, gli operatori percorrevano da 10 a 12 km al giorno per localizzare le referenze necessarie all’interno del magazzino. Con il magazzino automatico per contenitori, la merce viene trasferita automaticamente fino alle postazioni per la preparazione degli ordini".

 

La preparazione degli ordini e-commerce richiede efficienza

Le aziende che vendono online devono adeguare il funzionamento della loro logistica alle tendenze di consumo stabilite dal mercato oltre che alle caratteristiche standard del commercio elettronico. La soluzione per essere competitivo in un ambiente e-commerce è dotare il magazzino di sistemi di stoccaggio, sia manuali che automatici, che moltiplichino l’efficienza nella preparazione degli ordini e, soprattutto, riducano al minimo il numero di errori nel picking. 

Risulta utile anche implementare un sistema di gestione magazzino come Easy WMS, in grado di ridurre gli errori nella preparazione manuale degli ordini un 99%.

Se sei interessato a sfruttare i vantaggi dell'e-commerce e, quindi, ad aumentare la produttività del tuo magazzino, non esitare a contattarci. Un nostro esperto ti consiglierà la soluzione migliore per la tua attività.