First mile logistica, l’inizio di una consegna di successo

09 luglio 2021

Sebbene meno conosciuta della logistica dell’ultimo miglio, la logistica first mile, ossia quella del primo miglio, è altrettanto determinante, se non di più. Infatti, se all’inizio della supply chain va tutto a rotoli, l’ottimizzazione della fase finale è assolutamente inutile. 

Per questo motivo, le aziende sottolineano l’importanza di una infrastruttura logistica efficiente e ben connessa con cui affrontare qualunque sfida.

In questo articolo, spieghiamo quali cicli operativi sono di fatto inclusi nel primo miglio, perché è così fondamentale e quali soluzioni offre il mercato per ottimizzare tale processo.

Che cos’è la logistica first mile?

La logistica first mile è la fase, o l’insieme di cicli operativi, che si svolge all’inizio della supply chain.

In genere, l’inizio del primo miglio coincide con la ricezione di un ordine da un cliente e termina quando l’ordine viene caricato sul mezzo di trasporto che lo consegna al cliente finale. Nel primo miglio può rientrare anche il trasporto a punti intermedi della supply chain, come un centro di distribuzione o un magazzino di transito. Tra l’inserimento dell’ordine e la consegna al cliente finale, si svolgono una serie di cicli operativi, tra cui la preparazione degli ordini, l’imballaggio, la relativa convalida e il trasporto a magazzini o centri intermedi.

A seconda del settore, first mile può essere interpretata in modi diversila lo e porre l’accento su fasi più specifiche di quelle che contempla la definizione generale. Ad esempio, un produttore potrebbe circoscrivere il primo miglio al trasporto di prodotti finiti dalla fabbrica al centro di distribuzione. Nel caso di un commerciante al dettaglio, il primo miglio implica il trasporto della merce dal magazzino di un fornitore al proprio.

Il first mile inizia subito dopo l’inserimento di un ordine nel sistema
Il first mile inizia subito dopo l’inserimento di un ordine nel sistema

Differenza tra la logistica del primo e dell’ultimo miglio

La principale differenza tra la logistica del primo e dell’ultimo miglio affonda le radici nell’ordine in cui vengono effettuate. Il primo miglio è, come indica il nome, la prima fase della catena di approvvigionamento. L’ultimo miglio, invece, è la fase finale, con la consegna del prodotto al cliente. 

Il primo miglio inizia dopo l’inserimento di un ordine, include la sua preparazione e termina quando il prodotto viene caricato sull’ultimo mezzo di trasporto che lo porterà al cliente finale. A questo punto, ha inizio il cosiddetto ultimo miglio, che ha l’obiettivo di recapitare l’ordine al cliente mediante click and collect (ritiro in negozio), a casa, in ufficio, al punto di ritiro o in uno smart locker. In sostanza, rappresenta l’ultima fase della supply chain.

Un’altra differenza tra primo e ultimo miglio riguarda la distribuzione. Le consegne della logistica first mile sono in genere unità di carico compatte e voluminose (merce pallettizzata o grandi raggruppamenti di ordini) più facili da trasportare e poi da consegnare. Al contrario, l’ultimo miglio si presenta più complesso e impegnativo, perché gestisce volumi più piccoli, di fatto il prodotto che riceverà il cliente. Per questa ragione, rappresenta una grossa sfida per le aziende che devono soddisfare i clienti con una consegna rapida e, al contempo, ridurre al massimo i costi di trasporto e personale.

Cicli operativi coinvolti nella logistica first mile

I cicli operativi coinvolti dall’inserimento dell’ordine nel sistema fino all’attimo prima del trasporto al cliente finale sono i seguenti:

  • Picking. Si tratta del ciclo operativo principale, perché i costi della preparazione degli ordini possono rappresentare più del 60% di quelli totali per la gestione di un magazzino. I prodotti richiesti dai clienti devono essere preparati senza errori e nel più breve tempo possibile per l’invio tempestivo all’area di consolidamento e/o spedizioni. 
  • Consolidamento e confezionamento. Preparare rapidamente gli ordini serve a poco se poi si spreca tempo con il consolidamento e il confezionamento. In questa fase, le unità raccolte vengono verificate, l’ordine viene condizionato e trasferito all’area spedizioni e, successivamente, la documentazione relativa all’ordine viene stampata e così via.
  • Spedizione e carico sul camion per il trasporto. Una volta concluso l’ordine, quest’ultimo viene caricato sul camion insieme ai documenti di accompagnamento, affinché possa lasciare il magazzino e raggiungere la destinazione entro il termine concordato e in perfetto stato. 
  • Trasporto a punti intermedi della supply chain. A volte, il first mile include cicli operativi preliminari alla consegna al cliente, come il trasporto del prodotto finito tra centro di produzione e magazzino centrale o il trasporto degli ordini a un magazzino di transito. 

Grosso modo, questi sono i principali cicli operativi coinvolti nella logistica first mile. La loro ottimizzazione è la chiave del successo anche dell’ultimo miglio.

Un efficiente consolidamento e imballaggio degli ordini è fondamentale per una first mile logistica competitiva
Un efficiente consolidamento e imballaggio degli ordini è fondamentale per una first mile logistica competitiva

Automazione per ottimizzare la first mile logistica

La trasformazione digitale della logistica è la migliore alleata della competitività e della redditività del primo miglio. 

Innanzitutto, bisogna cominciare a preparare l’ordine subito dopo aver ricevuto la richiesta del cliente. Quindi, è necessaria una comunicazione diretta e automatica tra i canali di vendita e il magazzino. Il mezzo migliore per raggiungere questo obiettivo è un software di gestione magazzino. Ad esempio, Easy WMS offre il modulo Marketplaces & WMS Integration che collega automaticamente il negozio online con il magazzino per iniziare a preparare l’ordine più in fretta. Il modulo WMS per la Gestione e-Commerce, invece, organizza gli articoli appena arrivano in magazzino e, in base all’elenco degli ordini in attesa, li classifica in ordini con un solo prodotto (single-unit), ordini con più di un prodotto (multi-unit) e articoli che possono essere stoccati. Analogamente, il modulo Store Fulfillment integra il WMS del magazzino con i terminali dei punti vendita, sincronizzando così lo stock tra i due impianti. 

Una volta inserito l’ordine nel sistema, è possibile accelerare la gestione con l’automazione utilizzando il principio “merce all’uomo” per la preparazione degli ordini, ad esempio, in un magazzino automatico per contenitori o in stazioni di picking ad alto rendimento, che accelerano questo ciclo operativo. Esistono anche dispositivi di ausilio automatici come il voice picking o i dispositivi luminosi pick-to-light e put-to-light.

Infine, si può digitalizzare il rapporto quotidiano tra magazzino e agenzie di trasporto con il Software per la Gestione di Spedizioni Multi-Corriere, mantenendo un controllo totale su tutto il processo di spedizione. Questo modulo consente, tra l‘altro, di stampare etichette compatibili con le principali aziende di trasporto e di assegnare il tracking number alle spedizioni in magazzino.

La digitalizzazione logistica ottimizza i cicli operativi coinvolti nella logistica first mile
La digitalizzazione logistica ottimizza i cicli operativi coinvolti nella logistica first mile

L’importanza della logistica first mile logistica 

Sicuramente, l’ultimo miglio è una fase logistica di vitale importanza e, con il boom dell’e-commerce, gli operatori del settore lavorano senza sosta per ridurne al minimo l’impatto e garantire la massima soddisfazione del cliente. Tuttavia, è altrettanto evidente che, per il successo dell’ultimo miglio, bisogna essere efficienti nel primo miglio.

In sostanza, dobbiamo essere consapevoli dell’importanza del primo miglio nella logistica 4.0. Se ritieni che il tuo magazzino sia efficiente, ma che la gestione della preparazione degli ordini o, ad esempio, il processo di carico dei camion sia migliorabile, contatta Mecalux. Il nostro team di professionisti ti aiuterà a raggiungere l’efficienza che la tua logistica e la tua attività meritano.