L'utilizzazione dei carichi avviene nelle aree ricevimento e spedizioni di un magazzino

Unitizzazione dei carichi: un’operazione essenziale per la sicurezza delle merci

22 ottobre 2020

L’unitizzazione dei carichi è un’operazione fondamentale per garantire la sicurezza delle merci. Questa viene realizzata in fase di ricevimento e spedizione allo scopo di garantire l'integrità del carico e facilitarne la gestione.

In questo articolo passeremo in rassegna le strategie più comuni per procedere realizzare le operazioni di unitizzazione della merce. Al contempo, vedremo in che modo agevola il lavoro dei magazzinieri e degli operatori.

Unitizzazione dei carichi: definizione

L’unitizzazione dei carichi consiste nel formare un’unità di carico standardizzate mediante il raggruppamento di più colli. Questa operazione svolge una duplice funzione:

  • Preserva l'integrità dei prodotti durante le varie fasi.
  • Facilita e ottimizza il trasferimento delle merci. Risulta più rapido spostare una i carichi unitizzati anziché eseguire una manipolazione diretta dei singoli contenitori.

Per realizzare correttamente questa operazione è bene che l’azienda stabilisca in anticipo il tipo di unità di carico da utilizzare. Vanno inoltre definite le linee guida da seguire per il raggruppamento delle merci.

Le due modalità di unitizzazione più diffuse consistono nell’impilare la merce su pallet o contenitori.

Unitizzazione su pallet

La pallettizzazione è uno dei metodi principali di unitizzazione dei carichi. In questo caso i prodotti più piccoli (principalmente scatole) vengono disposte su un pallet in legno, plastica o metallo. Nel mercato europeo predomina la tipologia europallet, le cui dimensioni (800 x 1.200 mm) seguono lo standard ISO 445.

La merce che viene depositata sul pallet (scatole, sacchi, bobine o pezzi unitari) può coincidere con le misure del bancale, risultare più piccola o eccedere per dimensioni. In ogni caso la priorità è impilare adeguatamente i prodotti per garantire la stabilità del carico.

I pallet permettono l’unitizzazione di imballaggi di diverso tipo
L’unitizzazione dei carichi può essere realizzata sfruttando contenitori di diversi materiali

Unitizzazione con contenitori

Si considerano unità di carico più sicure rispetto ai pallet perché i contenitori vengono riempiti nel luogo di origine e svuotati una volta che il carico raggiunge la sua destinazione.

A seconda della tipologia di prodotto che viene gestito, i contenitori possono essere di caratteristiche e materiali differenti (metallo, plastica, legno o una combinazione di legno e metallo). Le specifiche di queste attrezzature devono rispettare la norma ISO 830.

In generale i contenitori hanno misure identiche ai pallet europei, quindi possono sia essere movimentati sfruttando gli stessi sistemi di movimentazione dei pallet, sia essere posizionati negli stessi sistemi di stoccaggio.

Contenitori per l’unitizzazione dei carichi
L’unitizzazione dei carichi può essere realizzata sfruttando contenitori di diversi materiali

Vantaggi dell’unitizzazione dei carichi

L'unitizzazione dei carichi beneficia tutte le operazioni della catena logistica. Qui di seguito elenchiamo alcuni vantaggi riguardanti diversi aspetti logistici:

  • Facilità nella manipolazione della merce. Senza pallet o contenitori, la movimentazione del prodotto sarebbe più ripetitiva (scatola per scatola) e richiederebbe tempo, causando così ritardi nelle consegne ai clienti.
  • Gestione dinamica dei carichi. Le attività di magazzino, come il carico e lo scarico dei camion, vengono svolte più rapidamente, il che riduce i costi legati a tali operative.
  • Identificazione dei prodotti più precisa e rapida. Gli articoli vengono inventariati in pallet e contenitori, pertanto la loro localizzazione si fa più accurata.
  • Sfruttamento dello spazio sia nel magazzino sia nei camion di trasporto. L'abilitazione di uno slot individuale per ogni scatola provocherebbe una drastica perdita di capacità di stoccaggio.
  • Sicurezza e stabilità. La merce perfettamente posizionata su pallet e contenitori subisce meno danni durante il trasferimento realizzato con le attrezzature di movimentazione (carrelli o sistemi automatici).

Il processo di unitizzazione non si limita al semplice raggruppamento delle merci, ma la sua efficacia aiuta a snellire tutti i processi logistici e ad ottenere una maggiore produttività nella catena di approvvigionamento.

Automatizzare l’unitizzazione dei carichi

Per via della sua ripetitività, l’unitizzazione dei carichi è facilmente automatizzabile con l'ausilio di robot antropomorfi. Questi possono posizionare le scatole sui pallet senza interruzioni e riducendo gli errori a zero. Inoltre, grazie alla loro elevata versatilità, sono in grado di movimentare scatole di diverse dimensioni e particolarità.

In qualsiasi processo automatico che coinvolga robot, è fondamentale la presenza del software di controllo WCS integrato con il sistema di gestione del magazzino (WMS).

La maggior parte dei carichi che vengono ricevuti in magazzino arrivano già pallettizzati, quindi l'unificazione è già stata effettuata in anticipo (nello stabilimento di produzione o è stata effettuata dai fornitori).

Tuttavia, ogni volta che avviene la ricezione della merce, il software di magazzino esamina le caratteristiche degli articoli mettendole in relazione con le strategie di slotting che ha inserito il responsabile di magazzino. Ciò può comportare la riorganizzazione di alcuni prodotti, che verrebbero collocati su altri pallet o all’interno di contenitori (in base alle esigenze dettate dalle strategie di magazzinaggio e dai sistemi di stoccaggio presenti in magazzino).

L’unitizzazione dei carichi si rivela utile anche nel processo di spedizione delle merci, consentendo l’invio di diversi articoli in un'unica unità di carico. Si tratta di un aspetto essenziale quando si consolidano le merci per il groupage.

Standardizzazione dei carichi: un pilastro della logistica

L'unitizzazione è un processo centrale per la logistica: raggruppare la merce assicurandone l’integrità favorisce la movimentazione e il trasferimento dei carichi. Ciò si traduce a sua volta in una maggiore dinamicità delle operazione e in un miglior servizio per i clienti.

Per ottenere tutti questi vantaggi, occorrono sistemi di stoccaggio progettati specificatamente per gestire carichi standardizzati. Mecalux dispone di una vasta gamma di scaffalature metalliche industriali idonee per stoccare tutti i tipi di prodotti pallettizzati, scatole o contenitori. Se cerchi una soluzione su misura per i tuoi prodotti, contattaci.

Missconfigured or missplaced portlet, no content found
Dynamic Content: false
Master Name: Banner-Software-Solutions
Template Key: