Utilizziamo cookies propri e di terze parti per offrirle i nostri contenuti in base ai suoi interessi. Continuando a naviagare su questo sito Web, l'utente è consapevole di essere stato informato e di accettare l'installazione e l'utilizzo dei cookies. Per saperne di più, visita la nostra Cookie Policy. Accettare

Pallet in plastica

I pallet in plastica iniettata hanno acquisito negli ultimi anni una sempre maggior popolarità. La ragione di questo successo è da individuare nella loro facilità di applicazione all'industria alimentare. In questo articolo vedremo in che casi vale la pena optare per un pallet in plastica e quali sono i pro e i contro rispetto al suo equivalente in legno.

I pro del pallet in plastica

  • Pesa circa la metà dello stesso pallet in legno.
  • È facile da pulire, caratteristica molto apprezzata nell'industria alimentare.
  • Può essere colorato e personalizzato per un migliore rilevamento e controllo.
  • È più resistente agli urti.
  • È un prodotto longevo: la durata è di circa dieci volte superiore a quella dei pallet in legno.

I contro del pallet di plastica

  • È più soggetto a deformarsi in caso di carico eccessivo.
  • È più costoso del pallet in legno.
  • Richiede una pulizia meccanizzata e globale, dal momento che presenta numerosi angoli stretti e di difficile accesso in cui lo sporco si accumula facilmente.
  • In ambienti umidi può scivolare dalle forche dei carrelli, sulle scaffalature a gravità e su quelle mobili. Di conseguenza, cadendo può mettersi di traverso e complicare le operazioni di stoccaggio.
  • È necessario prestare particolare attenzione alla sua resistenza. Il tipo di plastica, gli spessori utilizzati, le nervature impiegate, il sistema di costruzione dello stampo e il tipo di iniezione influiranno sulla resistenza e sulla rigidità del pallet.

Utilizzo del pallet in plastica

Per quanto riguarda l'uso, i pallet in plastica tendono a rispettare i criteri di costruzione e le dimensioni degli europallet in legno (tipo 1, 2 e 3), per cui, almeno in questi casi, gli accorgimenti da prendere sono gli stessi.

Alcuni esempi di bancale in plastica:

I pallet in plastica sono realizzati con lo stesso sistema degli europallet in legno. Non causano problemi se sono abbastanza resistenti.

I pallet in plastica sono realizzati con lo stesso sistema degli europallet in legno. Non causano problemi se sono abbastanza resistenti.

 

Questo è il tipico pallet in plastica. È necessario adottare le stesse precauzioni per i pallet in legno. Bisogna prestare attenzione alla resistenza delle slitte inferiori.

Questo è il tipico pallet in plastica. È necessario adottare le stesse precauzioni per i pallet in legno. Bisogna prestare attenzione alla resistenza delle slitte inferiori.

 

Questo modello ricorda molto un pallet in legno di tipo 2, con slitte perimetrali; è necessario prendere in considerazione gli stessi vincoli di questo tipo di pallet.

Questo modello ricorda molto un pallet in legno di tipo 2, con slitte perimetrali; è necessario prendere in considerazione gli stessi vincoli di questo tipo di pallet.

Altri pallet in plastica

Sono disponibili altri tipi di pallet in plastica che devono essere sottoposti a trattamenti specifici per poter essere usati nei vari sistemi di stoccaggio, specialmente se destinati all'uso in magazzino. Qui di seguito vengono mostrati alcuni esempi di queste tipologie di attrezzature ausiliari:

Differenti modelli di bancali in plastica

Differenti modelli di bancali in plastica (Immagine gentilmente concessa da Disset).

Osservazioni finali

I pallet in plastica presentano sicuramente dei vantaggi, ma non sono indicati per qualsiasi tipo di magazzino o soluzione di stoccaggio. Nel dubbio, raccomandiamo sempre di affidarsi alla consulenza di un esperto o di un progettista che, tenendo in considerazione tutte le possibili variabili di un impianto, potrà offrire una risposta alle esigenze specifiche dell'azienda.

Altri argomenti in questa categoria