Un software di tracciabilità è una soluzione per gestire in modo controllato tutte le informazioni di prodotto

Software per la tracciabilità: tutti i prodotti sotto controllo

01 aprile 2021

La tracciabilità è uno strumento che consente di monitorare un prodotto identificando tutti i suoi componenti (dalle materie prime agli imballaggi) e le fasi che attraversa (produzione, stoccaggio, distribuzione e consegna al cliente).

Un software per la tracciabilità è una soluzione efficace per gestire tutte le informazioni in modo controllato e funzionale, senza rischio di errori. L’indiscutibile importanza della tracciabilità in logistica spiega l’esigenza aziendale di dotarsi di un software valido per il controllo dello stock.

A seguire, approfondiremo le funzioni del software e i vantaggi che offre alle aziende.

Che cos’è la tracciabilità e perché è importante

Innanzitutto, definiamo che cos’è la tracciabilità. Secondo il Regolamento 178/2002 della Commissione europea, la tracciabilità corrisponde alla possibilità di trovare e seguire il percorso di un prodotto attraverso le fasi di produzione, trasformazione e distribuzione.

La tracciabilità ricostruisce la cronologia del prodotto e identifica le condizioni che lo riguardano lungo la supply chain. In tal modo, è possibile conoscere gli eventi che si verificano lungo la catena logistica e individuare con facilità l’origine di un problema.

Si immagini un’azienda che per motivi di sicurezza è costretta a ritirare un lotto di prodotti dal mercato. Per rintracciare gli articoli, dovrà avvalersi della tracciabilità e avrà bisogno della collaborazione dei vari anelli che formano la supply chain.

La tracciabilità di un prodotto può essere di tre tipi: a ritroso (ascendente), interna (del processo) o in avanti (discendente). La tracciabilità a ritroso ricerca l’origine degli ingredienti e degli elementi intervenuti nella realizzazione del prodotto. La tracciabilità interna si concentra sul processo cui è stato sottoposto il prodotto all’interno dell’azienda in rapporto alle materie prime e all’imballaggio che sono stati utilizzati. Infine, la tracciabilità in avanti identifica il destinatario del prodotto e tutte le informazioni correlate alla commercializzazione.

Perché utilizzare un software per la tracciabilità

Settori come quello del Food&Beverage, farmaceutico o chimico sono tenuti a controllare la tracciabilità della merce. Analogamente, aziende di altri settori lo fanno per consolidare il proprio impegno nei confronti dei consumatori e trasmettere fiducia ai clienti.

Per verificare tutte le informazioni relative ai loro prodotti, le aziende devono disporre di un sistema di tracciabilità. Si tratta di un programma informatico che garantisce un monitoraggio completo dei prodotti che entrano, sostano ed escono dall’azienda. Al contempo, si effettua un controllo sicuro dei processi a cui è stato sottoposto ogni articolo.

Settori come quello del Food&Beverage, farmaceutico o chimico sono tenuti a dotarsi di un sistema di tracciabilità
Settori come quello del Food&Beverage, farmaceutico o chimico sono tenuti a dotarsi di un sistema di tracciabilità

Un software per la tracciabilità efficace deve seguire lo spostamento dei prodotti attraverso le fasi di produzione, trasformazione e distribuzione. Inoltre, deve garantire la tracciabilità a ritroso, interna e in avanti per lo svolgimento di quattro funzioni:

  • Mostrare la cronologia completa. Per sapere quale fornitore ha consegnato gli articoli oppure, qualora si utilizzi il kitting o la merce arrivi dalla produzione, conoscere le materie prime utilizzate per il montaggio e la produzione.
  • Localizzare sempre qualsiasi prodotto , indipendentemente dall’ubicazione (nel magazzino o in un punto vendita).
  • Conoscere le caratteristiche logistiche dei prodotti, ossia informazioni relative all’origine, al numero di serie, al codice EAN, al colore, alla data di produzione o al termine minimo di conservazione.
  • Bloccare lo stock interessato da eventuali misure di sicurezza per evitare che venga distribuito e commercializzato.

L’applicazione ERP dispone di funzionalità per la gestione dei magazzini, ad esempio il monitoraggio di ricevimenti e spedizioni. In questo modo, è possibile verificare la merce che arriva in magazzino e la sua distribuzione. Tuttavia, questo software non ha la funzione specifica di coordinare i processi logistici poiché non riesce a controllare l’inventario in modo esaustivo; pertanto, l’applicazione ERP non offre una tracciabilità completa della merce.

Il WMS, invece, mira a una gestione attenta dei prodotti e controlla l’inventario in modo decisamente più rigoroso. Un software come Easy WMS di Mecalux organizza il lavoro degli operatori inviando continuamente ordini sulle attività da svolgere: quali articoli stoccare, dove depositarli, quali articoli preparare e in che modo ecc.

Grazie a queste informazioni, è possibile verificare quali processi ha superato ogni articolo. Infatti, oltre alla merce disponibile, il WMS conosce quali movimenti sono avvenuti in magazzino e quando.

Un WMS funge da software per la tracciabilità monitorando attentamente ogni prodotto
Un WMS funge da software per la tracciabilità monitorando attentamente ogni prodotto

Una delle caratteristiche di un WMS avanzato come quello di Mecalux è la versatilità. Leggendo il codice a barre di un articolo, il sistema recupera automaticamente le sue caratteristiche logistiche (data di scadenza ecc.) In più, il software, oltre a monitorare i movimenti interni della merce, offre le funzioni di tracciabilità a ritroso e in avanti. Conosce i fornitori o i materiali utilizzati durante il processo produttivo e  monitora gli ordini in uscita, per poi verificare quali articoli sono stati spediti e a quali clienti. 

Vantaggi di un software per la tracciabilità

Il software per la gestione della tracciabilità è essenziale per gestire un elevato quantitativo di dati e informazioni sui prodotti. Ecco alcuni dei vantaggi principali:

  • Fornire informazioni in merito alla stato dei prodotti e ai processi in tempo reale. Oltre a conoscere le caratteristiche e la posizione esatta degli articoli, è possibile risalire al loro percorso attraverso le varie fasi della supply chain e individuare così eventuali inefficienze.
  • Controllare la qualità dei prodotti. Se si conoscono tutti i dati relativi ai prodotti, è possibile pianificare i processi ed effettuare un controllo più accurato della merce.
  • Agire con rapidità. Il sistema consente di localizzare più in fretta la merce da ritirare dal mercato per un qualsiasi motivo.
  • Ottemperare alle normative vigenti. Le aziende europee del settore chimico, farmaceutico e del Food&Beverage devono creare un sistema di tracciabilità ai sensi del Regolamento 178/2002.
  • Infondere fiducia nei clienti. Un’azienda che controlla lo stato di ciascun prodotto ispira un senso di tranquillità e sicurezza nei clienti.

L’utilizzo di un software per la tracciabilità fa la differenza. Quando un’azienda tiene sotto controllo l’inventario e conosce nel dettaglio i processi, ispira fiducia e ha quindi maggiori possibilità di successo.

Sicurezza e controllo

La tracciabilità dei prodotti è una responsabilità di tutti i soggetti che intervengono lungo la supply chain: fornitori, produttori, operatori logistici, trasportatori, commercianti e consumatori.

Un software è indispensabile per un attento controllo della merce. Questo tipo di programma verifica tutte le caratteristiche del prodotto garantendo il monitoraggio delle varie fasi che ha attraversato.

Scegliere quale software di tracciabilità utilizzare è una decisione fondamentale per ogni azienda. Senza dubbio, il WMS è diventato un elemento di differenziazione per le aziende che intendono gestire lo stock in modo efficiente.

Mecalux propone Easy WMS, un software che offre grandi vantaggi, tra cui un controllo ineccepibile di tutte le risorse e la supervisione in tempo reale del lavoro svolto dagli operatori. Contattaci, ti illustreremo in che modo questo sistema ti può aiutare a conoscere la cronologia, l’ubicazione e il percorso dei prodotti lungo lasupply chain.