Programma di gestione magazzino: software per garantire il rendimento logistico

13 settembre 2021

L’incremento dei programmi di gestione magazzino è una conseguenza evidente della crescita che ha sperimentato la logistica negli ultimi anni, provocata in parte dalla consolidazione dell’e-commerce. Secondo la società di consulenza statunitense Grand View Research, il mercato globale dei programmi di gestione magazzino crescerà del 15,3% tra il 2021 e il 2028.

Le aziende che integrano questo software riescono a sfruttare al massimo la loro logistica, diminuendo i costi e aumentando considerevolmente il rendimento di tutta la supply chain. Ma in cosa consiste un programma di gestione magazzino? Come funziona? Lo spieghiamo a continuazione.

Cos’è un programma di gestione magazzino?

Un programma di gestione magazzino, anche conosciuto come sistema di gestione magazzino (WMS), è un software progettato appositamente per controllare, coordinare e ottimizzare i movimenti, i processi e i cicli logistici di un magazzino.

Con l’implementazione di un WMS, tutte le operazioni realizzate nel magazzino si eseguono con maggiore velocità, facilità e precisione. Questo tipo di programma può essere inserito in magazzini manuali (non automatizzati), semi-automatici e completamente automatici.

È possibile installarlo nella sua modalità SaaS (Software as a Service), ossia, su Cloud. Tra i vantaggi di un WMS su Cloud, possiamo mettere in evidenza l’accessibilità a tutti i suoi strumenti da qualsiasi dispositivo collegato a Internet e la sua abilità di controllare molteplici magazzini situati in differenti luoghi.

Funzioni del programma di gestione magazzino

A grandi linee, queste sono le principali funzioni logistiche di un programma di gestione magazzino:

  • Organizzazione delle entrate nel magazzino. Questa funzione include i ricevimenti, la cattura di dati logistici (ad esempio il lotto al quale appartiene il carico, la scadenza, il peso, la temperatura, il numero di serie, ecc.) e l’etichettatura dei contenitori e della merce.
  • Gestione delle ubicazioni delle unità di carico. Al fine di ottimizzare il flusso di movimenti della merce, il software ne dirige la collocazione mediante regole e strategie previamente definite (ad esempio, l’analisi ABC delle scorte di magazzino), il cross-docking e la gestione dell’approvvigionamento e del consolidamento.
  • Controllo dello stock. I programmi di gestione devono essere in grado di fornire informazioni complete e utili sullo stock. Per questo, uniscono varie funzioni come, ad esempio, la visualizzazione del piano del magazzino, la gestione delle ubicazioni e dello stato della merce, il calcolo della rotazione degli articoli e l’inventario.
  • Gestione delle spedizioni. Questa funzione comprende la gestione della preparazione del carico, i processi di picking, l’etichettatura e la documentazione per le spedizioni, il carico sui veicoli di trasporto e, come ultima cosa, la comunicazione all’ERP della chiusura della spedizione.

Oltre a queste funzioni principali, il sistema di gestione magazzino può sviluppare funzioni più complesse come la preparazione degli ordini, l’approvvigionamento della merce alle linee di produzione o la gestione multimagazzino.

I programmi di gestione magazzino hanno il compito di ottimizzare i cicli operativi di un magazzino
I programmi di gestione magazzino hanno il compito di ottimizzare i cicli operativi di un magazzino

Integrazione del WMS e le differenze con un ERP

Un programma di gestione magazzino è collegato in maniera ininterrotta e bidirezionale con il resto delle applicazioni informatiche che lavorano nel magazzino. Tra queste troviamo l’ERP (Entreprise Resource Planning), un software integrato di gestione aziendale. Gli ERP più famosi che possiamo trovare sul mercato sono Microsoft, Oracle, SAP o Sage, tra gli altri.

Anche se lavorano in sintonia, il WMS e l’ERP non utilizzano la stessa piattaforma né sono stati progettati per compiere la stessa funzione. Il sistema ERP crea e mantiene i database importanti (inserimento di nuovi prodotti e fornitori, invio di indicazioni d’ordine al magazzino o emissione di fatture). Il WMS, invece, notifica i dati dell’inventario all’ERP e li attualizza quando, ad esempio, si riceve la merce nel magazzino o si evadono gli ordini.

I WMS, specializzati nella gestione del magazzino, forniscono un controllo dell’inventario molto più rigoroso rispetto a un ERP. Questo tipo avanzato di programma, ad esempio, usa algoritmi per organizzare il numero di ubicazioni disponibili in base a criteri di efficienza e ottimizzazione (slotting), offrendo una tracciabilità totale dei prodotti.

Come scegliere il miglior programma di gestione magazzino

Quali sono i fattori importanti da tenere in considerazione al momento di scegliere un programma di gestione magazzino in linea con le tue necessità logistiche?

  • Vantaggi che apporta alle operazioni manuali. È fondamentale definire che impatto avrà il WMS sulle persone implicate quotidianamente nel magazzino. In altre parole, come ottimizzerà il lavoro di operatori, capi e direttori della logistica.
  • Integrazione con il resto dei software. Il programma scelto, oltre all’integrazione con l’ERP, deve essere in grado di collegarsi al Warehouse Control System (WCS), a sistemi di picking automatico (pick-to-light e voice-picking), sistemi di radiofrequenza, piattaforme di vendita e-commerce, attrezzature per la stampa, tra le altre cose.
  • Adattabilità con le operazioni e le caratteristiche del settore. Un WMS deve essere flessibile e scalabile per adeguarsi ai cicli operativi che vengono eseguiti nel magazzino. È preferibile, infatti, che il WMS si possa personalizzare in funzione delle specifiche necessità di ogni settore.
  • Servizio di supporto. Poter contare su un servizio post-vendita di qualità e supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, è un fattore determinante nella scelta del programma di gestione.
  • Il costo e il ROI. Si deve valutare qual è l’investimento iniziale e calcolare quali vantaggi apporta il WMS, così come la percentuale di ROI (Return on Investment) che si otterrà.

Un programma di gestione magazzino efficace è capace di adeguarsi a complesse realtà logistiche, come quelle in cui è necessario controllare vari magazzini alla volta.

Easy WMS, programma di gestione magazzino di Mecalux, si occupa delle etichette utilizzate nella spedizione dei prodotti
Easy WMS, programma di gestione magazzino di Mecalux, si occupa delle etichette utilizzate nella spedizione dei prodotti

Easy WMS: programma di gestione magazzino

Mancanza di produttività, incremento dei costi operativi o inventari che non coincidono sono alcuni dei problemi più comuni che troviamo nella supply chain.

In un contesto nel quale le aziende puntano sempre di più all’innovazione e alla tecnologia più avanzata (dai Big Data all’Internet delle Cose industriali IoT), un programma di gestione magazzino come Easy WMS di Mecalux permette di ottenere il massimo rendimento della supply chain.

Easy WMS si distingue, tra altri aspetti, per offrire:

  • Controlli dello stock in tempo reale
  • Diminuzione dei costi logistici
  • Incremento della capacità di stoccaggio
  • Riduzione delle operazioni di manipolazione
  • Eliminazione degli errori
  • Picking di alta precisione e velocità
  • Adattamento alle nuove necessità e-commerce
  • Gestione di operazioni omnicanale
  • Rapido ritorno dell’investimento

Easy WMS dispone, inoltre, di differenti moduli e funzioni che lo convertono in un WMS idoneo per risolvere le necessità logistiche di qualsiasi azienda, indipendentemente dal suo settore.

WMS per un rendimento logistico ottimale

Un programma di gestione magazzino amministra digitalmente tutti i processi e le operazioni che si svolgono in un magazzino (tra le quali, la gestione dello stock, il controllo delle entrate e le uscite o la gestione dell’ubicazione delle unità di carico). La sua implementazione è cruciale se vuoi che la tua supply chain sia efficiente e ottimizzata.

Se non hai ancora un WMS o quello che hai installato nel tuo magazzino non è adeguato alle tue necessità, contatta Mecalux, un nostro esperto ti aiuterà a scegliere il WMS più adatto alle tue esigenze ed ottenere, così, il massimo rendimento dalla tua logistica.