Il cloud storage permette di inviare tutti i dati di un processo logistico a un server esterno

I vantaggi del WMS su cloud

09 giugno 2021

Un WMS su cloud semplifica l’implementazione del software di gestione magazzini e lo rende accessibile a tutte le imprese. L’esecuzione e la conservazione dei dati viene trasferita su server esterni al magazzino, per cui l’azienda non si deve preoccupare dell’acquisizione e della manutenzione delle apparecchiature necessarie per l’esecuzione del software. Sebbene i vantaggi siano evidenti, quando ci si avvale di questa modalità si devono comunque considerare alcuni fattori.

L’uso di software su cloud è sempre più diffuso in logistica. Infatti, secondo uno studio della società tedesca Axit/Siemens, più del 50% degli esperti di logistica intervistati utilizza già servizi cloud per gestire i processi, mentre un 20% prevede di iniziare a servirsene a breve.  

Tuttavia, quali sono i vantaggi di avere un’applicazione su cloud? In questo articolo, parliamo del software SaaS e dei vantaggi che offre alle aziende.

Gli operatori devono disporre solo di una workstation o di un terminale a radiofrequenza per operare con il WMS
Gli operatori devono disporre solo di una workstation o di un terminale a radiofrequenza per operare con il WMS

La tecnologia cloud in logistica

Un software su cloud o SaaS (acronimo di Software-as-a-Service) si contrappone alle applicazioni on-premise, che devono essere eseguite sui server dell’azienda. Invece, con un servizio su cloud, il software viene eseguito sui server di un fornitore cloud specializzato, e l’azienda accede allo strumento tramite una connessione Internet. In questo caso, non si ci deve occupare dell’hardware del server, della manutenzione, delle copie di backup e dell’integrità dei dati. 

La comodità non si limita solo alle modalità utilizzo, ma anche all’aspetto economico. Oltre ai costi delle attrezzature, con la versione on-premise l’azienda deve assumersi anche il costo iniziale delle licenze perpetue. Al contrario, la versione su cloud propone un modello di abbonamento e il costo si distribuisce nel tempo. In altre parole, i CAPEX, ossia l’investimento iniziale, sono di gran lunga inferiori con il software SaaS.

In genere, i fornitori di software per la logistica offrono entrambe le modalità. Il responsabile della logistica dovrà decidere qual è la soluzione più conveniente a seconda delle esigenze dell’azienda. Oltre al WMS, tra le numerose applicazioni per il settore che offrono le modalità SaaS, ci sono ERP, MES o TMS. 

Implementazione di un WMS su cloud

Il funzionamento di un WMS su cloud avviene come indicato di seguito: il cliente stipula un contratto di servizio per un WMS e il fornitore configura tutte le workstation e i terminali a radiofrequenza perché si colleghino direttamente al server su cloud. Pertanto, il cliente non necessita di grandi impianti, ma solo di una connessione Internet a bassa latenza e con una certa larghezza di banda per ogni apparecchio in cui si implementerà il software SaaS. 

Quando Mecalux fornisce un software di gestione magazzini, accompagna il cliente durante l’intero ciclo di vita del WMS: dalla concettualizzazione fino allo sviluppo, all’avviamento e persino alla manutenzione e all’assistenza. 

Di fatto, Mecalux mette a disposizione del cliente tecnici di Easy WMS che convalidano l’implementazione e sono presenti in magazzino durante le prime fasi in cui l’utente inizia a utilizzare il nuovo software. 

Vantaggi (e inconvenienti) dell’implementazione del WMS su cloud 

La digitalizzazione dei software gestionali per la logistica comporta un’evoluzione indispensabile per l’adeguamento alla supply chain integrata. La tracciabilità del prodotto e la gestione dei resi sono tra le sfide che obbligano le aziende a scambiare le informazioni con clienti e fornitori. In quest’ottica, l’implementazione di un software gestionale su cloud comporta i seguenti vantaggi:

  • Investimento iniziale minore: non dovendo disporre di server propri e potendo pagare le licenze con canoni mensili, l’investimento iniziale è notevolmente ridotto.
  • Flessibilità: le applicazioni on-premise di solito vengono utilizzate con un numero fisso di licenze, contrariamente alle soluzioni SaaS che ne consentono un numero variabile; un approccio che si rivela particolarmente utile per le aziende con cicli operativi ad elevata stagionalità. Inoltre, per le imprese che hanno numerosi magazzini, un WMS su cloud garantisce la sincronizzazione della merce stoccata e dei diversi cicli operativi che si svolgono. 
  • Manutenzione e sicurezza: il cliente non ha bisogno di personale specializzato che si occupi di manutenzione, backup e integrità dei database e dell’applicazione stessa. 
Un software su cloud consente di ridurre notevolmente i tempi di implementazione del WMS
Un software su cloud consente di ridurre notevolmente i tempi di implementazione del WMS

Tuttavia, l’implementazione di una soluzione SaaS è associata, sebbene non sempre giustificatamente, anche ad alcuni svantaggi: 

  • Minor controllo sui dati: molte aziende sono titubanti all’idea di trasferire le informazioni dai loro server a quelli dei fornitori per timore di una fuga di dati. Ciononostante, è molto più probabile che si verifichino fughe o errori quando i dati sono archiviati in un server del cliente perché sono meno protetti dai pericoli della rete. 
  • Dipendenza dalla connessione Internet: l’implementazione di una soluzione SaaS implica una totale dipendenza da una connessione Internet. Sebbene questo non sia un problema nelle aree urbane, esistono ancora zone industriali dove l’accesso a Internet non è ottimale. Questo è senz’altro un importante fattore da considerare.

In generale, le aziende puntano sempre di più sulle soluzioni su cloud, perché esternalizzano la sicurezza e la manutenzione dell’applicazione, con conseguente riduzione dei costi in magazzino. Inoltre, un WMS su cloud ospita una struttura molto più flessibile in grado di adeguarsi ai picchi di lavoro di un magazzino. In ogni caso, è opportuno valutare le varie opzioni con il fornitore del software, che consiglierà la soluzione migliore a seconda delle esigenze del cliente. 

Clienti soddisfatti con un WMS su cloud

Mecalux propone un software di gestione magazzini, Easy WMS, che per vari anni ha ricevuto riconoscimenti dalla società di consulenza internazionale Gartner. Il WMS di Mecalux, una soluzione ideale che controlla l’inventario in tempo reale, è disponibile in modalità SaaS e on-premise. Questi sono solo tre esempi di impianti implementati in alcuni dei 36 paesi che si sono affidati a Easy WMS:

  • Caffè D’Autore: oltre ad attrezzare con scaffalature per picking il magazzino di questa società distributrice di macchine per caffè, Mecalux ha implementato Easy WMS in versione cloud per monitorare l’inventario in tempo reale. “Con Easy WMS abbiamo ottimizzato i cicli operativi e gli spazi del nostro magazzino. Abbiamo anche eliminato gli errori e migliorato il servizio. In sostanza, il servizio offerto ai clienti è diventato più rapido ed efficiente”, afferma il Direttore del reparto tecnico dell’azienda. 
  • Casintra: qui gli operatori si servono di software di gestione magazzini per sincronizzare lo stock dell’azienda e quello dei clienti. La soluzione SaaS di Easy WMS consente di lavorare online con tutti i clienti a un costo ridotto e tramite una rete privata totalmente sicura. Javier García, direttore delle operazioni di Casintra, spiega: “I nostri clienti accedono a Easy WMS per conoscere lo stato del loro inventario semplicemente inserendo una password”.
  • Danone: la nota azienda agroalimentare voleva implementare un software che organizzasse gli oltre 700 ordini giornalieri ricevuti dall’impianto. Per questo motivo, si è affidata alla soluzione di Easy WMS su cloud per garantire la tracciabilità dei prodotti lungo la supply chain. Oltre a Easy WMS, la multinazionale ha integrato Multi Carrier Shipping Software e Supply Chain Business Intelligence con l’obiettivo di garantire maggiore efficienza nell’ultimo miglio e adottare una politica di analisi e miglioramento continuo in magazzino. “Abbiamo appurato che Easy WMS aveva un costo in linea con quello che cercavamo; inoltre, i tempi di implementazione erano ragionevoli. Inoltre, il fatto che Mecalux fosse un’azienda solida e conosciuta sul mercato ha contribuito alla nostra decisione”, osserva il Supply Chain Director Iberia di Danone.

Perché implementare un WMS SaaS?

Easy WMS offre una versione SaaS, ossia lo stesso software su cloud
Easy WMS offre una versione SaaS, ossia lo stesso software su cloud

La logistica è, in definitiva, la garanzia che il cliente riceva gli articoli nei termini concordati. Per accelerare questo processo, le società acquistano un software di gestione magazzini su cloud, più flessibile e personalizzabile in base alle esigenze aziendali rispetto alle versioni on-premise

Un WMS su cloud consente di ridurre l’investimento iniziale dell’implementazione di un software e garantisce la manutenzione del sistema e la protezione dei dati generati negli impianti. Se desideri maggiori informazioni in merito alle soluzioni SaaS di Easy WMS, non esitare a metterci: un esperto ti consiglierà la soluzione migliore per la tua azienda.