L'automazione della logistica aumenta significativamente l'efficienza del magazzino

Automazione della logistica: la strada verso la massima efficienza

27 luglio 2021

L’automazione della logistica è caratterizzata dall’installazione nei magazzini e nei centri di distribuzione di sistemi di trasporto e stoccaggio automatici, con l’obiettivo di incrementare il loro rendimento, garantire la sicurezza dei processi e ottimizzare i cicli logistici dentro e fuori dal magazzino.

Questa è una tendenza in forte espansione e ogni volta sono sempre di più le società che puntano sull’automazione della logistica. In questo articolo analizziamo la ragione per cui i sistemi automatici stanno diventando sempre più popolari, quali tecnologie determineranno la tendenza nei prossimi anni e quali sono le soluzioni più comuni per automatizzare le principali fasi logistiche.

L’auge dell’automazione logistica

Il consolidamento del commercio elettronico e la modifica delle abitudini dei consumatori hanno messo le aziende davanti ad importanti sfide logistiche, come gli invii in 24 ore o la gestione dei resi nell’e-commerce. In questo contesto, solo una logistica efficiente permette di mantenere la competitività attraverso l’accelerazione dei processi, la limitazione degli errori e la riduzione dei costi.

Per questa ragione, l’automazione della logistica, in altre parole, la sostituzione delle operazioni e dei mezzi di sollevamento manuali con installazioni e processi automatici, si è convertita in imprescindibile per raggiungere il pieno rendimento di qualsiasi centro logistico. Di fatto, aumenta giorno dopo giorno il numero di aziende che ricorrono alle nuove tecnologie (come l’intelligenza artificiale, il big data o l’internet delle cose (IIoT)) al fine di automatizzare distinti processi nei magazzini. Questa volontà si riflette, ad esempio, nel crescente uso di veicoli AGV o robot mobili, veicoli che permettono di mantenere i flussi di lavoro senza interruzioni e reimpiegare gli operatori in mansioni di maggior valore aggiunto.

Le soluzioni automatiche si stanno imponendo come i migliori strumenti per aumentare l’efficienza del circuito logistico, ciò spiega perché molte aziende scelgano di installare magazzini automatici o sistemi di stoccaggio e trasporto automatici. Questi apportano rapidità e affidabilità nella movimentazione di grandi volumi di merce, offrendo, allo stesso tempo, ulteriori vantaggi, come una diminuzione dei costi energetici o il rifornimento regolare alle vicine linee di produzione.

L’installazione di un circuito di trasportatori è una soluzione molto estesa per l’automazione dei processi logistici
L’installazione di un circuito di trasportatori è una soluzione molto estesa per l’automazione dei processi logistici

Benefici dell’automazione logistica

Installare soluzioni di trasporto e stoccaggio automatici assicura:

  • Massimo rendimento nei processi di ricezione, stoccaggio e spedizione delle merci. Un’operazione continua garantisce flussi di lavoro senza interruzioni 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.
  • Diminuzione dei costi logistici. L’automazione limita numerosi sovraccosti del magazzino, come quelli prodotti dagli errori nella preparazione degli ordini o per gli impatti e il consumo del pavimento provocati dai mezzi di sollevamento manuali.
  • Rimozione degli errori. Le soluzioni automatiche garantiscono l’eliminazione degli errori di ubicazione, trasporto e deposito delle scorte nel magazzino.
  • Incremento della sicurezza per il personale e i carichi. I processi automatici evitano i danni alla merce derivati dall’intervento manuale. Prevengono, inoltre, gli incidenti che coinvolgono macchine, unità di carico e operatori.
  • Rigoroso controllo dello stock. I sistemi di gestione magazzino che coordinano le installazioni automatiche permettono di monitorare tutti i cicli logistici che si svolgono dentro e fuori dal magazzino.
  • Ottimizzazione dello spazio nel magazzino. I sistemi di stoccaggio automatici compattano la merce servendosi dell’altezza per guadagnare spazio di stoccaggio.

L’automazione dei processi in un magazzino è più redditizia quando si applica a operazioni ripetitive, per cui questa tecnologia si implementa di solito in manovre logistiche come l’estrazione e il deposito delle merci nei sistemi di stoccaggio, la preparazione e spedizione degli ordini o la movimentazione di stock tra differenti zone del magazzino.

Automazione del flusso delle merci

Una delle soluzioni più comuni per avanzare verso l’automazione della logistica di un magazzino è introdurre sistemi di trasporto completamente automatici capaci di muovere ininterrottamente grandi volumi di merci.

I sistemi di trasporto per pallet e i sistemi di trasporto per contenitori, per esempio, sveltiscono il flusso di stock tra le differenti aree del magazzino, dalla zona di fabbricazione o persino da qualsiasi buffer temporaneo della merce. Questi sistemi di trasporto permettono di creare circuiti adattabili a qualsiasi tipo di installazione.

Si possono introdurre soluzioni semiautomatiche come i Pallet Shuttle, un sistema di stoccaggio compatto che è costituito da una navetta motorizzata che viene collocata nel canale di stoccaggio per ridurre considerevolmente il tempo di carico e scarico del prodotto.

Un’altra soluzione per automatizzare il flusso della merce è sostituire i mezzi di sollevamento tradizionali come sollevatori e carrelli elevatori con trasloelevatori per pallet o trasloelevatori per contenitori, macchine che incrementano la produttività nelle attività di ubicazione e deposito delle scorte sulle scaffalature. Questi sistemi di trasporto automatico si installano su dei binari e si muovono agilmente lungo il corridoio.

Automazione nella preparazione degli ordini

La preparazione degli ordini è il ciclo operativo più costoso di tutto il magazzino, quello che richiede più tempo agli operatori e quella che causa la maggior parte degli errori. Per velocizzarla, i magazzini possono sostituire il picking “uomo alla merce” con metodi goods-to-person, soluzioni automatiche che consegnano la merce direttamente nelle postazioni di picking.

Per assicurare un’automazione efficiente nella preparazione degli ordini è indispensabile installare un sistema di gestione magazzino (WMS) che coordini tutti i cicli: dalla gestione delle ubicazioni dei differenti SKU fino alle indicazioni ai dispositivi automatici su dove trovare ogni tipo di merce, tra i suoi molteplici incarichi. Inoltre, un WMS dà la possibilità di puntare su metodi di picking semiautomatici come il pick-to-light o il voice picking, nei quali il software guida l’operatore nelle operazioni di picking, indicandogli la quantità di stock da prelevare per ogni ordine.

Quelle società che dispongono di volumi di domanda di ordini molto più elevati, possono trovare la soluzione perfetta nei robot pick and place. Queste macchine, coordinate dal WMS, sostituiscono l’intervento umano nelle postazioni di picking, riducendo i tempi ed eliminando il rischio di errori.

Automazione nell’evasione degli ordini

L’evasione degli ordini è un altro dei cicli operativi che possono essere automatizzati. Per questo, è fondamentale equipaggiare le differenti zone di stoccaggio e i punti di carico con sistemi di trasporto automatici. In funzione al tipo di carico si può optare, per esempio, per sistemi di trasporto per pallet o per sorter, che classificano la merce secondo il trasportatore o carrier.

È fondamentale, inoltre, affidarsi ad un programma come il modulo Software per la Gestione delle Spedizioni Multi-Corriere di Mecalux, che sincronizza il WMS del magazzino con i software delle agenzie di trasporto e permette che il sorter spedisca automaticamente gli ordini secondo l’ordine di uscita.

I punti di carico tradizionali possono, anch’essi, essere sostituiti da sistemi di carico e scarico automatici per camion, studiati per quelle aziende con un elevato volume di spedizioni. Questi sistemi, formati, tra gli altri, da sistemi di trasporto per pallet ed elevatori, accelerano il caricamento della merce pallettizzata sui camion.

Automazione e logistica: massima produttività per un magazzino efficiente al 100%

In uno scenario così competitivo, dove tutte le spedizioni richiedono velocità, precisione e tracciabilità completa del prodotto, introdurre soluzioni automatiche si presenta come l’alternativa migliore per ottimizzare i cicli operativi del magazzino, ridurre i costi e, soprattutto, rispettare le richieste di clienti sempre più esigenti.

L’automazione della logistica richiede un fornitore con un’amplia esperienza, capace di progettare soluzioni personalizzate che si adattano alle particolari necessità di ogni azienda. Mecalux ha realizzato installazioni automatiche in differenti Paesi di continenti differenti. Se stai pensando di automatizzare parte o tutto il magazzino, contattaci, un nostro esperto valuterà le tue necessità e ti proporrà la soluzione migliore per la tua attività.