Funzionamento dei sistemi di carico e scarico automatici per camion

08 marzo 2021

I sistemi di carico e scarico automatici per camion sono diventati la soluzione ideale per raggiungere elevati livelli di dinamicità e sicurezza nelle fasi di ricevimento e spedizione della merce nell’area delle baie del magazzino.

Le baie di carico sono indispensabili in qualsiasi centro di distribuzione. Il flusso di merce o, in altre parole, il numero di camion in entrata e in uscita in un impianto è direttamente proporzionale alle baie del magazzino. In generale, per scaricare un camion in modalità manuale sono necessari circa 30 minuti, a seconda del tipo e del peso della merce. L’automazione di questo processo riduce il tempo a meno di 10 minuti.

In questo post spieghiamo esattamente che cos’è un sistema di carico e scarico automatico per camion, come funziona e quali vantaggi comporta.  

Che cos’è un sistema di carico e scarico automatico per camion?

Un sistema di carico e scarico automatico per camion, noto anche come ATLS (Automatic Truck Loading System), consente di inserire ed estrarre i pallet dai camion in modalità robotizzata e con un intervento minimo da parte degli operatori.

Si trova nella zona delle baie di carico, un punto di accesso chiave per tutto il magazzino. Di conseguenza, è necessario progettarne con precisione la distribuzione, scegliere il tipo di baia da costruire in base allo spazio disponibile e, soprattutto, definirne il numero esatto. Quest’ultimo dipenderà dal flusso di materiali, dal volume delle consegne, dal momento in cui si riceve la maggior parte delle merci, dal tempo necessario per scaricare e trasferire la merce ecc. 

La comparsa dei sistemi di carico e scarico automatico per camion obbliga a riprogettare lo spazio dei magazzini. Il motivo? La dinamicità che offrono. É evidente che se si riduce il tempo di carico e scarico di un camion, con ogni probabilità saranno necessarie meno baie di carico perché saranno più efficienti. Di conseguenza, varierà la disposizione del magazzino, e sarà possibile destinare la superficie prevista per l’area delle baie ad altri cicli operativi.  

Come funziona il carico e lo scarico automatico dei camion?

Il funzionamento dei sistemi di carico e scarico automatico è il seguente (in linea generale, perché alcuni dettagli variano in base al sistema e ai suoi elementi):

  • Il camion, con gli sportelli aperti, effettua una manovra in retromarcia per agganciarsi alla baia di carico. Una volta arrivato al finecorsa, la porta della baia si apre.
  • Dopo aver collegato il camion alla fonte di alimentazione della baia di carico, viene avviato lo scarico o il carico automatico della merce. 
  • Durante lo scarico, i pallet entrano in un circuito di trasportatori (nel caso di un magazzino completamente automatico). Se si tratta di un carico, invece, quando verrà concluso, il camion sarà pronto per il trasporto della merce.

Nell’arco di pochi minuti, il processo di carico e/o scarico della merce viene completato correttamente, senza incidenti e con un intervento minimo da parte del personale. 

Elementi di una baia di carico automatica

Gli elementi che intervengono in un sistema di carico e scarico automatico per camion dipendono dal tipo di sistema utilizzato. Attualmente non esiste uno standard, perché ogni fornitore offre un sistema personalizzato che sia idoneo alla merce, al camion, al tipo di baia ecc. 

Sulla base di questi aspetti, i principali elementi di un sistema di carico e scarico automatico per camion sono i seguenti:

  • Sistema a rulli e/o catene. Sistema di azionamento che può essere solo a catene, solo a rulli oppure una combinazione di entrambi. Ad esempio, nel magazzino che Mecalux ha realizzato per il produttore di articoli per l’igiene Hayat, il sistema è formato da due catene centrali e quattro linee a rulli che si alzano e si abbassano con movimento idraulico per il trasporto dei pallet.
  • Forche estensibili. Si basa sullo spostamento delle forche estensibili, collegate a rotaie.
  • Sistema a slitte. Consiste nel posizionamento di slitte idrauliche che sollevano il carico e lo trasportano fino alla posizione richiesta.

In genere, questi elementi si integrano con piattaforme di sollevamento, banchi idraulici e trasportatori a catene o a rulli che interagiscono con le baie di carico automatiche. 

 

Devo modificare il camion?

Un dubbio molto frequente in merito all’automazione del carico e dello scarico riguarda la necessità di effettuare modifiche sui camion. La risposta è affermativa poiché sono necessari due sistemi combinati per effettuare il carico e lo scarico automatico: uno sul camion e l’altro sulla piattaforma della baia di carico del magazzino. 

Per questo motivo, i sistemi di carico e scarico automatico per camion vengono utilizzati principalmente per il trasporto interno di un’azienda (tra il centro di produzione e quelli di distribuzione e viceversa). 

Tuttavia, se si desidera solo caricare automaticamente la merce sul camion, sono disponibili sistemi che non obbligano a modificare il veicolo, ma sono meno comuni e si caratterizzano per un funzionamento più complesso. Ad esempio, un braccio che carica, solleva e inserisce i pallet sul camion oppure una navetta automatica che si sposta lungo diverse baie di carico.

Vantaggi dei sistemi di carico e scarico automatico per camion

Le baie di carico automatiche presentano numerosi vantaggi che consentono di migliorare la produttività dell’azienda in modo significativo: 

  • Maggiore produttività: l’uso di piattaforme di carico automatico consente di caricare e/o scaricare un camion completo con 33 pallet in pochi minuti, aumentando così il numero di spedizioni e ricevimenti. 
  • Sfruttamento della superficie: velocizzando le attività di scarico dei camion, si impiegherà meno tempo a completare il processo dock to stock. Ciò significa che sarà necessaria una percentuale minore di superficie di deposito, che lascerà spazio ad altri cicli operativi.
  • Messa in sicurezza della merce: l’automazione evita movimenti bruschi durante le attività di carico e scarico della merce dal camion, riducendo la possibilità di danni ai prodotti. Di conseguenza, diminuirà anche la logistica inversa.
  • Ottimizzazione della forza lavoro: l’area delle baie è una delle più affollate del magazzino. Grazie ai sistemi di carico e scarico automatico, si riduce al minimo il numero degli operatori, che possono invece occuparsi di altre attività. 
  • Sicurezza degli operatori: il processo di carico e scarico della merce è uno dei cicli operativi più critici e a maggior rischio di infortuni all’interno del magazzino. L’automazione di questo processo elimina eventuali incidenti in un’area che diventa così meno congestionata e più sicura. 

Infine, tutti questi vantaggi si riflettono sulla riduzione dei costi operativi. Riduzione del personale necessario, minore usura dei mezzi di movimentazione, maggior sicurezza, aumento della produttività ecc. Con tutti questi vantaggi è giusto affermare che i sistemi di carico e scarico automatici per camion offrono un rapido ritorno sull’investimento (ROI).  

Un ‘Dock to Stock’ completamente automatizzato

I sistemi di carico e scarico automatico per camion sono il primo e l’ultimo anello di una catena logistica completamente robotizzata

Grazie a loro e all’implementazione di una postazione di controllo in ingresso, trasportatori e trasloelevatori, ogni impresa si può dotare di un dock to stock completamente automatizzato. Al contempo, i sistemi di carico e scarico automatico per camion, con l’ausilio dei trasportatori, raccolgono la merce che i trasloelevatori hanno prelevato dalle scaffalature per caricarla sul camion. 

I software gestione magazzino sono indispensabili per le attività di ricevimento e spedizione della merce. In fase di ricevimento della merce, l’applicazione ERP aziendale segnala al WMS, con cui è in costante comunicazione bidirezionale, l’arrivo di un camion con determinati pallet (ASN, Advanced Shipment Notice). 

Nel caso delle spedizioni, invece, il WMS organizza i pallet da distribuire e assegna un canale di precarico a ciascun prodotto in base al percorso o al cliente a cui è destinato.

I sistemi di gestione magazzini partecipano sia alla ricezione che alla spedizione della merce
I software gestione magazzino sono utili per lo svolgimento delle attività sia di ricevimento che di spedizione della merce

Ho bisogno di un sistema automatico di carico e scarico per camion?

La robotizzazione del carico e dello scarico dei camion si rivela davvero efficiente quando si lavora con merce pesante e si hanno dei flussi di stock che richiedono questa rapidità (ad esempio con just-in-time).

Oltre alla dinamicità, l’automazione di un magazzino comporta una serie infinita di vantaggi, tra cui, in particolare, la sicurezza di operatori e prodotti, requisito indispensabile in settori come quello farmaceutico o alimentare. Ad esempio, Mecalux ha costruito un magazzino automatico autoportante per Grupo Siro, una delle principali aziende del settore alimentare in Spagna, con sistemi di carico e scarico automatici per camion.

Se ritieni che sia arrivato il momento di ottimizzare le prestazioni e potenziare la sicurezza del tuo magazzino, non esitare a contattare Mecalux per richiedere una consulenza. Ti offriremo assistenza per scoprire i vantaggi dell’automazione dell’intera supply-chain.