Vision Picking

Vision picking: una tecnologia in crescita per la preparazione degli ordini

24 novembre 2021

Il Vision Picking o pick by vision è un metodo di preparazione degli ordini nel quale gli operatori del magazzino fanno uso di occhiali intelligenti, detti anche smart glasses per localizzare le referenze.

Questi occhiali, che si trovano già in commercio e si utilizzano nei magazzini, aiutano gli operatori a migliorare la preparazione degli ordini. Secondo uno studio pubblicato dalla Società di consulenza Technavio, questa tecnologia emergente suscita un grande interesse nel settore logistico: il mercato degli occhiali intelligenti ha una previsione di crescita di 69 milioni di dollari tra il 2021 e il 2025.

Cos’è il Vision Picking

Il Vision Picking o pick by vision consiste nel preparare gli ordini con l’aiuto di occhiali intelligenti che aggiungono informazioni grafiche alla realtà percepita. Usando questi dispositivi, gli operatori non solo vedono il magazzino, ma hanno anche accesso ad informazioni come, ad esempio, le referenze che devono localizzare, la loro ubicazione e la quantità di articoli che devono prelevare.

Dipendendo dal modello, gli occhiali possono incorporare uno scanner wearable aggiuntivo (indossabile sul braccio oppure sul dito) per leggere il codice a barre dei prodotti, dei carrelli o delle postazioni di lavoro, così come un sistema di riconoscimento vocale affinché l’operatore possa confermare le azioni a voce.

I wearable sono dispositivi elettronici che si usano nei magazzini per semplificare il lavoro di preparazione degli ordini
I wearable sono dispositivi elettronici che si usano nei magazzini per semplificare il lavoro di preparazione degli ordini

Per preparare gli ordini con gli occhiali intelligenti, è indispensabile avere un software di gestione magazzino. Questo sistema, che gestisce e organizza la movimentazione della merce in qualsiasi magazzino, dovrà essere integrato con il software degli smart glasses per organizzare e ottimizzare le attività di picking.

Vantaggi e inconvenienti del Vision Picking

Il Vision Picking ha un enorme potenziale nel settore logistico. Ma è un sistema di preparazione degli ordini così buono come sembra?

Questa tecnologia permette agli operatori di avere le mani libere: con una sola occhiata ricevono indicazioni precise su come preparare gli ordini senza perdere tempo consultando le indicazioni su un foglio o su un terminale a radiofrequenza. Gli operatori, quindi, possono preparare gli ordini più rapidamente.

Poiché tutte le informazioni appaiono nel campo di visione, si minimizzano anche gli errori. Attraverso gli occhiali, gli operatori verificano gli articoli che devono selezionare per preparare gli ordini e, in contemporanea, visualizzano se stanno prelevando i prodotti corretti.

Allo stesso modo, questo sistema apporta maggiore flessibilità al magazzino. Il software di gestione magazzino invia indicazioni individuali ad ogni operatore su quali ordini preparare per raggiungere un obiettivo comune: evadere tutti gli ordini nel minor tempo possibile.

Trattandosi tuttavia di una tecnologia emergente, l’implementazione del Visual Picking su larga scala genera anche molti dubbi. Da un lato, può risultare estenuante per gli operatori lavorare per otto ore con informazioni costantemente nel loro campo visivo, dall’altro, il loro prezzo è elevato e nei magazzini vengono già utilizzati altri metodi con buoni risultati nella preparazione degli ordini, come il pick-to-light o il voice picking.

Alcuni modelli di smart glasses possono richiedere un sistema di riconoscimento vocale affinché l’operatore confermi le azioni a voce
Alcuni modelli di smart glasses possono richiedere un sistema di riconoscimento vocale affinché l’operatore confermi le azioni a voce

Come funziona il Vision Picking?

Con il Vision Picking, l’operatore percorre il magazzino localizzando le referenze indicate dal software di gestione attraverso i propri smart glasses.

Nel visore degli occhiali, gli operatori visualizzano le indicazioni del software: messaggi molto chiari come il corridoio al quale dirigersi, l’ubicazione da localizzare, gli articoli da cercare e la quantità da prelevare. Gli operatori possono confermare l’azione con uno scanner, a voce o premendo un tasto situato sugli occhiali stessi.

Una volta terminati gli ordini, il software di gestione informa gli operatori dei passi seguenti: imballare i prodotti, collocare le etichette corrispondenti e portarli alla banchina di carico.

Gli occhiali intelligenti sono uno strumento indispensabile per realizzare il Vision Picking
Gli occhiali intelligenti sono uno strumento indispensabile per realizzare il Vision Picking

Occhiali intelligenti per la preparazione degli ordini

Il Vision Picking genera grandi aspettative nel mondo della logistica perché gli smart glasses potrebbero risultare uno strumento decisivo per velocizzare la preparazione e la spedizione degli ordini. Tuttavia, i fabbricanti di questi dispositivi continuano a perfezionare questa soluzione ma rimane ancora un ampio margine di miglioramento. Attualmente, si possono trovare sul mercato altri dispositivi altrettanto validi per migliorare le attività di picking.

Mecalux è esperta nella progettazione di magazzini. Proponiamo soluzioni per affrontare la preparazione massiva degli ordini: dal software di gestione magazzino Easy WMS fino ai magazzini automatici per contenitori che semplificano la preparazione degli ordini goods-to-person. Se hai bisogno di ottimizzare la preparazione degli ordini, non esitare a contattarci, un nostro esperto ti aiuterà a trovare la soluzione più adatta al tuo magazzino.