La logistica milk run è un metodo logistico di spedizione della merce usato per trasportare lo stock da diversi fornitori verso un'unica destinazione finale

In cosa consiste la logistica milk run?

14 giugno 2022

La logistica milk run è un metodo logistico di spedizione della merce usato per trasportare lo stock da diversi fornitori verso un'unica destinazione finale, Il trasporto viene pianificato con percorsi di approvvigionamento fissi in modo che un veicolo possa prelevare i differenti carichi e depositarli in un magazzino, in un impianto di produzione o in un centro di distribuzione. Con questo metodo non occorre che ogni fornitore spedisca la merce per conto proprio.

Questo termine logistico prende il nome dal metodo di consegna del latte usato all'inizio del XX secolo per risparmiare sui costi di viaggio: gli addetti alle consegne seguivano un tragitto prestabilito, consegnando il latte nelle case e raccogliendo le bottiglie vuote. Il numero delle bottiglie indicava al venditore quale fosse la domanda di latte per il giorno successivo.

Concetto di milk run nella logistica

La logistica milk run è un metodo di consegna della merce in base al quale un veicolo preleva i carichi da diversi fornitori per raggrupparli e trasportarli in un’unica spedizione. Questa procedura prevede l'implementazione di una rete di trasporto dove lo spostamento della merce viene effettuato da uno stesso veicolo che effettua più soste per caricare o scaricare i prodotti presso le diverse installazioni.

Il metodo milk run si basa sul presupposto che solo il materiale che è stato consumato dovrebbe essere approvvigionato. Per questo motivo, è comune trovare questo tipo di strategia in magazzini o centri di produzione che utilizzano tecniche di gestione delle scorte come il just-in-time, che riforniscono solo la quantità di merce necessaria al momento giusto.

Nel rapporto Supply Chain System Model of Components for Assembly Lines Based on Kanban and Milk Run Methodologies, pubblicato sulla rivista accademica European Journal of Engineering and Technology Research, gli autori definiscono il termine milk run come “un metodo di raccolta che determina un percorso ottimale per ridurre i tempi di consegna dei prodotti”. L’obiettivo principale della logistica milk run è proprio quello di diminuire i tempi e i costi di viaggio nell’approvvigionamento di materie prime o di prodotti semilavorati da fornire ai centri di produzione. Tuttavia, questo metodo richiede che percorsi e tempi di consegna siano pianificati in anticipo e senza errori.

Il tragitto del trasporto milk run può essere interno, se il veicolo si muove in diverse aree di una stessa installazione per approvvigionare le varie postazioni di lavoro, oppure esterno, se deve raggiungere i magazzini dei fornitori, o dell’azienda stessa, per effettuare l'approvvigionamento di materie prime o prodotti semilavorati per l'impianto di produzione.

Le consegne di stock vengono generalmente effettuate in aree del magazzino o del centro di produzione che richiedono un continuo approvvigionamento di prodotti, come le linee di montaggio in un'azienda manifatturiera. L'industria automobilistica è un altro esempio di un settore che può trarre vantaggio da una strategia di approvvigionamento milk run, poiché facilita l'implementazione di tecniche di riduzione dei costi nella gestione delle scorte come ad esempio il just-in-time.

Spieghiamolo con un esempio del settore automobilistico: un produttore di pneumatici possiede un impianto di produzione in Brasile, vicino ai campi di alberi della gomma da cui si estrae il lattice per produrre i pneumatici. Senza una strategia di approvvigionamento basata sul milk run, ogni fornitore di gomma invierebbe il lattice raccolto all’impianto di produzione, la logistica milk run, invece, rende più facile per il produttore di pneumatici noleggiare un veicolo per raggiungere le diverse coltivazioni di gomma e prelevare la materia prima da ciascun fornitore, effettuando un carico completo del camion.

La logistica milk run richiede una pianificazione che preveda le differenti soste per il carico e lo scarico della merce
La logistica milk run richiede una pianificazione che preveda le differenti soste per il carico e lo scarico della merce

Vantaggi (e svantaggi) della logistica milk run

La logistica milk run è un metodo di distribuzione delle scorte ampiamente utilizzato nelle catene di produzione in serie. Vediamo quali sono i suoi principali vantaggi:

  • Diminuzione dei costi di trasporto. Questo metodo di approvvigionamento elimina i carichi parziali del camion, perché prelevando la materia prima da diversi fornitori, si massimizza sia il tempo che il volume degli spostamenti.
  • Velocità nei cicli operativi. La strategia milk run garantisce l’approvvigionamento ininterrotto delle scorte di materie prime o prodotti semilavorati alle linee di produzione.
  • Limitazione dell'impatto ambientale. Questa tecnica di distribuzione diminuisce i viaggi dei veicoli che trasportano la merce, sia tra le diverse strutture che tra le diverse aree del magazzino o del centro produttivo. La riduzione degli spostamenti consente una logistica più sostenibile e meno inquinante.
  • Strategia di produzione efficiente: L'adozione di una logistica milk run favorisce una maggiore precisione nella consegna della merce just-in-time. Puntare su questa strategia di distribuzione evita la creazione di colli di bottiglia nei buffer delle linee di montaggio (un'area di stoccaggio temporaneo vicino alle linee di produzione) inviando solo la merce necessaria.

In ogni caso, la logistica milk run presenta anche degli inconvenienti: richiede una completa sincronizzazione tra tutti gli attori della supply chain (o delle diverse aree di un magazzino o di un centro di produzione). Qualsiasi errore durante il trasporto della merce può significare l’esaurimento delle materie prime nelle linee di produzione e interromperle parzialmente o totalmente.

Questo metodo di distribuzione delle scorte, inoltre, risulta efficiente in contesti di produzione di articoli in serie. Se la catena di montaggio o di assemblaggio richiede prodotti molto vari, la complessità dei percorsi di trasporto milk run (interni o esterni) può portare a errori nella gestione delle scorte.

Come funziona la strategia milk run nella supply chain?

La distribuzione per milk run si stacca dall'idea tradizionale di consegna della merce in caso di necessità. Legata di solito alla produzione just-in-time, la logistica milk run richiede una pianificazione che tenga conto del percorso di carico e scarico dello stock e delle diverse soste intermedie. In altre parole, è opportuno che il Responsabile definisca quali sono i punti di carico e scarico della merce per decidere il tragitto più efficiente, la frequenza dei viaggi e il numero di veicoli da assegnare a tale attività.

Il funzionamento della logistica milk run è il seguente: il veicolo, che deve viaggiare nei tempi previsti, si reca presso le diverse postazioni di lavoro (milk run interno) o presso i magazzini dei fornitori (milk run esterno) prelevando il carico parziale di materie prime o prodotti semilavorati che saranno necessari alla linea di produzione e trasportarli verso l'area di fabbricazione assegnata.

La logistica milk run non è solo una strategia adatta per l’approvvigionamento delle materie prime da diversi fornitori, ma può anche essere implementata per movimentare la merce all'interno di un magazzino o di un impianto di produzione. Per questa operazione vengono solitamente utilizzati i treni logistici che percorrono il magazzino prelevando lo stock da ogni area e trasportandolo fino alla linea di montaggio assegnata. Nei centri di produzione o nei magazzini con una maggiore rotazione, possono essere installati circuiti di trasportatori (sia per pallet che per contenitori) o delle elettrovie per garantire un flusso ininterrotto di merce verso la zona di produzione.

La tecnologia a radiofrequenza può essere una soluzione per diminuire sia i tempi che i costi di trasporto della merce
La tecnologia a radiofrequenza può essere una soluzione per diminuire sia i tempi che i costi di trasporto della merce

Software per la gestione del milk run nella logistica

È praticamente impossibile eseguire manualmente il processo di approvvigionamento per milk run senza l'ausilio di un programma specifico come un software di gestione magazzino. Questa tecnica logistica richiede il coordinamento con molteplici fornitori nella strategia di approvvigionamento.

Una delle soluzioni per eliminare la possibilità di errore è implementare un software che automatizzi la gestione delle attività. Secondo Anne Meyer, Ricercatrice di ingegneria dei processi informatici presso l'Università di Dortmund (Germania), nella sua pubblicazione Milk Run Design “la complessità della pianificazione tattica di una rete milk run, la scelta del tipo di trasporto, l'assegnazione di una frequenza per ogni fornitore e la progettazione dei tragitti richiedono un processo decisionale basato su un supporto digitale.”

Un software logistico stabilisce il percorso di approvvigionamento più efficiente. Per moltiplicare l'efficienza in questa fase logistica è possibile combinare l'implementazione di un software di gestione con la tecnologia RFID nel magazzino. Lo studio Digitalized milk-run system for a learning factory assembly line, coordinato dall’Università Tecnologica di Graz (Austria), analizza come realizzare una logistica milk run con l’ausilio della tecnologia a radiofrequenza. Un sistema digitalizzato permette di "calcolare percorsi più brevi e, quindi, ridurre sia i tempi che i costi di trasporto." Lo studio, condotto presso la LEAD Factory, uno scenario di prova all'interno dell'università, mostra come l'implementazione di sistemi digitali migliora la velocità di una strategia di distribuzione dello stock all'interno del magazzino milk run. La ricerca indica che l'implementazione di sistemi digitali riduce di oltre la metà la movimentazione interna della merce per milk run: “Nella logistica milk run senza digitalizzazione, l'intero ciclo di approvvigionamento durava in media 66,6 secondi, mentre, con l’introduzione di un programma digitale, il tempo di consegna della merce era di 30,2 secondi”, affermano gli autori.

Logistica milk run: strategia di distribuzione ottima e ininterrotta dello stock

La strategia di distribuzione dello stock milk run è un metodo efficiente per approvvigionare continuamente esistenze alle differenti aree logistiche e di fabbricazione quali: linee di produzione, postazioni di assemblaggio, ecc. La milk run permette di diminuire gli spostamenti nelle rotte di trasporto, favorendo una pianificazione logistica più sostenibile.

Questa strategia richiede una rigorosa sincronizzazione tra i fornitori e i Responsabili della produzione per garantire un flusso costante di merce. Un software di gestione magazzino come Easy WMS di Mecalux è lo strumento ideale per coordinare i movimenti della merce e ottimizzare tempi e costi. Se sei interessato ad incrementare le prestazioni dei tuoi processi, non esitare a contattarci. Un nostro esperto ti consiglierà la soluzione digitale più adeguata per la logistica della tua azienda.

Missconfigured or missplaced portlet, no content found
Dynamic Content: false
Master Name: Banner-Software-Solutions
Template Key: