La strategia di gestione dell'inventario just-in-case (JIC) consiste nello stoccare beni e materie prime in anticipo

Just-in-case, l’alternativa logistica al JIT

21 luglio 2021

Il just-in-case (JIC) è un modello di gestione dello stock la cui caratteristica principale consiste nel disporre di un inventario sufficiente per coprire tutte le eventualità. Funziona in contrasto diretto al modello just-in-time (JIT), secondo il quale si fabbrica e si stocca solo a fronte di un ordine.

È meglio ridurre i costi di stoccaggio con il rischio di non evadere alcuni ordini o garantire tutti gli ordini a cambio di un investimento maggiore nello stoccaggio? In questo articolo analizziamo cos’è esattamente il metodo just-in-case, quali sono le principali differenze con il just-in-time e come metterlo in pratica nel magazzino.

Come funziona la logistica just-in-case?

La strategia di gestione dell’inventario just-in-case (JIC) consiste nel produrre, rifornire o stoccare materia prima e prodotti finiti in anticipo, disponendo di scorte sufficienti in ogni momento. L’inventario in eccesso si conserva nei magazzini dell’azienda, evitando possibili rotture di stock nel caso si producessero interruzioni nella supply chain.

Il metodo just-in-case permette di avere stock disponibile in caso di volumi di domanda inaspettati, poiché il magazzino dispone di riserve sufficienti per soddisfare i nuovi ordini. La produzione JIC si conosce anche come sistema di produzione push ed è caratterizzata da costi di fabbricazione più bassi dato che si può produrre in anticipo e su grande scala. Per esempio, un settore che utilizza abitualmente il just-in-case è quello farmaceutico, in quanto lavora con un prodotto facile da stoccare per le sue dimensioni ridotte e la cui rottura di stock potrebbe causare gravi conseguenze per la salute della comunità.

Questo metodo si contrappone al just-in-time (JIT), che si basa su una strategia reattiva alla domanda del cliente: l’azienda produce il prodotto solo in funzione agli ordini del consumatore (sistema pull), senza mantenere uno stock di sicurezza. Nonostante la produzione just-in-time consenta di diminuire i costi di stoccaggio (sempre che non ci siano eccedenze), la società che utilizza questo metodo tende ad essere più vulnerabile di fronte ad aumenti inattesi della domanda, ad interruzioni nella supply chain o agli errori nella pianificazione logistica.

La crisi provocata dal coronavirus ha obbligato le aziende a implementare strategie <i>just-in-case</i>
La crisi provocata dal coronavirus ha obbligato le aziende a implementare strategie just-in-case

Vantaggi (e svantaggi) del just-in-case nella supply chain

Il modello just-in-case presuppone la sovrapproduzione di beni in cambio di una disponibilità garantita di stock in qualsiasi momento. Di solito si utilizza in aziende dove la previsione della domanda è complessa per le caratteristiche del settore o per una situazione specifica (mancanza di operatori, problemi di rifornimento…).

In questo senso, questo metodo di gestione dello stock si distingue per:

  • Fare affidamento su un amplio stock di sicurezza: le aziende si assicurano di poter evadere tutti gli ordini e non deludere nessun cliente.
  • Pianificare le spese: il JIC permette una migliore pianificazione delle spese come quelle di trasporto, potendo preparare in anticipo certe tappe come la produzione o l’invio ai clienti.
  • Gestire in modo efficace i picchi della domanda: in caso di un cambiamento drastico delle tendenze di consumo, l’azienda può rispondere con maggiore prontezza rispetto alla concorrenza e consolidare la sua posizione sul mercato.

Lo svantaggio principale del metodo just-in-case è quello di dovere assumere costi di stoccaggio più elevati rispetto al just-in-time, questo può risultare un grave problema in aziende con unità di carico eterogenee, con prodotti di dimensioni irregolari o che operano con merci deperibili.

Il modulo Supply Chain Business Intelligence di Easy WMS aiuta ad anticipare le interruzioni nella supply chain
Il modulo Supply Chain Business Intelligence di Easy WMS aiuta ad anticipare le interruzioni nella supply chain

Come mettere in pratica una strategia just-in-case

Per realizzare un sistema just-in-case, è necessario disporre di un magazzino ordinato, dove tutto sia al suo posto, in particolare quando il volume di stock è elevato.

In questo senso, è necessario puntare su software che automatizzi la gestione delle ubicazioni. Un WMS come Easy WMS di Mecalux garantisce un controllo sulla tracciabilità del prodotto evitando errori nel picking. “Avevamo bisogno subito di un software con il quale poter controllare la merce con totale precisone” spiega David Garcia, Responsabile di magazzino di Samaniego, un’azienda spagnola specializzata nella salute degli animali che recentemente ha implementato Easy WMS nelle sue installazioni.

Analogamente, un magazzino nel quale si applica la strategia d’inventario just-in-case ha bisogno di un layout specifico, che permetta stoccare le merci senza interferire nelle rotte di picking degli operatori. Questo è il caso, ad esempio, dell’azienda Alliance Healthcare, il cui nuovo magazzino è stato equipaggiato da Mecalux. Il centro logistico possiede scaffalature a gravità per picking che compattano la merce e consentono di stoccare contenitori di scorta nei propri canali. Inoltre, queste scaffalature si combinano nella parte superiore con scaffalature portapallet dove vengono conservate queste referenze, stoccate su pallet.

Ad ogni modo, è possibile automatizzare il picking per rifornire le ubicazioni, ciò è utile in particolare in magazzini con un elevato volume di entrate e di uscite della merce. In questo modo, le aziende che applicano il metodo just-in-case e che hanno una domanda del prodotto elevata possono optare per sistemi di trasporto e stoccaggio automatici. In combinazione con un WMS, queste soluzioni permettono di effettuare un controllo esaustivo dello stock, così come velocizzare il flusso della merce all’interno del magazzino.

Il nuovo centro logistico di Alliance Healthcare dispone di stock pallettizzato di sicurezza sulla parte superiore delle scaffalature a gravità per picking
Il nuovo centro logistico di Alliance Healthcare dispone di stock pallettizzato di sicurezza sulla parte superiore delle scaffalature a gravità per picking

Una logistica preparata in ogni momento

Il just-in-case evita scenari vulnerabili di fronte ad interruzioni della supply chain. Con questa strategia logistica si fa affidamento su uno stock disponibile per evadere qualsiasi ordine, anche se aumenta i costi di stoccaggio. Nonostante il just-in-time riduca in modo significativo questi costi, espone l’azienda al rischio che qualsiasi contrattempo logistico possa danneggiare il rapporto con il cliente. È per questo motivo che non c’è un metodo migliore di un altro.

In conclusione, non esiste un sistema di produzione e stoccaggio ideale. La strategia logistica di ogni società dipenderà dalla sua pianificazione e dalle caratteristiche delle sue scorte: tipo di prodotto o di consumatore, installazioni, ecc. Ogni azienda deve fare una riflessione sui benefici e i pericoli che i differenti sistemi di produzione e stoccaggio comportano per la loro strategia logistica.

Se hai dubbi su come affrontare la gestione del tuo inventario, non esitare a contattare Mecalux, fornitore di soluzioni logistiche complete: da un potente sistema di gestione inventario come Easy WMS fino a soluzioni ad accumulo che ti consentiranno di implementare il metodo just-in-case in modo efficiente.