App per l’inventario: lo stock sotto controllo

15 settembre 2021

Un'app per l'inventario è uno strumento per gestire tutte le informazioni relative ai prodotti in magazzino. Grazie ad essa, qualsiasi azienda può realizzare un’ottima gestione dell’inventario, attività indispensabile per mantenere la redditività del business.

In questo post vedremo come le imprese si servono delle app per l’inventario per conoscere quali prodotti hanno nel loro magazzino e in questo modo pianificare e organizzare meglio i flussi della merce.

Cos’è una app per l’inventario e a cosa serve?

Una app per l’inventario è un software che serve a controllare e a gestire lo stock nel magazzino. La gestione dell’inventario è una delle operazioni fondamentali di qualsiasi attività: conoscere quali prodotti sono disponibili nel magazzino e organizzarli in modo corretto condiziona tutte le attività che si svolgono nell’azienda. Fare l’inventario è un lavoro sempre più complesso, soprattutto nelle società con un gran numero di prodotti e vendite in differenti canali. In questi casi, la gestione manuale dell’inventario può risultare controproducente.

Per questo motivo, le imprese ricorrono a soluzioni digitali come quelle offerte dalle applicazioni per l’inventario, con l’obiettivo di automatizzare l’entrata, la ricerca e la visualizzazione dei prodotti stoccati in ogni momento e da qualsiasi dispositivo. L’applicazione permette di monitorare le entrate e le uscite di materie prime e prodotti finiti, controllando la tracciabilità della merce e, di conseguenza, registrando i processi a cui è sottoposto ogni articolo.

Questi programmi includono un metodo per identificare gli articoli (siano tramite codici a barre che codici QR) e un database dove vengono raccolte tutte le informazioni relative allo stock (entrate, uscite, referenze disponibili, movimenti realizzati all’interno del magazzino…). Dispongono anche di funzioni come, ad esempio, la capacità per organizzare i prodotti nel magazzino secondo l’analisi ABC, per generare etichette o per applicare il metodo just-in-time.

Utilizzare un’app per l’inventario offre molteplici benefici. Scannerizzando le etichette dei codici a barre, per esempio, si evita l’introduzione manuale dei dati, riducendo gli errori umani e migliorando l’efficienza. Il database, inoltre, mantiene aggiornate le informazioni relative ai prodotti stoccati. Una funzione molto utile di questo software è la sua capacità di generare report basati sulle tendenze di mercato per realizzare un’adeguata pianificazione della domanda.

Con l’app per inventario si possono conoscere quali sono i prodotti stoccati e la loro quantità
Con l’app per inventario si possono conoscere quali sono i prodotti stoccati e la loro quantità

6 caratteristiche essenziali di un’app per inventario

Sul mercato si possono trovare una moltitudine di app per inventario, quindi, per scegliere la soluzione idonea alla nostra attività si devono analizzare nel dettaglio le loro caratteristiche e le loro funzioni. Prima di prendere una decisione, è fondamentale fare le seguenti considerazioni:

  • Aggiornamento dello stock in tempo reale. L’app si aggiorna in tempo reale con informazioni precise sulla situazione di ognuna delle scorte del magazzino. La digitalizzazione deve fornire un inventario permanente, in altre parole, disporre di un conteggio costante dello stock per evitare errori o discrepanze che possano provocare ritardi nella consegna degli ordini.
  • Eliminazione dei lavori manuali. La gestione manuale dell’inventario attraverso strategie come il controllo dello stock con Excel è un lavoro noioso che comporta il rischio di commettere errori. Un’applicazione per l’inventario deve semplificare e automatizzare la gestione dello stock: per accedere alle informazioni dettagliate, si deve solo leggere il codice a barre (lo standard in logistica è GS1-128, prima detto EAN-128) o un codice QR mediante un terminale a radiofrequenza.
  • Analisi dello stato dello stock. Con questa informazione, l’azienda può valutare le prestazioni del suo magazzino e vedere le abitudini dei clienti. Un’app per inventario deve raccogliere informazioni utili che permettano di calcolare la pianificazione della domanda e prendere decisioni per migliorare i cicli operativi.
  • Integrazione con altre piattaforme. L’app deve poter essere integrata con il sistema di gestione dell’impresa, ad esempio, l’ERP per conoscere quanti prodotti ci sono in stock e, così, organizzare l’approvvigionamento e assicurare la distribuzione degli ordini ai clienti.
  • Facile accessibilità per gli utenti. L’applicazione per l’inventario è uno strumento destinato a semplificare il lavoro degli operatori e deve adattarsi al numero di addetti al magazzino. Gli operatori devono poterla utilizzare in qualsiasi momento, persino se l’attività è stagionale e, quindi, durante periodi con più personale. Per essere efficace, l’app deve garantire l’accesso da qualsiasi dispositivo con collegamento a internet come, ad esempio, terminali a radiofrequenza, tablet o smartphone.
  • Generazione di statistiche. Se l’app include la funzione per generare report e statistiche, la società dispone di un’informazione obiettiva sui prodotti. In questo modo, può prendere decisioni per migliorare la sua attività come, ad esempio, decidere la strategia di approvvigionamento idonea.

Un’app per il controllo dell’inventario è uno strumento che cerca di rafforzare la crescita del business. L’informazione è potere e, con un registro così rigoroso dei prodotti, l’azienda può trarre beneficio da una supply chain molto più agevole che permetta di garantire le consegne ai clienti.

L’app per inventario spicca per la sua usabilità al momento di calcolare le referenze stoccate
L’app per inventario spicca per la sua usabilità al momento di calcolare le referenze stoccate

App per l’inventario o software di gestione magazzino?

Esistono numerose applicazioni per fare l’inventario, adattate ai distinti sistemi operativi esistenti sul mercato. Nonostante ciò, è inevitabile chiedersi: è sufficiente affidarsi a un programma con queste caratteristiche per organizzare tutta la merce del magazzino?

Sebbene le app per l’inventario apportino numerosi vantaggi, un software di gestione magazzino (WMS) è uno strumento molto più avanzato in quanto include le funzioni basiche di un’app per l’inventario (effettuare un controllo della tracciabilità e avere un registro di entrate e uscite dei prodotti) e, allo stesso tempo, è capace di inviare istruzioni agli operatori su come eseguire ogni lavoro.

Sempre più aziende utilizzano un WMS nelle loro installazioni logistiche: secondo uno studio della società di consulenza IndustryARC, il mercato dei sistemi di gestione magazzino crescerà di un 15% tra il 2020 e il 2025. L’incremento della logistica 4.0 e l’espansione dell’e-commerce hanno obbligato le imprese ad ottimizzare tutti i processi logistici della supply chain con l’aiuto della tecnologia.

Un software di gestione magazzino è un sistema scalabile che si aggiorna incessantemente per affrontare i cambiamenti del mercato e del magazzino: aumento delle vendite, incorporazione di nuove tecnologie, e-commerce, ecc. Allo stesso modo, dispone di funzioni aggiuntive per gestire tutte le aree di lavoro di qualsiasi magazzino, a prescindere dalla sua complessità. Nel caso di Easy WMS di Mecalux, il sistema può essere personalizzato con moduli che rispondono alle realtà specifiche di ogni magazzino.

Digitalizzazione dell’inventario per una logistica in trasformazione

Di fronte a una supply chain in costante cambiamento, con sfide come l’omnichannel, le aziende hanno bisogno di una soluzione capace di stimolare la loro attività. Ma è sufficiente un’app per l’inventario per affrontare le nuove necessità del mercato o servire i clienti senza ritardi? Nonostante questa sia una soluzione adatta per effettuare un controllo dei prodotti stoccati, la verità è che questo controllo non copre completamente tutti i processi del magazzino.

La soluzione più efficace per adeguare i cicli operativi del magazzino alle necessità dei clienti è un software di gestione magazzino come Easy WMS, una tecnologia che monitora lo stato della merce nel magazzino e, a sua volta, ottimizza tutte le operazioni. Questo sistema gestisce l’inventario e, allo stesso tempo, invia istruzioni precise agli operatori su come svolgere ogni attività in modo rapido e senza errori.

Se desideri migliorare la gestione del tuo inventario e avere uno stretto controllo dei tuoi prodotti, contatta Mecalux, un nostro esperto in software ti spiegherà come il nostro programma può aiutarti a raggiungere il massimo rendimento nel tuo magazzino.