Utilizziamo cookies propri e di terze parti per offrirle i nostri contenuti in base ai suoi interessi. Continuando a naviagare su questo sito Web, l'utente è consapevole di essere stato informato e di accettare l'installazione e l'utilizzo dei cookies. Per saperne di più, visita la nostra Cookie Policy. Accettare

Voice Picking: come funziona e quali vantaggi apporta

Il voice picking (o picking vocale) è una tecnologia che, sfruttando dei dispositivi di sintesi vocale, è in grado di inviare comandi vocali semplici e chiari all'addetto al picking, indicando il percorso da seguire al personale e le attività da realizzare. 

Il sistema di picking vocale supporta e permette di ottimizzare le operazioni logistiche di prelievo e preparazione degli ordini, funziona in combinazione con un software WMS, e contribuisce a migliorare la produttività in due tipi di magazzini: negli stabilimenti in cui si gestisce un elevato numero di referenze, e negli impianti dotati di celle frigorifere. 

Quando il picking sfrutta la tecnologia di sintesi vocale, i vantaggi per gli operatori si moltiplicano sia in termini di comunicazione, sia in termini di comodità. Questi dispositivi consentono agli addetti al picking di muoversi all'interno delle corsie di lavoro con le mani libere, di poter indossare guanti, di ricevere gli ordini direttamente dal sistema, di evitare la frustrazione di un viaggio inutile e, soprattutto, di poter lavorare con migliori condizioni ergonomiche.

Il risultato? Più efficienza nelle operazioni di prelievo e più sicurezza all'interno del magazzino. I dispositivi voice picking rappresentano una soluzione che soddisfa le esigenze dell'azienda e del personale. 

Come funziona il voice picking?

Il funzionamento del voice picking dipende direttamente da terminali informatici. Questi sono dotati di sintetizzatori e sistemi di riconoscimento vocale. Essendo in grado di riconoscere la voce umana, il dispositivo fornisce e riceve istruzioni, stabilendo una "comunicazione bidirezionale" con l’addetto al picking. Va notato, infatti, che il voice picking può ricevere le risposte di un operatore grazie al sistema di multi-modal feedback, aumentanto così la flessibilità nello svolgimento delle attività di prelievo.

Ogni operatore è in possesso di un terminale dotato di auricolari e microfono che gli permette di:

  • Avere sempre le mani libere. 
  • Poter svolgere un maggior numero di operazioni (in maniera qualitativamente migliore).

Per le caratteristiche che abbiamo appena descritto, si capisce perché il voice picking è imperativo quando le attività di prelievo si realizzano all’interno di celle frigorifere, in quanto gli operatori possono indossare dei guanti e senza dover digitare un codice su un terminale.

Riconoscimento vocale

Il voice picking funziona sfruttando un sistema di riconoscimento vocale. Si tratta di un processo di sintesi sonora che permette a un software o a un terminale di riconoscere il linguaggio umano. In questo modo avviene una costante conversione del codice informatico in istruzioni vocali sintetiche, e si crea un flusso di informazioni: un vero e proprio scambio-dialogo tra il sistema e l'addetto al picking.

Il picking vocale può essere integrato con i sistemi ERP aziendali e con un software WMS.

Vantaggi del picking vocale

Come abbiamo accennato nell'introduzione di questo articolo, il voice picking è un sistema che porta vantaggi sia all'azienda in quanto incrementa i livelli di efficienza legati alle procedure di selezione e prelievo degli articoli, sia al personale di magazzino, migliorando le condizioni ergonomiche di lavoro.

Il voice picking è inoltre un dispositivo facile da implementare e rappresenta una maniera efficace di gestire gli ordini senza ricorrere alla carta. Inoltre, l'integrazione di questo dispositivo con un software di gestione garantisce l'accesso a una serie di dati utili per ottimizzare le sequenze di prelievo, la disposizione delle merci all'interno del magazzino e ridurre le distanze di percorrenza degli addetti al picking.

Altri argomenti in questa categoria