Le protezioni per montanti e correnti contribuiscono alla sicurezza del magazzino

Protezioni per scaffalature industriali: ecco le principali

06 marzo 2020

Le protezioni per scaffalature rivestono un ruolo importantissimo per la prevenzione dei rischi professionali che possono presentarsi in magazzino. Questi elementi si installano sui sistemi di stoccaggio al fine di:

  • Evitare la caduta di carichi nelle zone di lavoro e di passaggio.
  • Scongiurare il cedimento dei livelli di carico.
  • Ridurre l’effetto degli urti dei carrelli durante le procedure di movimentazione.

Dotare le scaffalature e ogni componente delle giuste protezioni è essenziale per poter migliorare i livelli di prevenzione e diminuire i rischi: aspetto imprescindibile per operare in totale sicurezza in qualsiasi spazio di lavoro.

Principali tipi di protezioni per scaffalature

In un magazzino bisogna prevenire gli impatti dei carrelli elevatori contro i montanti delle strutture, e per questo è essenziale pensare agli aspetti legati alla sicurezza già a partire dalle prime fasi di progettazione del layout di magazzino. Nel progetto vanno indicate sia le dimensioni dei corridoi e delle aree di lavoro, sia la segnaletica che si applicherà a tali spazi, strutture e pavimentazione.

Va notato che la progettazione e la disposizione dei sistemi di stoccaggio (così come dei componenti di sicurezza) è regolata dalle normative UNE-EN 15635, UNE-EN 58011 e UNE-EN 15512, in vigore a livello europeo. Le protezioni per scaffalature di cui parleremo in seguito sono state fabbricate da Mecalux seguendo le indicazioni contenute nelle norme.

1. Protezioni antiurto per scaffalature

Le seguenti protezioni hanno l'obiettivo di assorbire l'impatto degli elementi contro le scaffalatura e preservare l'integrità della struttura che supporta i carichi:

  • Protezioni laterali: proteggono la parte inferiore laterale delle scaffalature per pallet. Si installano sui montanti alle estremità (spalle di testata) e lì dove ci fosse più probabilità d’impatto, come nel caso degli incroci.
  • Protezioni e rinforzi montanti: sono fissati a terra e rivestono il montante; rivestono i primi 40 cm da terra del montante poiché la maggior parte degli impatti avvengono a quelle altezze.
Dettaglio delle protezioni laterali dei montanti
Dettaglio delle protezioni laterali dei montanti

Nei magazzini in cui sono presenti corridoi stretti e il movimento dei carrelli è molto limitato, le protezioni sono meno necessarie in quanto le possibilità di scontrarsi con montanti sono davvero minime. È obbligatorio invece includere un sistema di guide per i carrelli come misura di sicurezza preventiva.

Questo può essere realizzato con profili meccanici (in metallo o cemento) o con sistemi di guida per fili (un filo interrato segna la direzione per mezzo di un campo magnetico).

2. Elementi di sicurezza extra per la movimentazione dei carichi

Il deposito e il prelievo dei carichi dagli scaffali è un processo critico che porta con sé alcuni rischi di magazzino, che possono essere mitigati mediante l’installazione di:

  • Reti anticaduta e protezioni delle corsie: si tratta di reti metalliche industriali la cui installazione è opzionale. Queste si collocano nella parte posteriore delle scaffalature che affacciano sulle zone di lavoro o sulle corsie, al fine di evitare la caduta delle merci. È buona pratica montarle anche nella parte inferiore dei tunnel trasversali.
  • Profilo di posizionamento del pallet: funzionano come “paracadute” durante le fasi di deposito dei pallet nei sistemi di stoccaggio. I profili di posizionamento resistono alla spinta del pallet e servono ad evitare eventuali cadute o urti delle unità di carico in caso di errata manovra dei mezzi di sollevamento.
Reti metalliche installate sulle scaffalature per evitare la caduta dei pallet
Reti metalliche installate sulle scaffalature per evitare la caduta dei pallet

3. Rinforzi strutturali per evitare i cedimenti

Un altro tipo di protezioni per scaffalature sono gli accessori di rinforzo che, appunto, rafforzano la struttura permettendole di supportare senza rischi dei carichi più pesanti. I rinforzi conferiscono maggiore stabilità ai sistemi, sebbene la loro installazione non giustifichi il superamento dei limiti di carico consentiti.

  • Rompitratta rinforzati per pallet: si dispongono in maniera perpendicolare ai correnti ed evitano la caduta dei pallet quando questi non arrivano in condizioni ottimali o sono stati inseriti con le slitte collocate in maniera divergente rispetto ai correnti.
  • Controventature: sistema di profili metallici che permette di aumentare la stabilità longitudinale della scaffalatura. Si fissano ai montanti e possono essere orizzontali o verticali. In più, le controventature metalliche incorporano un tensore che ne regola la rigidezza.

L’ispezione tecnica delle scaffalature: elemento chiave per la sicurezza del magazzino

La manutenzione delle scaffalature industriali è essenziale per ottenere strutture di stoccaggio sicure al 100%. Mecalux effettua l’ispezione tecnica delle scaffalature in tutti i tipi di magazzini da oltre 25 anni.

Grazie ad esse si verificano le condizioni generali dei sistemi di stoccaggio (comprese le protezioni delle scaffalature). Il danno rilevato viene classificato e vengono indicate le riparazioni da effettuare. Se desideri richiedere un'ispezione tecnica degli scaffali nella tua installazione, non esitare a contattarci.