Software di simulazione magazzino

11 novembre 2021

Un software di simulazione magazzino è un programma utilizzato per creare una rappresentazione visiva di tutti gli elementi che compongono un’installazione logistica e che intervengono nel suo corretto funzionamento: la merce, i sistemi di stoccaggio, i mezzi di movimentazione, ecc. Questa tecnologia serve per realizzare molteplici prove per prevedere il rendimento del magazzino e verificare, ad esempio, se l’introduzione di nuovi sistemi di stoccaggio o processi logistici influiranno sulla produttività o se si potrebbero generare colli di bottiglia.

Nel modello digitale del magazzino vengono aggiunti dati reali sull’installazione logistica come il numero degli ordini che si devono preparare o le entrate e le uscite dei prodotti per prevedere come saranno i cicli operativi. Con un simulatore di magazzino, è possibile progettare la soluzione che meglio si adatta alle necessità previste e provare che esegua i cicli richiesti e fornisca la maggior capacità di stoccaggio possibile.

Una volta creata la rappresentazione virtuale del magazzino, è possibile prevedere in che modo il centro logistico risponderà davanti a differenti scenari, persino in situazioni concrete come, ad esempio, di fronte all’aumento della preparazione degli ordini causato dall’introduzione di una strategia omnichannel o per l’arrivo del Black Friday.

Con un software di simulazione magazzino è possibile emulare i cicli operativi come la preparazione degli ordini
Con un software di simulazione magazzino è possibile emulare i cicli operativi come la preparazione degli ordini

Per cosa viene usato un simulatore di magazzino

La simulazione è una risorsa molto potente che serve per progettare, prevedere e ottimizzare il layout del magazzino. Creando una rappresentazione virtuale, i Responsabili delle supply chain possono identificare le opportunità di miglioramento che possono contribuire a sfruttare al meglio i differenti cicli operativi.

Queste sono alcune delle questioni che possono essere analizzate con l’aiuto di un simulatore di magazzino:

  • Sistemi di stoccaggio. Una delle funzioni basiche del simulatore è determinare il miglior sistema di stoccaggio. Tenendo in considerazione i flussi logistici del magazzino e lo spazio disponibile, il software dà forma a una soluzione con una capienza tale da stoccare tutta la merce e semplificare i cicli operativi.
  • Mezzi di movimentazione. Nella rappresentazione virtuale del magazzino è possibile scegliere i mezzi di movimentazione adeguati in funzione dell’altezza disponibile, della larghezza dei corridoi e di altri requisiti specifici dell’installazione. Nel caso dei magazzini automatici, si può decidere, tra la altre cose, il numero e il tipo di trasloelevatori richiesti.
  • Risorse ottimali. Il modello virtuale aiuta a migliorare i cicli operativi e, quindi, a prevedere quali risorse sono indispensabili per realizzare qualsiasi attività. Inoltre, permette anche di calcolare il numero di operatori che possono essere necessari per i cicli operativi che si desidera pianificare.
  • Flusso dei movimenti. La simulazione apporta una rappresentazione 3D animata di tutta l’installazione, nella quale è possibile vedere operatori e unità di carico in movimento. Con questa soluzione, si possono simulare i flussi di movimento idonei all’interno dell’installazione, con l’obiettivo di evitare, ad esempio, possibili colli di bottiglia che provocherebbero interruzioni nel servizio. Allo stesso modo, può essere rappresentata la possibilità di aumentare i flussi in tutto il magazzino o in cicli operativi concreti.

Quando sono state verificate tutte queste aree di intervento con l’aiuto di un software di simulazione magazzino, i Responsabili della Logistica possono pianificare l’attività giornaliera dell’installazione. Grazie alla simulazione, è possibile ottimizzare i percorsi e i processi con l’obiettivo di raggiungere la massima efficienza e redditività del magazzino.

Con un simulatore di magazzino, è possibile ottimizzare i flussi di lavoro
Con un simulatore di magazzino, è possibile ottimizzare i flussi di lavoro

Easy M: il software di simulazione magazzino di Mecalux

Per simulare un magazzino, lo staff tecnico di Mecalux utilizza Easy M, uno strumento interno che rappresenta il funzionamento futuro dell’installazione e del software di gestione magazzino Easy WMS.

Questo programma è molto utile quando i magazzini hanno cicli operativi complessi come, ad esempio, quando sono collegati alla produzione o quando il ritmo delle entrate e delle uscite dei prodotti è molto elevato. Con Easy M, lo staff tecnico di Mecalux esegue un’analisi esaustiva che gli permette di progettare la soluzione più efficiente e redditizia.

Una volta introdotti i dati del magazzino, il programma analizza differenti scenari per confermare la fattibilità del progetto. Con il software si possono simulare situazioni nelle quali il numero degli ordini o i movimenti della merce vengono incrementati per prevedere la reazione del magazzino.

Una volta terminata la simulazione, Easy M genera un report nel quale vengono specificati i flussi dei movimenti possibili nel magazzino, il carico di lavoro e i tempi di inattività. Il report viene completato con una rappresentazione 3D animata di tutta l’installazione progettata, nella quale si possono vedere le unità di carico in movimento.

La logistica è un settore esigente che si aggiorna costantemente per adattarsi ai cambi del mercato. La priorità di qualsiasi azienda è avere un magazzino efficiente che fornisce il livello di servizio desiderato.

Per progettare un’installazione, le aziende fornitrici di soluzioni di stoccaggio ricorrono ai vantaggi offerti da un software di simulazione magazzino, che permette di prevedere il futuro funzionamento e prendere in anticipo decisioni adeguate. Lo staff di Mecalux possiede una lunga esperienza nell’uso di Easy M per simulare i progetti dei nostri clienti e trovare la soluzione di stoccaggio più idonea a risolvere le necessità logistiche più esigenti. Contattaci e un nostro esperto ti spiegherà come raggiungere l’eccellenza operativa.