L'automazione intelligente consiste nel combinare tecnologie come l'intelligenza artificiale con l'automazione robotica dei processi

Automazione intelligente per la presa di decisioni nel magazzino

17 agosto 2022

L'automazione intelligente combina la tecnologia dell'intelligenza artificiale e il machine learning con l'automazione robotica dei processi (RPA) per ottimizzare i cicli operativi aziendali, dall'amministrazione alla produzione, inclusa la gestione logistica della supply chain. 

Nell’ambito dello stoccaggio, questa somma di tecnologie facilita l'implementazione di soluzioni tecnologiche e software che ottimizzano i flussi di merce e incrementano la produttività nel magazzino. L'automazione intelligente è nota anche come Intelligent Process Automation (IPA). 

Cos’è l’automazione intelligente?

L'automazione intelligente, denominata anche automazione cognitiva, consiste nella combinazione di tecnologie come l'intelligenza artificiale, il machine learning, la visione artificiale, la gestione dei processi aziendali (BPM) e l'automazione robotica dei processi (RPA) per aumentare l'efficienza delle procedure dell’azienda. 

In altre parole, l'automazione intelligente prevede l'integrazione di software con nuove tecnologie che automatizzano la gestione dei processi in aree come, ad esempio, le linee di produzione, il magazzino o il reparto finanziario. Grazie all'intelligenza artificiale e al machine learning, questi programmi avanzati imitano il lavoro umano per stabilire metodi più produttivi e senza errori.

Applicata alla supply chain, questa combinazione di tecnologie semplifica i processi logistici, favorisce una gestione end-to-end del magazzino e, soprattutto, riduce il rischio di errori dovuti alla manipolazione manuale di dati o prodotti. Un recente studio della società di consulenza PWC sottolinea il peso che l'automazione intelligente avrà sulla digitalizzazione delle aziende: “La combinazione dell'automazione con l'analisi dei dati può aiutare le organizzazioni a fornire risultati più rapidi grazie a una maggiore precisione ed efficienza operativa. I progressi nell'analitica consentono alle aziende di migliorare le prestazioni e la produttività, rimodellare la struttura organizzativa, aggiornare continuamente le modalità di lavoro e avere un impatto significativo sull'economia”.

L'automazione intelligente potrebbe sostituire il processo decisionale convenzionale in settori come quello farmaceutico o automobilistico e molti altri. Con l'introduzione dell'intelligenza artificiale nei processi robotici di un magazzino o di un centro di produzione, si potrebbe anche prevedere la domanda per adattare le scorte stoccate o prodotte in base alle esigenze del mercato. Inoltre, l'automazione nel processo decisionale diminuirebbe il rischio di errori nella produzione, nell’approvvigionamento o nello stoccaggio dei prodotti, garantendo al contempo un ambiente efficiente e sicuro sia per gli operatori che per la merce. 

I 4 pilastri dell'automazione intelligente

L'automazione intelligente descrive il processo di trasformazione digitale mediante l'uso dell’analitica e dell’intelligenza artificiale al fine di sistematizzare il processo decisionale. Questi sono i quattro pilastri su cui si basa: 

  • Automazione robotica dei processi (RPA): questo tipo di automazione tecnologica utilizza robot software (che possono essere installati su un PC, un server fisico o una macchina virtuale) per automatizzare la gestione delle mansioni precedentemente svolte dall'uomo. 
  • Intelligenza artificiale (IA): gli algoritmi avanzati dell’IA offrono alle macchine, ai robot e ai software la capacità di prendere decisioni in modo intelligente e senza la necessità di interagire con gli esseri umani. 
  • Gestione dei processi aziendali: questa pratica, nota come BPM (dal suo acronimo inglese Business Process Management), si riferisce al ciclo operativo di analisi e ottimizzazione di qualsiasi processo aziendale, in altre parole, l'insieme delle attività svolte in un'impresa. Un software BPM è responsabile di automatizzare l'esecuzione di questi processi per evitare che si producano errori derivanti dalla gestione manuale.
  • Integrazione: l'automazione intelligente deve garantire che i differenti robot software si sincronizzino, per disporre di un ciclo operativo integrato, veloce e affidabile. Nella connessione tra i sistemi, svolgono un ruolo importante le API, cioè le interfacce di programmazione delle applicazioni. 

Vantaggi dell’automazione intelligente

L'automazione intelligente aumenta le prestazioni dei processi software robotizzati, permettendo alle macchine, ai robot e alle applicazioni di prendere decisioni automatizzate grazie al machine learning

I principali vantaggi di implementare un sistema di automazione intelligente sono: 

  • Diminuzione dei costi: l'automazione intelligente utilizza l'analisi dei dati per stabilire processi più produttivi, sia dei programmi e dei robot, che quelli relativi alla gestione delle attività dei lavoratori e degli operatori. 
  • Prodotti e servizi di maggiore qualità: l'aggiunta dell'intelligenza artificiale alla robotizzazione dei processi consente la massima precisione nei diversi cicli operativi. 
  • Gestione e organizzazione senza errori: l'automazione intelligente robotizza processi che, se eseguiti manualmente, potrebbero portare ad errori, ad esempio, nelle attività amministrative, in contratti legali o nella gestione della documentazione nel magazzino.

La società di consulenza nordamericana McKinsey valuta l'impatto dell'automazione intelligente: l'automazione del 50-70% delle attività si traduce in un'efficienza dei costi di esecuzione annuale del 25-35%. Allo stesso modo, il tempo dedicato ai diversi processi aziendali viene ridotto del 50-60%.

L'automazione intelligente contribuisce all’incremento delle prestazioni delle soluzioni robotiche
L'automazione intelligente contribuisce all’incremento delle prestazioni delle soluzioni robotiche

L’automazione intelligente nel magazzino

L'automazione intelligente è sempre più presente nella logistica. Esistono molti software specializzati nell'ottimizzazione delle prestazioni dei cicli di stoccaggio e trasporto. I software di gestione avanzati impiegano l'analisi dei dati e la previsione della domanda per ottenere la massima produttività nell’installazione. 

Questi programmi non solo coordinano i processi del magazzino, ma sincronizzano anche le attività sia degli operatori che delle soluzioni automatiche di stoccaggio e trasporto che operano nell’installazione.

Nella pubblicazione accademica Robotic process automation and artificial intelligence in Industry 4.0, Jorge Ribeiro, professore dell’Istituto Politecnico di Viana do Castelo (Portogallo), riassume così l'automazione intelligente: “L'industria 4.0 vive della fusione dell'Internet delle Cose con l’automazione intelligente, i dispositivi e i processi intelligenti e i sistemi cyber-fisici. La combinazione di tutti questi concetti e tecnologie apporta un cambio sostanziale nei processi industriali, che interessa il flusso di lavoro dei processi digitali in tutta l'azienda. Attualmente, e per migliorare questi processi, le aziende stanno incorporando l'automazione in alcune fasi mediante robot (RPA). Inoltre, l’RPA incorpora oggi tecniche e algoritmi intelligenti che consentono di raggiungere livelli di intelligenza avanzati nell'automazione dei processi all'interno di un'azienda”.

McKinsey ha fatto eco all'automazione intelligente, offrendo una radiografia di cosa potrebbe significare l'ingresso di questa tecnologia nella logistica nel prossimo decennio. La Società di Consulenza evidenzia che molti cicli operativi potrebbero essere automatizzati entro il 2030, in quanto l'intelligenza artificiale si farà carico delle numerose attività ripetitive svolte dalle aziende di logistica.

Allo stesso modo, McKinsey sottolinea che vedremo magazzini con scaffalature completamente automatiche e veicoli autonomi che si muovono per i corridoi. I Responsabili della Logistica saranno in grado di visualizzare tutte le operazioni grazie ad occhiali a realtà aumentata, che li aiuteranno a coordinare sia le persone che i robot. I sistemi di gestione magazzino, da parte loro, monitoreranno l'inventario in tempo reale.

Con i software di gestione magazzino più avanzati si esegue un monitoraggio dell'inventario in tempo reale
Con i software di gestione magazzino più avanzati si esegue un monitoraggio dell'inventario in tempo reale

L'automazione intelligente verrà potenziata dall'implementazione di tecnologie come il 5G per garantire la massima precisione e sincronizzazione tra le linee di produzione e i diversi robot software automatici. Nel suo rapporto The impact of 5G on the evolution of intelligent automation and industry digitization, il professor Mohsen Attaran dell’Università Statale della California sottolinea: “Le tecnologie di rete 5G forniscono le funzionalità di rete essenziali per la produzione. Il 5G darà ai fabbricanti l'opportunità di costruire industrie intelligenti e sfruttare tecnologie come l'automazione, l'intelligenza artificiale e la realtà aumentata per la risoluzione dei problemi”.

Automazione intelligente: come digitalizzare il processo decisionale

Con automazione intelligente ci riferiamo all'introduzione dell'intelligenza artificiale o del machine learning nei differenti processi aziendali. I software più avanzati impiegano queste tecnologie per minimizzare il rischio di errori nel processo decisionale e per ottenere processi più veloci.

Applicata al magazzino, l'automazione intelligente permette di disporre di software avanzati per gestire i cicli operativi dell’installazione. Questi programmi impiegano l'analisi dei dati e la previsione della domanda per incrementare l'affidabilità e la produttività nelle attività di stoccaggio. Se sei interessato a conoscere i vantaggi offerti dall'introduzione dell'automazione e della digitalizzazione nel tuo magazzino, non esitare a contattarci. Un nostro esperto ti consiglierà la soluzione ideale per la tua attività.

Missconfigured or missplaced portlet, no content found
Dynamic Content: false
Master Name: Banner-Software-Solutions
Template Key: