Utilizziamo cookie propri e di terzi per offrirti una migliore esperienza e un servizio migliore. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookie Policy. Accettare

Tabella comparativa dei carrelli elevatori

La scelta del giusto mezzo di sollevamento per il magazzino non va presa sottogamba. Avere tutti i dati a portata di mano è essenziale per poter scegliere il tra i carrelli elevatori quello più idoneo in funzione delle caratteristiche dell'impianto.

La seguente tavola comparativa può esserti utile perché mette in relazione i sueguenti parametri:

  • Il tipo di mezzo.
  • L'altezza massima di sollevamento da terra.
  • Il corridoio minimo necessario per operare con il dispositivo.
  • Il sistema di funzionamento (automatico o manuale).
  • Il sistema di stoccaggio consigliato.

 

Tipo

Altezza max di sollevamento Corridoio minimo libero Sistema di funzionamento Sistema di stoccaggio
Sollevatori 3,00 - 6,50 m 2,10 - 2,20 m Manuale Portapallet[1]
Scaffalature a gravità[2]
Carrelli elevatori tradizionali (frontali o controbilanciati) 7,50 m 3,20 - 4,00 m Manuale Portapallet [6]
Drive-in
Scaffalature a gravità Push-back
Movirack
Carrelli retrattili Normali 8,50 m 2,70 - 2,80 m Manuale Portapallet [6]
Drive-in
Scaffalature a gravità
Push-back
Movirack
Carrelli retrattili Alti 10,50 m 2,90 - 3,00 m Manuale Portapallet [6]
Drive-in
Scaffalature a gravità
Push-back
Movirack
Carrelli trilaterali > 12,00 m 1,70 - 1,80 m Manuale Portapallet [3]
Scaffalature a gravità[2]
Carrelli bilaterali 2,00 m 1,50 - 1,60m Manuale Portapallet[3]
Scaffalature a gravità[2]
Trasloelevatori 40,00 m 1,50 - 1,60 m Automatico Portapallet[4][5]
Drive-in[7]
Scaffalature a gravità [2]

 

Note:

  1. I pallet devono essere movimentati dal lato aperto, senza tavole inferiori.
  2. Possono essere utilizzati nel sistema a gravità, adattando le entrate e le uscite delle scaffalature mediante rulli ripartiti. 
  3. Questi carrelli elevatori devono essere a guida meccanica (profilo collocato a terra) o filoguidati (cavo induttivo a filo pavimento).
  4. Non è possibile prelevare i pallet direttamente da terra. Serve un altro carrello elevatore tradizionale o retrattile che sistemi o prelevi il pallet all’ingresso del binario o un sistema meccanico di trasferimento e posizionamento (rulliere, catena di traino, navette ecc.).
  5. Guidati nella parte superiore e inferiore. Esistono macchine con guida soltanto inferiore.
  6. Quando i pallet vengono movimentati in senso trasversale o sono più larghi rispetto alla distanza tra le slitte anteriori e il carrello elevatore, devono essere movimentati sulle slitte, dovendo ampliare il margine di altezza tra il pavimento e il primo livello di carico, fino a raggiungere l’altezza del telaio più 20 cm.
  7. Mediante navetta satellite o Pallet Shuttle.

Other topics in this category