Companies use warehouse staging areas as dispatch zones, where trucks can be loaded from the loading docks

Area di ricevimento: cos’è e che percentuale di spazio occupa

18 luglio 2022

Si definisce come area di ricevimento del magazzino una zona priva di scaffalature, solitamente situata davanti alle baie di carico, dove la merce viene depositata temporaneamente a terra in attesa di essere trasportata in un altro luogo.

Un dubbio comune è determinare che percentuale di area di ricevimento ha bisogno un magazzino. Non è però una proporzione che può essere data in modo generale per qualsiasi installazione, ma deve essere determinata in base a variabili come il tipo di merce, la capacità del magazzino ecc. Di seguito analizziamo in dettaglio come calcolare questa percentuale.

Usi dell’area di ricevimento del magazzino

A seconda delle esigenze di ciascuna azienda, l’area può fungere da zona di ricevimento, spedizione o essere usata per altri usi come il cross-docking.

Area di ricevimento

Nell’area di ricevimentodel magazzino vengono effettuati i controlli di qualità necessari sulla merce. Gli operatori verificano lo stato dei pallet e del prodotto e che la merce sia concorde con la documentazione dell'ordine.

Un magazzino automatico offre invece alternative più efficaci, soprattutto nei magazzini con un numero di cicli elevato. Implementare dei Punti di Identificazione delle Entrate (PIE) per verificare automaticamente lo stato dei pallet e della merce e inserire i dati di ogni contenitore nel sistema di gestione magazzino risulterà, quindi, un buon metodo in grado di fare la differenza rispetto ai sistemi più tradizionali.

Area di spedizione della merce

Le aziende fanno uso dell’area di ricevimento anche come zona di spedizione per classificare la merce in base all'ordine o al percorso di trasporto e, successivamente, caricare il camion con l'ausilio di attrezzature di movimentazione.

L'implementazione di tecnologie, come l'uso di rulliere dinamiche per classificare la merce da spedire, aggiunge un'efficienza extra al lavoro manuale. Possono essere installate anche baie di carico automatiche che carichino la merce sul camion in modo autonomo, veloce e senza errori.

Dal picking al cross-docking: altri usi

Oltre ai processi di ricezione e spedizione, l’area di ricevimento può essere sfruttata per altre attività logistiche. È il caso di Vente Privée, una delle società di e-commerce leader in Europa nella vendita online di prodotti di marca, che utilizza l’area di ricevimento del suo magazzino a Rhône-Alpes (Francia) come area di picking per preparare gli ordini che successivamente verranno consolidati.

A loro volta, queste aree senza scaffalature sono particolarmente utili nei magazzini che effettuano il cross-docking, cioè, dove vengono gestiti temporaneamente i pallet completi che non necessitano di essere stoccati sulle scaffalature, poiché vengono spediti in un breve lasso di tempo. Un esempio è il nuovo magazzino dell'operatore logistico Luis Simões a Guadalajara (Spagna).

L’area di ricevimento del magazzino è tutta quella zona senza scaffalature dove la merce viene temporaneamente depositata
L’area di ricevimento del magazzino è tutta quella zona senza scaffalature dove la merce viene temporaneamente depositata

Che percentuale di area di ricevimento necessita un magazzino?

El espacio de playa que requiere cada instalación debe analizarse con detenimiento a la hora de diseñar el almacén (layout), de acuerdo con los siguientes aspectos: Lo spazio di area di ricevimento che richiede ogni installazione deve essere attentamente analizzato durante la fase di progettazione del magazzino (layout), tenendo presenti i seguenti aspetti:

Strategia logistica adoperata

A seconda del metodo di stoccaggio applicato in ciascuna installazione, la percentuale di area di ricevimento necessaria può aumentare o diminuire.

Ad esempio, se l'azienda utilizza la tecnica del cross-docking, lo spazio libero da scaffalature richiesto deve essere maggiore rispetto a quelle imprese che stoccano tutta la merce che ricevono.

Caratteristiche del prodotto

Ogni azienda stabilisce determinati flussi di lavoro e dispone di un tipo di merce molto particolare. Di fatto, per definire la percentuale di area di ricevimento in ciascun magazzino è fondamentale considerare le singolarità del prodotto: lunghezza, peso, materiale, ecc.

Inoltre, nel layout del magazzino devono essere presi in considerazione i mezzi di movimentazione di cui il magazzino sarà dotato per ottimizzarne i flussi di lavoro e ridurre errori ed incidenti che potrebbero danneggiare la merce, l'installazione o anche gli operatori.

Tipo di magazzino

Le attività attribuite ad un magazzino sono, solitamente, il ricevimento, lo stoccaggio, la preparazione e il consolidamento degli ordini, nonché l'invio della merce. Sarà necessario analizzare ogni specifica installazione, poiché non tutte rispettano tutte le fasi logistiche e questo farà variare anche lo spazio dedicato a ciascuna funzione.

Le caratteristiche del prodotto sono tanto rilevanti come la classificazione dei magazzini in base al flusso dei materiali: in questi casi, un magazzino per materie prime (fabbricazione) non richiederà, ad esempio, lo stesso spazio libero di un magazzino di distribuzione.

Capacità e flusso di movimentazione

Infine, lo spazio abilitato per il ricevimento e la spedizione della merce è direttamente proporzionale al flusso delle movimentazioni in magazzino. In generale, più pallet vengono ricevuti e/o spediti ogni giorno, più grande dovrebbe essere l’area di ricevimento del magazzino.

Del resto, questi quattro criteri non fanno che confermare che lo spazio dedicato all'area di stoccaggio deve essere una soluzione personalizzata e adattata alle singolarità di ogni azienda e ovviamente, di ogni magazzino.

Esempi reali di progettazione di aree di ricevimento

Il team di professionisti di Mecalux adatterà il progetto del tuo magazzino alle reali esigenze della tua azienda. Questi sono alcuni dei progetti su cui abbiamo lavorato in cui lo spazio dell’area di ricevimento ha avuto un ruolo essenziale nella progettazione del magazzino.

Grupo Ramos (cross-docking)

Grupo Ramos, una delle più grandi aziende di retail, alimentazione e moda della Repubblica Dominicana, aveva bisogno di un magazzino che rispondesse alle molteplici sfide che il settore deve affrontare con l'avvento della logistica 4.0.

Mecalux ha progettato per questa azienda un complesso magazzino di oltre 38.000 m² con una capacità di oltre 40.000 pallet. Con il fine di gestire il controllo delle entrate e delle uscite (consolidamento, spedizione e cross-docking), la struttura dispone di uno spazio libero da scaffalature di oltre 700 m² (2% dell’installazione) per gestire efficacemente le 56 baie di carico del magazzino.

Grupo Ágata (aree di ricevimento differenti)

Il Grupo Ágata necessitava una soluzione personalizzata a causa dell'elevato numero di cicli che il centro logistico riceve giornalmente. L'azienda, uno dei principali distributori di mobili in Polonia, ha affidato a Mecalux la progettazione di una struttura che incrementasse la capacità di stoccaggio, migliorando al contempo la gestione delle scorte dell'azienda.

Dato il volume di merce in entrata e in uscita, Mecalux e Grupo Ágata hanno deciso di definire due diverse aree di ricevimento, una in ciascun lato del magazzino, per ricevere e spedire la merce da lati opposti della struttura. Questa soluzione è molto comune in particolare nei centri di distribuzione per evitare interferenze tra i due cicli operativi.

Unilever (3.000 m di area di ricevimento)

Unilever, multinazionale francese che produce beni di consumo, voleva realizzare un grande magazzino per uno dei suoi centri di distribuzione più importanti del mercato latinoamericano situato a Montevideo (Uruguay).

Per servire le 27 baie di carico, Mecalux ha configurato un'area di ricevimento nel magazzino di oltre 3.000 m² (17% dell’installazione) destinata al ricevimento e alla spedizione della merce. In questo modo, i pallet vengono classificati a terra in base al percorso per poi essere caricati sul camion, evitando così tempi di attesa e ottimizzando le risorse dell'azienda.

Missconfigured or missplaced portlet, no content found
Dynamic Content: false
Master Name: Banner-Software-Solutions
Template Key: