Saint Jean: un magazzino fatto di tutt'altra pasta

19/04/2021

Saint Jean, produttore di pasta francese con oltre 85 anni di esperienza, automatizzerà il suo centro logistico di Romans-sur-Isère. Trasloelevatori trilaterali, elevatori e trasportatori, gestiti dal WMS Easy WMS di Mecalux, dinamizzeranno l'intera attività per assorbire l'aumento della produzione e, allo stesso tempo, velocizzare le attività di picking. In totale, verranno stoccati 4.250 pallet.

Saint Jean amplierà e automatizzerà il suo centro logistico di Romans-sur-Isère

Nei prossimi mesi, Saint Jean amplierà il suo centro logistico e lo renderà automatico sostituendo le attuali scaffalature portapallet con sei trasloelevatori trilaterali, uno per ciascun corridoio. Questo tipo di trasloelevatore si caratterizza per la raccolta e il deposito dei pallet sulle scaffalature in tre posizioni (una frontale e due laterali) grazie alla sua testata girevole. Inoltre, è facile da installare in magazzini con scaffalature esistenti senza modificarne la struttura. La comunicazione tra il magazzino e l’area di produzione e spedizioni si effettua mediante trasportatori ed elevatori; questi ultimi hanno il compito di mettere in comunicazione i due livelli del centro logistico.

Al di là di tutti questi elementi robotizzati, saranno montate scaffalature con una capacità per 717 posti pallet con ripiani picking dinamici ai livelli inferiori, così come scaffalature su basi mobili Movirack sulle quali stoccare 533 pallet a temperatura congelata (-22 ºC).

L’idea di partenza del nuovo magazzino è nata dalla necessità di separare l'attività di stoccaggio da quella del picking per evitare incidenti. La soluzione di Mecalux ci permetterà di coniugare la sicurezza garantita dall'automazione con una gestione e una manutenzione su scala più umana. Con il trasloelevatore trilaterale beneficeremo delle prestazioni offerte dai trasloelevatori tradizionali e, allo stesso tempo, ci garantirà un buon ritorno dell'investimento in proporzione a un magazzino delle nostre dimensioni.

Christophe BRENOT Responsabile Industriale e dei Progetti di Saint Jean

Produttore di pasta dal 1935

Creato nel 1935, Saint Jean è un noto produttore di pasta francese che attualmente conta oltre 400 dipendenti e produce ogni anno più di 17.000 tonnellate di prodotti nei suoi cinque stabilimenti di produzione situati nella regione di Auvergne-Rhône-Alpes. Il suo fatturato annuo è cresciuto del 10% nel 2019, raggiungendo 81 milioni di euro. L'obiettivo di Saint Jean è di fatturare 150 milioni di euro nel 2030.