Utilizziamo cookie propri e di terzi per offrirti una migliore esperienza e un servizio migliore. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookie Policy. Accettare

Mecalux approva l’esercizio 2008 con vendite per 636 milioni di euro

15/06/2009

Il consiglio di amministrazione di Mecalux ha approvato, nell’assemblea generale degli azionisti che si è svolta questa mattina, i conti relativi all’esercizio 2008, conclusosi con vendite consolidate per 636 milioni di euro, ovvero un incremento del 6% rispetto al 2007. Nei mercati dell’Europa del sud (Spagna, Francia, Italia e Portogallo), le vendite si sono mantenute stabili durante per tutto l’esercizio 2008 e si è dimostrata molto positiva l’evoluzione dei mercati dell’Europa centrale e dell’est, nei quali il fatturato è aumentato del 30% rispetto al 2007. Nei mercati americani dell’area NAFTA, si è verificata una diminuzione di circa il 3% a causa della congiuntura economica attuale, mentre le vendite in Sudamerica hanno visto un aumento del 53%.

Leadership americana e automazione
La strategia che il Gruppo intende adottare si muove tra la crescita nel mercato americano, nel quale mantiene una posizione di leadership, l’investimento su R&S, il consolidamento della divisione di robotica e lo sviluppo del software di gestione magazzino Mecalux Easy.

Inoltre, è stato analizzato il recente acquisto di beni delle società UFC Interlake Holding Co., United Fixtures Company, Inc., Interlake Material Handling, Inc. y Conco-Tellus Inc. per un valore di 30 milioni di dollari. Mecalux ha aggiunto 4 nuovi stabilimenti, grazie all’acquisizione di quelli di Pontiac (Illinois) y Sumter (Sud Carolina), oltre alle filiali messicane del gruppo, proprietarie degli stabilimenti di Mexicali e Matamoros. Con questa acquisizione, MECALUX ha acquisito anche la rete commerciale e tutti i diritti di proprietà industriale. La divisione americana di MECALUX è denominata INTERLAKE MECALUX.