Utilizziamo cookie propri e di terzi per offrirti una migliore esperienza e un servizio migliore. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookie Policy. Accettare

Mecalux fattura 204,4 M di euro durante il primo semestre, 38,6% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente

06/08/2009

Mecalux ha chiuso il primo semestre del 2009 con un fatturato di 204,4 milioni di euro, pari al 38,6% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il risultato netto del Gruppo è stato di -3,7 milioni di euro, ossia una flessione del 113,2%. Mecalux attribuisce il calo nelle vendite ad una minore attività economica globale e alla titubanza di molte società di fronte alla decisione di investire in attrezzature. Nell’area NAFTA invece, l’acquisizione di Interlake ha portato ad un aumento degli ordini del 34,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
Per Mecalux ciò si traduce in un graduale recupero in questa zona, che rappresenta già il 21,1% delle vendite del Gruppo. Nell’area NAFTA, infatti, Mecalux si trova in una situazione strategica in un momento in cui la posizione di leadership è fondamentale di fronte ad un progressivo recupero dell’attività economica.

Vendite per area geografica
Nei mercati dell’Europa del Sud (Spagna, Francia, Italia e Portogallo), il fatturato è diminuito del 43,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nell’area Mercosur, la diminuzione è stata del 42,1%. Quest’ultima rappresenta il 11,3% delle vendite del Gruppo.

Infine, l’indice EBITDA di questo periodo è stato di 3,1 milioni di euro, pari ad un calo del 94% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, a causa di una minore attività.