Bomi Group: scaffalature sismoresistenti per azienda 3PL

28/09/2020

Bomi Group, leader nel settore della logistica biomedicale e della gestione di prodotti ad alta tecnologia per la tutela della salute, ha installato scaffalature sismoresistenti con una capacità per 6.360 pallet nella sua Business Unit Farma collocata in Soresina (provincia di Cremona). Questa soluzione fornisce la sicurezza necessaria per stoccare con efficienza prodotti destinati alla nutrizione ospedaliera, farmaceutici e cosmetici in una zona sismica.

Le scaffalature portapallet permettono di stoccare qualunque tipo di carico

Le scaffalature raggiungono i 9,5 m di altezza e sono state calcolate tenendo conto delle indicazioni della normativa italiana NTC 2018 e di quella europea EN 16681. Sono state quindi rinforzate specificatamente per sopportare qualsiasi movimento sismico possibile che possa prodursi nella regione.

Oltre all’accesso diretto che offrono le scaffalature portapallet, questo sistema permette di stoccare qualsiasi tipo di carico, peso e volume grazie alla sua versatilità e adattabilità, fattori indispensabili per un operatore logistico.

Questo nuovo progetto conferma la buona relazione tra Bomi Group e Mecalux, visto che entrambe le aziende hanno collaborato in passato in magazzini situati in Colombia, Brasile e Italia.

Giorgio Pianezza - Head of Soresina Warehouse
“Siamo soddisfatti della collaborazione con Mecalux e riteniamo che possa contribuire attivamente ad una crescita continua in termini di sicurezza e innovazione”.

Bomi Group: la Business Unit dedicata al Pharma

La Business Unit Pharma in provincia di Cremona è uno dei poli strategici nel network italiano di Bomi Group. Il sito è in grado di offrire il servizi di livello avanzato di Officina Farmaceutica, destinato alla rilavorazione di qualunque tipologia di farmaco o integratore, inclusi stupefacenti. Nelle due officine, autorizzate AIFA e certificate GMP, sono rilavorate oltre 35 milioni di confezioni all’anno.