Utilizziamo cookie propri e di terzi per offrirti una migliore esperienza e un servizio migliore. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookie Policy. Accettare

Würth ha ampliato i propri impianti di Spagna

Il nuovo magazzino autoportante dispone di una capacità di oltre 15.000 posti pallet

Würth ha ampliato i propri impianti di Spagna

Trascrizione

La multinazionale tedesca Würth, leader nella vendita diretta di prodotti di fissaggio e montaggio, ha ampliato i propri impianti di La Rioja, in Spagna. Questo centro logistico di 70.000 m2, è stato concepito per rifornire i punti vendita distribuiti sull’intero territorio spagnolo. Mecalux ha portato a termine questo progetto "chiavi in mano" implementando più soluzioni che hanno dato risposta alle crescenti esigenze di Würth.

Pedro Montenegro - DIRETTORE DELLA LOGISTICA DI WÜRTH SPAGNA
Uno dei grandi vantaggi apportati dall’installazione di Mecalux è che in uno spazio ristretto di 3.500 m2 riusciamo a raggiungere una capacità di addirittura 15.000 posti pallet. Nel magazzino che avevamo prima era francamente impensabile.

 

Questo centro di distribuzione, contiguo ai capannoni preesistenti, dispone di un capannone intermedio e di un deposito di 26 metri d’altezza e 115 di larghezza, con cinque trasloelevatori.

Pedro Montenegro - DIRETTORE DELLA LOGISTICA DI WÜRTH SPAGNA
Abbiamo lavorato in stretta collaborazione con ingegneri e project manager di Mecalux affinché l’esigenza di adattamento che incombeva su di noi, e le ripercussioni del progetto, non influissero sui clienti di Würth Spagna.
 

Mecalux ha curato tutto nei minimi particolari, adattando addirittura i colori a quelli della società Würth.

Il risultato è un magazzino autoportante con una capacità di oltre 15.000 posti pallet e un capannone intermedio che si sviluppa su due piani o livelli.

Le operazioni di carico e scarico della merce avvengono al piano inferiore, dove sono state installate 12 baie di carico. In questo piano è stato installato un circuito di trasportatori con tre catene d’entrata e due d’uscita delle merci. Una di queste catene d’entrata è dotata di un sistema automatico per la sistemazione dei pallet schiavi, particolarmente utile quando il pallet originario non si trova nelle adeguate condizioni.

Attraverso i trasportatori si arriva a un controllo sagoma che esamina lo stato del pallet, i vani, le slitte e il peso. A questo punto, uno scanner fornisce le informazioni relative al pallet al sistema di gestione informatica perché la merce in entrata sia accettata e stoccata nel magazzino automatico. Una volta superato il controllo, il pallet è trasferito, attraverso un elevatore, al piano superiore per l'ingresso in magazzino.

L’ingresso dei pallet avviene attraverso un sistema di trasporto automotore che porta i pallet all'interno del magazzino e garantisce un flusso di 300 pallet/h, 150 in ingresso e 150 in uscita.

L’uscita dei pallet avviene attraverso trasportatori ad automotore che li conducono fino a un elevatore, grazie al quale raggiungono il livello inferiore per la spedizione.

Proprio davanti ai trasportatori si trovano due piattaforme di picking per articoli a bassa e media rotazione.

Queste due piattaforme sono dotate di bracci pneumatici che facilitano il lavoro dell'operatore, dato che gli articoli che si preparano in queste piattaforme possono essere difficili da manipolare.

Il sistema offre all'operatore la possibilità di preparare più ordini alla volta. Una volta scelto il prodotto necessario, il pallet torna automaticamente in magazzino.

Inoltre, al piano superiore si trova un circuito per il trasporto dei pallet che dispone di una catena reversibile in ingresso e in uscita. Questo nastro trasportatore si connette al magazzino preesistente attraverso un elevatore che trasporta i pallet al piano inferiore.

In questo magazzino si svolgono le operazioni di picking degli articoli ad alta rotazione.

Tutto il sistema è controllato dal software Easy WMS di Mecalux che collabora con il sistema informatico di Würth per effettuare il monitoraggio e la gestione di tutte le merci nelle fasi d’ingresso, uscita e stoccaggio.

L'installazione è controllata e monitorata grazie a un sistema di controllo che supervisiona le diverse aree con videocamere di sorveglianza.

Pedro Montenegro - DIRETTORE DELLA LOGISTICA DI WÜRTH SPAGNA
Per noi era imprescindibile un partner. Era importante trovare un’azienda con cui ci identificassimo e potessimo costruire una fruttuosa collaborazione a lungo termine. Mecalux ha soddisfatto pienamente le condizioni necessarie per diventare il nostro partner ideale nell’ampliamento dei servizi di logistica.
 

Würth, grazie alla completa gamma di soluzioni per agevolare la produzione a marchio Mecalux, dispone di una maggiore capacità di stoccaggio, qualità e rapidità di servizio. Tuttavia, si tratta solo della prima fase di un progetto il cui obiettivo principale è stato, sin dall’inizio, l’ampliamento.