Magazzini frigoriferi: come coniugare efficienza e sostenibilità

Schaal Chocolatier, uno dei principali produttori francesi di cioccolato di alta qualità, automatizza la sua suppy chain in Francia

Trascrizione

Con 150 anni di esperienza e tradizione, Schaal Chocolatier è uno dei principali produttori francesi di cioccolato di alta qualità. 

Situata vicino a Strasburgo, in Alsazia, l’azienda è molto esigente in merito alla qualità dei propri prodotti, motivo per cui i suoi fornitori di cacao sono in Equador e quelli di nocciole nel sudest della Francia. Offre un’ampia varietà di cioccolatini e uova di cioccolato, così come originali creazioni gourmet. 

Con un catalogo composto da più di 600 referenze, offre ai propri clienti creazioni di cioccolato personalizzate.

Recentemente, l’azienda ha inaugurato un magazzino di 2.000 metri quadrati caratterizzato da cicli operativi completamente automatici. 

Questo magazzino è stato progettato e costruito da Mecalux per lo stoccaggio e la spedizione dei prodotti di Schaal. 

L’obiettivo principale della costruzione del magazzino era quello di eliminare tutto lo stoccaggio in outsourcing dei prodotti finiti e migliorare la qualità dei nostri prodotti mantenendoli a una temperatura costante. Infine, era anche molto importante avere spazio per la produzione.

Guy Treguer CEO di Schaal

Il magazzino automatico è connesso ai centri di produzione di Schaal ed è composto da 5 corridoi in cui circola un trasloelevatore bicolonna in ognuno di essi. 

Con 8 livelli di carico, scaffalature a singola profondità e 16 metri di altezza, questo magazzino ha una capacità per stoccare 6.200 pallet.

Mecalux ha installato un circuito di trasportatori che si occupa dell’estrazione e del deposito dei pallet, inoltre, una navetta li distribuisce nei differenti corridoi del magazzino automatico. 

Successivamente, i trasloelevatori introducono o estraggono i pallet dalle ubicazioni corrispondenti. 

Lo stabilimento di produzione di 4 piani è perfettamente collegato al magazzino automatico per velocizzare le entrate e uscite della merce senza interrompere nessun processo.

I primi 4 corridoi di cui è composto questo magazzino lavorano ad una temperatura di 14 °C. 

Nel primo vengono stoccati prodotti semilavorati e gli stampi necessari per ogni giornata lavorativa. 

Nei successivi 3 corridoi vengono stoccati i prodotti finiti, le materie prime e gli imballaggi. 

Il quinto, e ultimo corridoio, opera a una temperatura di 5 °C e gestisce anche prodotti finiti e materie prime.

La velocità di spostamento dei trasloelevatori è di 120 metri/minuto e la velocità di elevazione è di 38 metri/minuto. I trasloelevatori, inoltre, sono idonei per gestire misure di pallet differenti: gli europallet di misura 800 mm x 1200 mm e uno di dimensioni superiori (1.000 mm x 1.200 mm).

Questa installazione ci fornisce numerosi vantaggi. Il trasloelevatore favorisce la disponibilità immediata dei prodotti e una minore movimentazione dei pallet, elemento molto importante. In aggiunta, apporta flessibilità nella gestione dello spazio di stoccaggio perché è la macchina che controlla e ottimizza gli spazi all’interno del magazzino. Infine, ci fornisce informazioni in tempo reale dei movimenti e dello stock.

Guy Treguer CEO di Schaal

Il magazzino è in grado di dare risposta ai differenti picchi di domanda che avvengono durante l’anno. 

Durante i periodi di maggior domanda, tra i mesi di settembre e febbraio, il magazzino distribuisce fino a 240 pallet al giorno, mentre, durante il resto dell’anno, circa 180 pallet. 

Abbiamo bisogno di una capacità di stoccaggio per 12 mesi e che il cioccolato non perda nessuna delle sue qualità durante questo periodo. Questo è possibile grazie alla possibilità di abbassare la temperatura. Dato che il cioccolato sopporta bene la riduzione di temperatura, il tempo di conservazione viene prolungato. La soluzione proposta da Mecalux con due zone, una a 14 gradi e l’altra a 5 gradi in funzione della stagione e dei prodotti, corrisponde perfettamente alle nostre necessità.

Guy TreguerCEO di Schaal

Al lato delle baie di carico, si trovano 2 stazioni di picking. Gli operatori di queste stazioni di lavoro ricevono direttamente i pallet dal magazzino automatico e classificano e raggruppano la merce in funzione dell’ordine corrispondente.

La mente di tutta l’installazione è il software di gestione magazzini Easy WMS di Mecalux. 

Il vantaggio principale che apporta il WMS è la gestione dei prodotti semilavorati. Prima questa merce rimaneva nei nostri stabilimenti e veniva gestita manualmente. Ora invece, il magazzino e il software WMS ci permettono, terminata la produzione e l’identificazione dei prodotti, di monitorare i prodotti e conservarli al meglio.

Guy Treguer CEO di Schaal

Il software supervisiona in tempo reale la gestione delle ubicazioni e l’uscita della merce.

Inoltre, tiene in considerazione la temperatura a cui stoccare la merce in entrata ubicandola anche in base alla domanda: lontana dall’uscita se è a bassa rotazione e vicino se la rotazione è elevata. 

Abbiamo scelto Mecalux per la sua esperienza e la competenza nella gestione dei magazzini. Per noi è molto importante la relazione interpersonale. È essenziale lavorare con fiducia e rispettare le persone con cui si lavora. Questo aiuta, senza ombra di dubbio, lo scambio di idee e favorisce il successo del progetto.

Guy Treguer CEO di Schaal

Con questo magazzino automatico, Schaal Chocolatier ha massimizzato lo spazio del suo centro produttivo oltre a conoscere e controllare lo stato dello stock in tempo reale. Ne risulta che la produttività del magazzino è aumentata e ora può affrontare serenamente la costante crescita dell’azienda.