Passo decisivo verso l’omnicanalità automatizzata

Passo decisivo verso l’omnicanalità automatizzata

Magazzino omnicanale su tre piani che comunicano grazie all'automazione

Passo decisivo verso l’omnicanalità automatizzata

L'omnicanalità ha completamente trasformato i cicli operativi di magazzino e, più in particolare, la preparazione degli ordini. Per affrontare questa sfida, il produttore di calzature Mephisto ha ottimizzato il suo centro logistico in Alsazia (Francia) per preparare e spedire fino a 3.500 ordini al giorno, che vengono distribuiti ai 900 negozi fisici di tutto il mondo e ai clienti online. Mecalux ha installato soluzioni di stoccaggio che facilitano l'organizzazione di 35.000 referenze, così come trasportatori ed elevatori per far comunicare automaticamente i tre magazzini.

  • Immagini
  • Scheda tecnica
    Scaffalature per picking
    Peso max per livello: 240 kg
    Altezza delle scaffalature: 2,5 m
    Scaffalature portapallet
    Capacità di stoccaggio: 1.920 pallet
    Dimensioni dei pallet: 800 x 1.200 mm
    Peso max dei pallet: 600 kg
    Altezza delle scaffalature: 6,5 m
  • Scarica PDF

Tradizione e innovazione

Fondata a Sarrebourg (Francia) nel 1965, Mephisto è un produttore di calzature con più di 900 negozi in Paesi di tutto il mondo come Francia, Germania, Stati Uniti, Italia e Regno Unito, e più di 18.000 negozi di scarpe.

Per soddisfare le richieste del mercato, l'azienda ha deciso di fare il grande passo verso il mondo dell'e-commerce e ha di recente aperto il suo negozio online dove i clienti possono acquistare i modelli che più gli piacciono e riceverli comodamente a casa. Da un punto di vista logistico, adattarsi all'omnicanalità quando si gestiscono 35.000 referenze significa lavorare con un ciclo operativo molto esigente, con una moltitudine di ordini da preparare e consegnare in poche ore.

L'impresa ha, nella sua città natale, uno stabilimento di produzione e un magazzino di 18.000 m² che però era diventato troppo piccolo a seguito dell'aumento della produzione e del consolidamento dell'omnicanale. Da questo magazzino, le scarpe vengono distribuite ai negozi e ai clienti che acquistano attraverso il sito web di Mephisto.

La società voleva riorganizzare il magazzino per potenziare la strategia B2C e, per farlo, si è rivolta a Mecalux perché, secondo quanto afferma Christian Kalch, Direttore Industriale e della Logistica dell'azienda, dispone di un'ampia varietà di soluzioni per qualsiasi esigenza: “Abbiamo scelto Mecalux per la sua professionalità e il buon rapporto qualità-prezzo dei suoi sistemi di stoccaggio automatici e manuali. Abbiamo anche apprezzato la presentazione che ci hanno fatto nello showroom di Barcellona, dove abbiamo potuto verificare le caratteristiche dei sistemi di stoccaggio”.

Tre stabilimenti collegati in modo automatico

Per triplicare lo spazio di stoccaggio e accogliere un maggior numero di articoli, Mephisto ha diviso il suo magazzino in tre piani di lavoro:

  • Piano inferiore. Coincide con le linee di produzione e, a sua volta, contiene la zona di ricezione (dove vengono ricevuti i prodotti inviati dallo stabilimento di produzione di Sarrebourg e dai fornitori di materie prime utilizzate per la fabbricazione delle scarpe), la zona di consolidamento e una zona di stoccaggio.
  • Piani superiori (1 e 2). Qui, le 35.000 referenze di Mephisto vengono stoccate strategicamente in base a referenza, caratteristiche e rotazione. È qui che si svolge la maggior parte della preparazione degli ordini secondo il criterio "uomo a prodotto": gli operatori percorrono il magazzino localizzando i prodotti necessari per comporre ogni singolo ordine.

I tre piani sono collegati tra loro da elevatori per pallet e scatole. L’elevatore per pallet trasporta in modo automatico i pallet al piano corrispondente in cui devono essere stoccati. A sua volta, l'elevatore per contenitori trasporta automaticamente gli ordini preparati nell'area di consolidamento dove vengono imballati, sigillati ed etichettati.

Progettato per la preparazione degli ordini

Questo magazzino prepara tra 2.000 e 3.500 ordini al giorno che vengono spediti in tutto il mondo. L'alto volume di lavoro e la grande varietà di prodotti in stock rendono necessario avere un magazzino ordinato per evitare errori e ritardi nelle consegne.

Pertanto, Mecalux ha dotato il magazzino di due soluzioni di stoccaggio che, oltre a velocizzare le attività di stoccaggio e la preparazione degli ordini, offrono un accesso diretto alla merce per facilitare la gestione di migliaia di referenze. L'installazione delle due soluzioni (scaffalature portapallet e scaffalature per picking) è stata effettuata senza interrompere, in nessun momento, il ritmo di produzione delle scarpe o le spedizioni degli ordini.

Le scaffalature portapallet sono il sistema più comune per l'accesso diretto a ogni pallet. Sono alte 6,5 m e contengono 1.920 pallet. In essi, Mephisto stocca principalmente la merce pallettizzata che deve essere spedita ai negozi, i prodotti a elevata rotazione e il prodotto di riserva che viene utilizzato nelle scaffalature per picking.

Quest’ultime sono alte 2,5 m e offrono un accesso diretto alle merci più piccole (scatole di scarpe). Come per le scaffalature portapallet, l'accesso diretto è essenziale per introdurre ed estrarre facilmente e dinamicamente i prodotti.

Christian Kalch afferma “Le due soluzioni di stoccaggio hanno cambiato l'intera organizzazione del magazzino e sono state un punto di svolta nel nostro business. Grazie alla corretta distribuzione della merce, gli operatori sono in grado di localizzare i prodotti e comporre ordini con maggiore velocità. Di conseguenza, abbiamo aumentato l'efficienza nella preparazione degli ordini”.

Come si preparano gli ordini

Agli operatori viene assegnata un'area di lavoro sui due livelli superiori del magazzino dove preparano gli ordini utilizzando il metodo del raggruppamento: gli operatori attraversano il magazzino e prelevano gli articoli che comporranno i diversi ordini.

Per fare questo, circolano attraverso i corridoi con un carrello con otto posizioni e, quando individuano il prodotto desiderato, lo mettono sul carrello. In genere, ogni ubicazione sul carrello è designata per un ordine.

Una volta che l'ordine è completato, gli operatori lo collocano sui trasportatori per contenitori. Questi apportano grande velocità nella preparazione degli ordini, perché non devono spostare le scatole nell'area di consolidamento, ma è il trasportatore che lo fa in autonomia.

Se gli operatori dovessero preparare un ordine dopo l'altro individualmente, avrebbero bisogno di molto più tempo, dato che la maggior parte degli ordini include stock provenienti da diverse aree di lavoro. Ecco perché, in un magazzino come quello di Mephisto, il metodo di raggruppamento degli ordini è così efficiente e, allo stesso tempo, l'area di consolidamento è particolarmente importante. È qui che si riuniscono gli articoli che compongono ogni ordine per verificare che siano stati debitamente completati e che non ne manchi.

Piano inferiore del magazzino

Quando gli ordini arrivano al piano inferiore, prima di spedirli, vengono eseguiti i processi finali. In primo luogo, vengono pesati per verificare che soddisfino i parametri stabiliti per la distribuzione. Successivamente, passano all'area di personalizzazione, dove vengono implementate le richieste dei clienti, come l'aggiunta di opuscoli pubblicitari o l'inserimento di etichette di prezzo sulle scatole di scarpe.

AGli ordini vengono poi convogliati verso una sigillatrice e un'etichettatrice automatiche. In questo modo, vengono chiusi e identificati in modo corretto per facilitarne il trasporto.

Infine, gli ordini arrivano alla zona di classificazione, dove vengono raggruppati secondo la rotta di trasporto. Questa zona è composta da nove rampe di uscita lunghe 3 metri che funzionano con trasportatori a gravità, quindi, sono leggermente inclinate in modo che le scatole scivolino fino alla fine del trasportatore. Ogni rampa corrisponde a un camion o a un percorso di consegna. Gli operatori raccolgono le scatole da ogni rampa e le mettono su un pallet che sarà introdotto nel camion.

Un passo verso l’efficienza

Il produttore di scarpe Mephisto ha completamente riorganizzato il suo magazzino in Francia per attuare una strategia omnicanale con successo. Da questa struttura, gli ordini vengono spediti a migliaia di negozi di scarpe e clienti online. Per raggiungere questo obiettivo, la società si è affidata a soluzioni di stoccaggio che forniscono un accesso diretto alla merce e a sistemi di trasporto automatizzati che ne semplificano la distribuzione.

Sia i trasportatori che gli elevatori automatici, così come le scaffalature portapallet e il picking di Mecalux hanno aiutato Mephisto a preparare e spedire fino a 3.500 ordini al giorno. Inoltre, con tutte queste soluzioni, l'azienda ha potuto ospitare un numero maggiore di prodotti: 35.000 referenze in 18.000 m².

Vantaggi per Mephisto

  • 3.500 ordini/giorno: la corretta distribuzione dei prodotti ha un impatto positivo sulla produttività del magazzino, fornendo una maggiore agilità nelle attività di stoccaggio e preparazione degli ordini.
  • 35.000 referenze stoccate: Mephisto ha triplicato l'area di stoccaggio per sfruttare al meglio la sua capacità.
  • Collegamento automatico: i tre piani del magazzino sono collegati da elevatori per pallet e per contenitori, il che permette un movimento veloce e sicuro della merce.

 

Mephisto risponde:

Intervista a Christian Kalch Direttore Industriale e della Logistica di Mephisto

  • Quali necessità logistiche aveva il magazzino di Mephisto?

    La nostra struttura aveva più di trent'anni e stava diventando obsoleta di fronte ai cambiamenti del nostro business. Quando abbiamo voluto potenziare la nostra strategia B2C ci siamo resi conto che dovevamo ampliare l'area di stoccaggio, riorganizzare i flussi, accelerare i cicli operativi e aumentare la produttività. In breve, cercavamo l'efficienza.

  • Cosa ha portato Mephisto ad automatizzare i movimenti della merce all’interno del magazzino?

    La nostra priorità assoluta è stata quella di aumentare la velocità perché abbiamo capito che questo è il modo migliore per servire i clienti e per attuare una strategia B2C efficace. Grazie all'automazione dei trasportatori e degli elevatori, i flussi sono molto più veloci e abbiamo ottenuto una significativa riduzione dei movimenti dei nostri operatori.

  • Mecalux è diventato un grande alleato per migliorare la nostra logistica.

     
  • In che cosa consiste il rinnovo del magazzino?

    Abbiamo riorganizzato il nostro magazzino per rendere la nostra supply chain molto più moderna. Mecalux ha installato scaffalature portapallet e scaffalature per picking, oltre a trasportatori ed elevatori che collegano in automatico i tre piani che compongono il magazzino. Sia le scaffalature che i carrelli elevatori e i trasportatori sono fabbricati con materiali di alta qualità che garantiscono una durata elevata. Grazie a tutte queste soluzioni, l'organizzazione del magazzino è stata del tutto modificata e abbiamo una distribuzione molto più logica delle nostre 35.000 referenze. Siamo molto soddisfatti del nostro attuale magazzino in quanto ha superato di gran lunga le nostre aspettative.

  • Quali sono le prospettive di Mephisto per il futuro?

    Il nostro obiettivo è servire i clienti in modo efficiente, eliminando errori e ritardi. Per raggiungere questo obiettivo, dobbiamo rinnovarci costantemente: non abbiamo paura del cambiamento. In futuro saremo certo in grado di migliorare ulteriormente lo stoccaggio e la preparazione degli ordini con l'aiuto della robotica e dell'automazione.

Scaffalature per picking
Peso max per livello: 240 kg
Altezza delle scaffalature: 2,5 m

Consultate un esperto 800 141 348

Richiesta di preventivo e informazioni