Magazzino del Gruppo Rossignol in Francia per picking di abbigliamento invernale

Magazzino del Gruppo Rossignol in Francia per picking di abbigliamento invernale

Il soppalco del Gruppo Rossignol è stato progettato perché gli operatori possano preparare fino a 5.000 ordini al giorno

Magazzino del Gruppo Rossignol in Francia per picking di abbigliamento invernale

Il Gruppo Rossignol, azienda francese di attrezzature da sci e sport invernali, ha installato un soppalco con scaffalature antisismiche Mecalux per sfruttare al massimo lo spazio disponibile e stoccare più di 15.000 referenze, per un totale di 30.000 contenitori.

  • Immagini
  • Scheda tecnica
    Magazzino di Rossignol
    Capacità di stoccaggio: +30.000 contenitori
    Dimensioni dei contenitori: 400 x 600 mm
    Peso massimo di ogni contenitore: 12 kg
    Altezza delle scaffalature: 9 m
  • Scarica PDF

Il Gruppo Rossignol, azienda francese di attrezzature da sci e sport invernali, ha installato un soppalco industriale con scaffalature antisismiche in un magazzino di 36.000 m2 a Saint-Étienne-de-Saint-Geoirs, in Francia. Questa soluzione sfrutta al massimo lo spazio disponibile per stoccare più di 15.000 referenze per un totale di 30.000 contenitori. L’accesso diretto alle scaffalature agevola la preparazione dei 5.000 ordini giornalieri, consentendo di rifornire con rapidità i clienti di tutto il mondo e garantendo tempi di consegna più rapidi agli utenti che acquistano online.

Prodotti e materiali per gli sport invernali

Il Gruppo Rossignol è un’azienda con più di un secolo di esperienza nella progettazione e nella produzione di attrezzature per sport invernali, come sci, tavole da snowboard, abbigliamento e accessori (giacche, scarpe, pantaloni, zaini ecc). Il quartier generale si trova vicino a Grenoble, nel cuore delle Alpi francesi. Attualmente propone un’ampia gamma di marchi: ROSSIGNOL (iconico marchio per gli sport invernali), DYNASTAR (sci), LANGE (scarponi da sci), LOOK (attacchi), KERMA (bastoncini da sci), TIME (biciclette da strada di alta gamma) e FELT (biciclette da strada, da pista e da montagna), RAIDLIGHT e VERTICAL (attrezzatura per trail running e scalata), RISPORT (pattini da ghiaccio), e DALE OF NORWAY (abbigliamento in lana pura di ottima qualità).

Strategia omnicanale del Gruppo Rossignol

Il Gruppo Rossignol possiede un magazzino di 36.000 m2 a Saint-Étienne-de-Saint-Geoirs, vicino a Grenoble, in Francia, luogo da cui rifornisce i punti vendita, i distributori di tutto il mondo e gli utenti che acquistano sul sito Internet.

L’impresa aveva bisogno che i suoi impianti fossero pronti per mettere in atto la strategia omnichannel che sta implementando a livello commerciale. Lo scopo è integrare tutti i canali di vendita del gruppo con l’obiettivo di offrire ai consumatori un’esperienza più soddisfacente. In pratica, ciò comporta la preparazione di un notevole volume di ordini in tempi molto brevi. I clienti digitali sono abituati all’immediatezza e vogliono sentirsi coinvolti e assistiti in ogni momento. A seconda del periodo dell’anno, il Gruppo Rossignol può arrivare a preparare fino a 5.000 ordini al giorno, ognuno diverso dall'altro.

Per riuscire a far fronte in modo efficiente a questo volume di richieste, la dinamicità diventa un fattore prioritario. Nel magazzino si devono svolgere numerose attività in tempi stretti: ricevimento della merce dai fornitori, stoccaggio, preparazione degli ordini, distribuzione e consegna ai clienti.

“Per attrezzare il magazzino ci siamo rivolti a Mecalux, che si è subito mostrata molto interessata al nostro progetto e a soddisfare le nostre esigenze,”, spiega Christian Fiquet, direttore della logistica del Gruppo Rossignol. La società francese aveva previsto di ultimare il progetto nel periodo di minore attività perché desiderava rinnovare la propria logistica senza interrompere l'operatività del magazzino. “Ci è sembrato che Mecalux fosse l’azienda in grado di rispettare i termini previsti,” afferma Christian Fiquet. Inoltre abbiamo visto che il rapporto qualità-prezzo della loro proposta era davvero interessante.”

Scaffalature antisismiche

Il magazzino si trova in una zona sismica di livello 3, pertanto le scaffalature sono state rinforzate allo scopo di assorbire la forza generata da eventuali scosse di terremoto. Le scaffalature sono state progettate e costruite nel rispetto della norma europea UNI EN 16681 (Sistemi di stoccaggio statici di acciaio - Scaffalature portapallet - Principi per la progettazione sismica).

Secondo questa norma, la struttura delle scaffalature deve rispettare determinati livelli di resistenza e duttilità per resistere all’azione sismica senza presentare collassi locali o globali, conservando la sua integrità strutturale ed una capacità resistente residua anche dopo l’evento sismico.

Mecalux genera un modello tridimensionale della struttura, utilizzando programmi basati sul metodo degli elementi finiti. In tali programmi vengono inseriti vari dati, tra cui il tipo di materiali, le dimensioni dei profili, lo spettro di progettazione e le caratteristiche delle unità di carico. La simulazione strutturale contribuisce a verificare la resistenza delle scaffalature al sisma.

Magazzino dedicato alla preparazione degli ordini (tessili)

“La soluzione è stata studiata con dovizia di particolari ed è totalmente adeguata ai nostri requisiti,” ammette Christian Fiquet. “Il team tecnico di Mecalux ha risposto a tutte le nostre domande e ha condiviso le sue competenze e la sua esperienza affinché fossimo in grado di migliorare la nostra logistica,” aggiunge. A ogni livello del soppalco è stato destinato un determinato tipo di prodotto e viene assegnato un numero specifico di operatori per il picking. In questo modo, si è ottimizzato il rendimento dell'impianto e la preparazione degli ordini.

Su ciascuno dei tre livelli, gli operatori percorrono le corsie prelevando direttamente dai ripiani i prodotti per i singoli ordini. Durante lo stesso percorso, possono preparare fino a dodici ordini insieme. Il progetto delle scaffalature migliora la produttività degli operatori per il picking. Grazie all’accesso diretto alla merce, possono movimentare i contenitori con facilità.

Su ogni livello sono presenti trasportatori a rulli per contenitori sui quali gli operatori depositano gli ordini. I colli vengono trasferiti automaticamente al termine del circuito dove un elevatore li distribuisce sui vari livelli fino al trasportatore che collega l’area di consolidamento e confezionamento.

Christian Fiquet - Direttore della logistica del Gruppo Rossignol

“Il soppalco funziona da molti mesi e in questo momento possiamo dire che ha raggiunto il culmine dell’efficienza. L’impianto funziona alla perfezione e gli operatori preparano ogni giorno una grossa quantità di ordini. Siamo assolutamente soddisfatti dei risultati.”

Vantaggi per il Gruppo Rossignol

  • Magazzino omnicanale efficiente: il soppalco è stato progettato perché gli operatori possano preparare fino a 5.000 ordini al giorno distribuiti ai clienti di tutto il mondo.
  • Sistema di preparazione degli ordini rapido: il circuito di trasportatori velocizza il trasferimento della merce e, in definitiva, la preparazione ordini.
  • Flessibilità nel picking: la distribuzione dei prodotti sui tre livelli e le numerose stazioni di picking offrono al Gruppo Rossignol la flessibilità necessaria per adeguare l’attività logistica al volume degli ordini.
Magazzino di Rossignol
Capacità di stoccaggio: +30.000 contenitori
Dimensioni dei contenitori: 400 x 600 mm
Peso massimo di ogni contenitore: 12 kg
Altezza delle scaffalature: 9 m

Prodotti in questo progetto

Consultate un esperto 800 141 348

Richiesta di preventivo e informazioni