Il 60% delle referenze stoccate nel 5% della superficie di stoccaggio totale

Il 60% delle referenze stoccate nel 5% della superficie di stoccaggio totale

Easy WMS ha migliorato la gestione dell'inventario e la qualità del servizio al cliente nel giro di pochi mesi

Il 60% delle referenze stoccate nel 5% della superficie di stoccaggio totale

Concentrare gran parte delle referenze in uno spazio minimo velocizza i flussi e riduce i costi di stoccaggio. FIC, un'azienda francese specializzata in prodotti per i professionisti dell'edilizia, ha centralizzato la sua logistica in un nuovo magazzino, vicino a Nîmes, dotato di tre sistemi di stoccaggio dove vengono gestite 12.000 referenze. Da un lato, è stato installato un magazzino automatico per contenitori e, dall'altro, scaffalature portapallet e cantilever in grado di adattarsi a qualsiasi tipo di merce. L'automazione, guidata dal software Easy WMS di Mecalux, ha incrementato, in pochi mesi, la preparazione degli ordini e migliorato sia la gestione dell'inventario che la qualità del servizio al cliente finale.

  • Immagini
  • Scheda tecnica
    Magazzino automatico per contenitori
    Capacità di stoccaggio: 12.166 contenitori
    Dimensioni dei contenitori: 400 x 600 mm
    Peso max dei contenitori: 50 kg
    Altezza delle scaffalature: 10 m
    Lunghezza delle scaffalature: 38 m
    Scaffalature portapallet
    Capacità di stoccaggio: 4.832 pallet
    Dimensioni dei pallet: 800 x 1.200 mm
    Peso max dei pallet: 600 kg
    Altezza max delle scaffalature: 10 m
    Scaffalature cantilever
    Altezza max delle scaffalature: 10 m
  • Scarica PDF

In costante espansione

Fondata in Francia nel 1965, FIC è una società specializzata in prodotti per i professionisti del settore edile come ad esempio aria condizionata e ventilazione, materiali per l'idraulica e il trattamento dell'acqua, dispositivi di protezione individuale, ferramenta ed elettricità.

Grazie a una vasta rete di punti vendita in tutta la Francia (in città come Avignone, Montpellier e Nîmes), gli industriali possono trovare più di 40.000 referenze con tutti i materiali necessari per la loro attività.

Questa azienda a conduzione familiare ha vissuto un'espansione costante grazie al duro lavoro e alla dedizione dei suoi 310 dipendenti. Fin dalla sua fondazione, FIC si è sempre adattata ai cambiamenti tecnologici del mercato, conservando la sua eccellenza e dando la priorità a una risposta rapida ai clienti. Ne è prova il fatto che nel 2019 il suo fatturato ha superato gli 80 milioni di euro.

Soluzione logistica centralizzata

In seguito all'aumento delle vendite degli ultimi anni, l'azienda è giunta alla conclusione che doveva centralizzare la sua logistica per continuare a crescere. “Prima avevamo una supply chain decentralizzata, con tutta la merce distribuita in diversi magazzini, il che rendeva la gestione molto difficile”, spiega Yannick Taton, Responsabile della Logistica e dei Trasporti della FIC.

L'azienda ha deciso di trasferirsi in un terreno di tre ettari a sud di Nîmes e di costruire un moderno centro logistico di 8.332 m2 dove stocca tutta la sua merce (circa 12.000 referenze). “I nostri prodotti hanno dimensioni diverse: da prodotti ingombranti su pallet a piccoli articoli in scatole. Avevamo bisogno di una soluzione logistica che ci aiutasse ad organizzarli nel miglior modo possibile e a facilitare le attività di stoccaggio e di preparazione degli ordini”, afferma Taton.

Con questi obiettivi in mente, FIC ha contattato Mecalux perché, come sottolinea Taton, “Avevamo già attrezzato altri magazzini con le loro scaffalature e siamo soddisfatti del loro buon rapporto qualità-prezzo" Più che un fornitore, Mecalux è un partner con cui possiamo condividere i nostri problemi e desideri di miglioramento. Siamo contenti delle soluzioni di stoccaggio di Mecalux perché soddisfano le nostre esigenze”.

Dopo aver studiato le esigenze di FIC, Mecalux ha proposto una soluzione logistica completa e altamente personalizzata, dove i sistemi tradizionali con prodotti ingombranti coesistono con un magazzino automatico per contenitori con referenze più piccole. Secondo quanto afferma Taton, “Abbiamo visitato diversi magazzini di altre aziende e ci siamo resi conto che hanno ottenuto ottimi risultati con l'automazione. Abbiamo pensato che potrebbe essere un’opzione anche per il nostro business perché velocizzerebbe la preparazione degli ordini composti da piccoli articoli”.

Il magazzino automatico, invece, doveva essere gestito da un software che avrebbe controllato l’intero ciclo operativo, diminuito gli errori e fornito la massima tracciabilità degli articoli. Secondo Taton, “Il nostro centro logistico è dotato di una tecnologia all'avanguardia che ci aiuta a fornire il servizio che vogliamo ai nostri clienti. La nostra priorità è consegnare il prodotto perfetto al momento giusto e al miglior prezzo”.

Caratteristiche del magazzino automatico per contenitori

Mecalux ha installato un magazzino automatico di 10 m di altezza con due corridoi lunghi 38 m e scaffalature a doppia profondità su ogni lato. I 19 livelli di stoccaggio delle scaffalature sono stati personalizzati per essere adatti a scatole di due diverse altezze: 240 e 420 mm.

Una delle particolarità di questa soluzione è l'utilizzo ottimale dello spazio per massimizzare la capacità di stoccaggio: in poco più di 330 m2, FIC può ospitare 10.679 contenitori. “Nel magazzino automatico per contenitori, gestiamo il 60% di tutte le nostre referenze occupando solo il 5% della superficie del centro logistico”, aggiunge il Responsabile della Logistica e dei Trasporti.

Per il posizionamento e l'estrazione dei contenitori dalle scaffalature sono stati installati due trasloelevatori bicolonna con forche telescopiche per lavorare in modo efficiente nelle scaffalature a doppia profondità. Seguendo le istruzioni del software di gestione magazzino Easy WMS di Mecalux, tutta la merce che arriva al magazzino deve passare per una stazione di ispezione dove avviene il controllo per verificare se il loro peso e le loro dimensioni soddisfano i requisiti stabiliti.

“Easy WMS è un software di gestione magazzino che ha tutte le funzionalità necessarie per organizzare la ricezione, lo stoccaggio, la preparazione e la spedizione della merce. Inoltre, il software è stato integrato facilmente con il nostro ERP Evolubat”, sottolinea Taton.

Preparazione degli ordini due volte più veloce

“Un'altra ragione per cui siamo soddisfatti del magazzino automatico per contenitori è che ha raddoppiato il rendimento nella preparazione degli ordini e nello stoccaggio rispetto ad altri sistemi di stoccaggio manuale. Grazie ad esso, abbiamo ridotto i costi della manodopera e migliorato la qualità del nostro servizio ai clienti”, afferma Taton.

Nella parte anteriore del magazzino automatico sono state allestite due stazioni di picking dove gli ordini vengono preparati sulla base del criterio "prodotto all'uomo". Questo metodo di lavoro ha portato a un notevole risparmio nei tempi di picking. In precedenza gli operatori FIC dovevano attraversare il magazzino per individuare i riferimenti che compongono gli ordini ora, invece, i trasloelevatori e i trasportatori portano la merce alle stazioni di picking automaticamente.

In ogni stazione di picking, dotata di terminali a radiofrequenza, vengono preparati sei ordini contemporaneamente. Per evitare errori, Easy WMS indica agli operatori quali prodotti estrarre dai contenitori e classificare in ordini. In particolare, li depositano su scaffalature per picking dotate di dispositivi put-to-light. Quest’ultimi, situati nella parte anteriore delle scaffalature, sono utilizzati per visualizzare il numero di referenze da mettere in ogni scatola. L'operatore, una volta depositato il prodotto, preme il pulsante di conferma per informare il WMS che ha completato questa azione e può effettuarne altre.

Gli ordini terminati vengono collocati su un pallet che viene poi inviato all'area di consolidamento situata di fronte alle baie di carico. Inoltre, alcuni di questi ordini vengono completati con articoli provenienti dalle scaffalature portapallet.

Ogni giorno vengono preparati circa 125 ordini ognuno dei quali è composto da circa 17 linee. In totale, vengono spediti tra i 150 e i 180 pallet.

Merce voluminosa

Il magazzino FIC è anche dotato di scaffalature portapallet con una capacità di 4.832 pallet. Con quattro livelli di stoccaggio, le scaffalature sono alte 10 m e il corridoio più lungo è di 54 m.

“Le scaffalature portapallet di Mecalux possono essere personalizzate in base alle caratteristiche dei prodotti. Grazie al servizio post-vendita di Mecalux, e con l’evoluzione della nostra attività, abbiamo anche apportato modifiche o miglioramenti alla struttura delle scaffalature”, riconosce il Responsabile della Logistica e dei Trasporti di FIC.

Su questa linea, sono stati collocati ripiani in rete sulla maggior parte dei livelli inferiori delle scaffalature per poter immagazzinare le scatole. Ai livelli inferiori si effettua il picking e ai livelli superiori si depositano i prodotti di riserva, per avere sempre a disposizione la merce necessaria.

Sono state installate anche scaffalature cantilever con un'altezza di 10 m, specificamente progettate per stoccare carichi di unità lunghe e pesanti, come barre, profili, tubi o legname. È una soluzione che garantisce l'accesso diretto alla merce e si distingue anche per la sua versatilità in quanto si adatta a prodotti di grandi dimensioni.

Logistica con presente e futuro

Taton spiega che “Gli investimenti fatti nella logistica e nel trasporto ci permetteranno di continuare a svilupparci sia geograficamente che strutturalmente, di conquistare nuovi mercati e di sviluppare più attività”.

La centralizzazione logistica di FIC è stata completata con successo. L'azienda dispone ora di un centro logistico efficiente e sostenibile con cui fornire un servizio di qualità, consolidando allo stesso tempo i suoi piani di crescita. “Le diverse soluzioni di stoccaggio di Mecalux sono state adattate ai differenti tipi di prodotti che gestiamo. Inoltre, ci hanno aiutato a ottimizzare il lavoro degli operatori e a garantire una completa tracciabilità e sicurezza in tutti i processi”.

Siamo soddisfatti delle soluzioni di stoccaggio Mecalux perché soddisfano le nostre esigenze. Il magazzino automatico miniload è come una macchina di Formula 1: ha solo bisogno di essere preparata e regolata per raggiungere le sue massime prestazioni. I primi mesi di utilizzo sono cruciali per il suo corretto funzionamento. Ora abbiamo un centro logistico dotato di una tecnologia all'avanguardia che ci aiuta a fornire il servizio che vogliamo ai nostri clienti

Yannick Taton Responsabile della Logistica e dei Trasporti di FIC

Vantaggi per FIC

  • Ottimizzazione della superficie: nel 5% della superficie del magazzino (330 m2), FIC ha una soluzione completamente automatizzata per 10.679 scatole, cioè il 60% del totale delle referenze di piccole dimensioni.
  • - Risparmi sui costi: la centralizzazione della logistica ha ridotto i costi di FIC e, allo stesso tempo, ha migliorato la gestione di tutta la sua supply chain.
  • - Stoccaggio di una grande varietà di merce: la società dispone di un unico magazzino dove può stoccare 12.000 referenze di diverse dimensioni (dalle scatole alle merci pallettizzate, ai tubi e ai profili di grande lunghezza).
Magazzino automatico per contenitori
Capacità di stoccaggio: 12.166 contenitori
Dimensioni dei contenitori: 400 x 600 mm
Peso max dei contenitori: 50 kg
Altezza delle scaffalature: 10 m
Lunghezza delle scaffalature: 38 m

Consultate un esperto 800 141 348

Richiesta di preventivo e informazioni