Sicurezza e sostenibilità in un magazzino di medicinali

Sicurezza e sostenibilità in un magazzino di medicinali

Le scaffalature di Bomi Group seguono la norma italiana NTC 2008 e quella europea EN 16681

Sicurezza e sostenibilità in un magazzino di medicinali

Bomi Group, operatore 3PL di prodotti medici e farmaceutici, ha inaugurato una nuova sede a Spino d’Adda (nel nord d’Italia) come punto di partenza per la strategia di crescita e sviluppo sostenibile del gruppo. In questa nuova sede, l’azienda ha concentrato la merce di numerosi clienti in un unico magazzino suddiviso in settori di 18.500 m2 che Mecalux ha attrezzato con scaffalature antisismiche che garantiscono la gestione di circa 15.500 pallet seguendo delle rigide misure di sicurezza.

  • Immagini
  • Scheda tecnica
    Magazzino di Bomi Group
    Capacità di stoccaggio: 15.322 pallet
    Dimensioni dei pallet: 800 x 1.200 mm
    Peso massimo dei pallet: 800 kg
    Altezza delle scaffalature: 11,4 m
    Nº max. di livelli di stoccaggio: 6
  • Scarica PDF

Logistica sostenibile 3PL

Bomi Group è specializzata nell’offrire, dal 1985, soluzioni logistiche integrate per l’industria della sanità. La società è incaricata dello stoccaggio e del trasporto di farmaci, dispositivi medici, kit diagnostici e strumenti chirurgici, tra i vari prodotti.

Presente in venti paesi nel mondo, Bomi Group movimenta e distribuisce i prodotti dei suoi clienti a ospedali, cliniche e laboratori, così come direttamente ai pazienti a domicilio in maniera sicura e rispettando le esigenze di conservazione dei prodotti.

Centralizzare la logistica

La società è nel pieno di un processo di crescita e modernizzazione delle sue installazioni con l’obiettivo di renderle più efficienti e ugualmente sostenibili. Una delle principali richieste dell’azienda era quella di centralizzare i suoi cicli operativi. “Volevamo riunire in un unico spazio tutti i prodotti che avevamo distribuito in diversi magazzini”, afferma Marco Mandelli, responsabile del dipartimento di Operational Excellence di Bomi Group.

Per la costruzione di un nuovo Headquarters nella località di Spino d’Adda, molto vicino a Milano, dove stoccare a diverse temperature circa 7.000 referenze dei propri clienti (multinazionali riconosciute nel settore farmaceutico e ospedaliero).

Centralizzare i diversi cicli operativi e raggruppare tutta la merce in uno stesso spazio, non solo riduce i costi logistici, ma permette anche di risparmiare circa 60 tonnellate di emissioni di CO2 annuali, causate dall’elevato numero di camion che dovevano spostarsi.

La società aveva chiaro che il suo nuovo magazzino di 18.500 m² doveva essere attrezzato con dei sistemi di stoccaggio che, secondo le parole di Marco Mandelli, “fornissero ordine e capacità. Dovevano accogliere tutti i prodotti, velocizzare la preparazione degli ordini e, soprattutto, essere estremamente sicuri”. Con queste premesse, Bomi Group ha optato per le scaffalature portapallet e per picking di Mecalux.

Entrambe le soluzioni forniscono l’accesso diretto agli articoli, facilitando la gestione dello stock e velocizzando la manipolazione della merce nelle attività di stoccaggio e di preparazione degli ordini. Allo stesso tempo, questi sistemi garantiscono la stabilità e la sicurezza della merce, fondamentale quando si tratta di materiale medico e farmaceutico.

Le scaffalature sono state calcolate tenendo presenti le indicazioni della normativa italiana NTC 2008 e di quella europea EN 16681, venendo rinforzate specificatamente per sopportare qualsiasi possibile movimento sismico che possa verificarsi nella regione.

A sua volta, il magazzino è stato suddiviso in settori allo scopo di raggruppare i prodotti con caratteristiche simili in una stessa area (infiammabili, reattivi, ecc.). Ogni zona lavora ad una determinata temperatura e quindi tutti i prodotti Healthcare sono conservati secondo i requisiti necessari al mantenimento delle loro caratteristiche intrinseche.

Caratteristiche delle scaffalature

Mecalux ha allestito praticamente tutta la superficie del centro di distribuzione di Bomi Group con scaffalature portapallet a semplice profondità. Con un massimo di sei livelli di stoccaggio, queste scaffalature misurano 11,5 m di altezza e, in totale, offrono una capacità di stoccaggio per circa 15.500 pallet.

Sono state inoltre installate scaffalature per picking con caratteristiche simili a quelle delle scaffalature portapallet. La differenza è che le scaffalature per picking sono specificamente destinate agli articoli di dimensioni minori, principalmente strumenti chirurgici. Inoltre, incorporano accessori per regolare i ripiani in base alle dimensioni di ogni singolo articolo.

“Questi due sistemi di stoccaggio si distinguono per la loro versatilità e adattabilità a tutti i tipi di carico, peso e volume. Questa era una priorità per noi, poiché gestiamo più di 7.000 referenze”, sottolinea ancora Mandelli.

Ogni giorno, i clienti di Bomi Group spediscono la merce in questo magazzino e, in seguito, gli operatori la stoccano a seconda del cliente a cui appartengono, il tipo di prodotto, le sue dimensioni e il livello della domanda. Una buona organizzazione della merce garantisce una maggiore efficienza e velocità nello stoccaggio e nella preparazione degli ordini.

I prodotti con un minor livello di domanda (dovendo ricorrere a tali prodotti con minore frequenza) si depositano ai livelli superiori delle scaffalature. Le referenze che ruotano di più, invece, sono alloggiate ai livelli inferiori per renderle facilmente accessibili.

Inoltre, alcuni livelli inferiori delle scaffalature portapallet sono dotati di ripiani a griglia che evitano la caduta di materiali e che vengono utilizzati per stoccare più articoli di minori dimensioni. Gli operatori prelevano i prodotti direttamente dalle scatole.

“Con questi due tipi di scaffalature non solo abbiamo guadagnato in termini di capacità di stoccaggio, ma possiamo anche preparare un numero di ordini maggiore rispetto a prima. Inoltre, le scaffalature dispongono di dispositivi di sicurezza per garantire la massima protezione della merce e degli operatori”, afferma Marco Mandelli.

Magazzino sicuro e sostenibile

Il nuovo magazzino di Bomi Group si distingue per la sua sicurezza nell’alloggiamento, principalmente, di materiale medicale e farmaceutico. Da una parte, le scaffalature sono state progettate tenendo conto dell’attività sismica della zona. Dall’altra, la suddivisione in settori permette la corretta conservazione dei farmaci a diverse temperature.

A loro volta, le scaffalature portapallet offrono un’elevata capacità di stoccaggio, così come un ciclo operativo veloce ed efficiente che garantisce la consegna con estrema puntualità ai suoi clienti. Tutto ciò nell’ottica di un’attività logistica sostenibile e rispettosa dell’ambiente.

La nostra azienda sta crescendo in Italia e in Europa e stiamo progettando di espanderci ancora di più. L’inaugurazione di questo nuovo magazzino a Spino d’Adda raggiunge l’obiettivo di riunire i prodotti gestiti e le persone in un unico spazio, che ci permetterà di consolidare questa crescita. Siamo molto soddisfatti dei sistemi di stoccaggio Mecalux perché sono progettati appositamente per ottenere la massima capacità di stoccaggio possibile e, allo stesso tempo, facilitare la preparazione degli ordini.

Marco Mandelli, Global Operations Excellence & PMO Director di Bomi Group Italia

Vantaggi per Bomi Group

  • Elevata capacità di stoccaggio: le scaffalature portapallet possono contenere circa 15.500 pallet con merce molto varia.
  • Alta produttività: l’accesso diretto delle scaffalature facilita la gestione delle 7.000 referenze disponibili.
  • Sistema sicuro: i sistemi di stoccaggio sono progettati per garantire la massima sicurezza e protezione dei carichi, fondamentale se si tratta di materiale medico e farmaceutico.
Magazzino di Bomi Group
Capacità di stoccaggio: 15.322 pallet
Dimensioni dei pallet: 800 x 1.200 mm
Peso massimo dei pallet: 800 kg
Altezza delle scaffalature: 11,4 m
Nº max. di livelli di stoccaggio: 6

Consultate un esperto 800 141 348

Richiesta di preventivo e informazioni