Intervista a Mikel Jaureguizar, Direttore Generale di Normagrup

30/06/2022

Il magazzino automatico ha segnato un prima e un dopo nel nostro modo di lavorare

Intervista a Mikel Jaureguizar Direttore Generale di Normagrup

Il produttore di materiale elettrico Normagrup ha puntato sulla tecnologia e sull'automazione per incrementare la propria crescita. Nelle Asturie (Spagna), l'azienda ha un grande stabilimento dove produce, stocca e distribuisce i suoi prodotti a clienti in più di 50 Paesi. La maggior parte dei processi produttivi e logistici vengono automatizzati per ottenere maggiori prestazioni, velocità e sicurezza. Abbiamo parlato con Mikel Jaureguizar, Direttore Generale di Normagrup, di come la tecnologia abbia semplificato la logistica di questa azienda spagnola leader nel mercato dell'illuminazione di emergenza.

Mecalux intervista Mikel Jaureguizar, Direttore Generale di Normagrup, per parlare di come la tecnologia ha dinamizzato la logistica dell'azienda leader nell'illuminazione di emergenza.

  • Com'è la supply chain di un'azienda come Normagrup?

    In qualità di produttore di materiale elettrico, realizziamo quattro tipi di prodotti: illuminazione tecnica e architettonica, illuminazione di emergenza, sistemi di rilevazione antincendio e sistemi tecnico-ospedalieri. Nel nostro stabilimento di produzione copriamo tutte le fasi di lavorazione di questi prodotti, dalla creazione di stampi per l'iniezione di plastica e alluminio, alla lavorazione dei metalli, passando per la verniciatura, le linee di montaggio dei circuiti elettronici e le linee di assemblaggio automatico. L'intero processo industriale richiede una logistica molto complessa, che inizia quando l'ERP ci comunica automaticamente le materie prime necessarie per la produzione.

    Una volta ricevuto il materiale necessario, il software di gestione magazzini Easy WMS di Mecalux identifica la merce in arrivo al magazzino. Dopo aver generato le etichette identificative, il materiale viene depositato in scatole in plastica di dimensioni standard per facilitare la nostra logistica interna. Queste scatole sono quelle che vengono introdotte nel magazzino automatico di Mecalux. Il sistema consiste in trasloelevatori Miniload che immagazzinano automaticamente le scatole codificate seguendo le linee guida del software di gestione Easy WMS. Le scatole, oltre a essere codificate, vengono anche pesate, il che ci dà un valore aggiunto nello svolgimento della nostra attività.

  • Perché il peso di ogni scatola è così importante nelle vostre operazioni quotidiane?

    Conoscere il peso delle scatole inviate dal fornitore ci permette di calcolare con precisione il consumo interno di ogni prodotto. Uno dei problemi che avevamo prima era che le informazioni sulle scorte registrate erano imprecise e la quantità segnalata a sistema non veniva consumata. Poiché le scatole sono stoccate nel magazzino automatico, il nostro ERP, che gestisce anche la parte produttiva, notifica a Easy WMS l'esatto materiale necessario per ogni lotto di produzione. Il sistema di Mecalux è responsabile della fornitura del materiale necessario alle linee di produzione e del controllo della tracciabilità della merce in tempo reale.

    Se mi dessero un rimborso in cambio della restituzione del sistema, non accetterei mai.
  • Come vengono spediti i prodotti dal magazzino automatico per contenitori?

    Prima dell'avvio delle linee di produzione, l'ordine di produzione viene inviato a Easy WMS in modo che il magazzino automatico invii le materie prime necessarie. Il software organizza le spedizioni secondo il criterio FIFO (first in, first out), ossia i prodotti stoccati da più tempo vengono spediti per primi. I trasloelevatori prelevano da ogni corsia del magazzino automatico le scatole dalle rispettive ubicazioni e le posizionano su uno dei trasportatori in uscita, dove un robot AIV preleva la merce e la porta alle stazioni di lavoro. Gli operatori hanno a disposizione tutto il necessario per lavorare e non devono preoccuparsi di ricevere i materiali, che arrivano sempre automaticamente alla postazione di lavoro. Non devono nemmeno preoccuparsi della tracciabilità dei prodotti in quanto se ne occupa il sistema di gestione magazzini.

  • Magazzino del produttore di materiale elettrico Normagrup in Asturia (Spagna)
    "Mecalux aveva una risposta a tutte le nostre necessità, inclusa la complessità di mettere in comunicazione gli AIV con il magazzino"

    Quali vantaggi apporta il software di gestione alla vostra logistica?

    Il software ci offre una serie di vantaggi fondamentali. Il primo è, logicamente, la gestione robotizzata del processo logistico, ovvero, l'ordine automatico dello stoccaggio di tutti i contenitori. Il secondo vantaggio è la tracciabilità: sapere dove si trova ogni cassa, quali articoli contiene, quando è stata acquistata, da chi è stata acquistata e quando è stata utilizzata. Il terzo vantaggio è la gestione delle scorte. Tenendo traccia del peso esatto di ogni contenitore, abbiamo la garanzia che quelle unità sono presenti e che non troveremo una cassa vuota. Il quarto vantaggio è l'ordine che porta all'intera installazione. Il software è configurato per collocare ogni prodotto nella sua ubicazione senza errori e con la massima efficienza.

  • Com'era in passato la logistica di Normagrup?

    Era tutto un po’ caotico. Avevamo quattro linee di assemblaggio automatico e tutte richiedevano materiale allo stesso tempo, il che significava che dovevamo avere molte persone per cercare i prodotti nel magazzino. Anche se abbiamo cercato di coordinarci con la produzione, la verità è che ci sono stati errori e contrattempi con lo stock perché poteva capitare che ci fosse una minor quantità rispetto a quella richiesta. Un altro problema era il disordine: prodotti stoccati in ubicazioni sbagliate e, di conseguenza, difficoltà nel controllare la tracciabilità delle merci. Tutto ciò ci ha causato molti problemi. Con l'aumento del tasso di crescita, ci siamo resi conto che iniziavamo ad avere molti limiti e inefficienze nella gestione.

  • Quali miglioramenti avete riscontrato con l'uso della tecnologia nella vostra logistica?

    La riduzione del numero di operatori per la ricerca dei prodotti e l'aumento della produttività sono forse due dei miglioramenti più evidenti. Evidenzierei anche l'ordine. Il magazzino automatico ci ha fornito una migliore organizzazione della merce, una tracciabilità totale e l'eliminazione degli errori. L'automazione ci evita di dover interrompere la produzione per mancanza di materiale, un evento che, se si verificasse, avrebbe un costo molto elevato per la nostra attività: non significa solo dover cambiare improvvisamente la linea di produzione e cercare una soluzione immediata, ma ci costringe anche a contattare il cliente per dirgli che non possiamo consegnare l'ordine. Fortunatamente, da quando abbiamo implementato il magazzino automatico, questi errori non si verificano più. Tutto funziona come previsto e questo migliora la nostra immagine, sia internamente, perché ci sentiamo soddisfatti del nostro lavoro, sia per i nostri clienti, perché gli possiamo fornire il servizio che meritano.

  • Nel complesso, l'investimento è valso la pena.

    Senza dubbio. Al di là dell'investimento iniziale o dell'ammortamento del magazzino automatico, riflettendo, dicevo a me stesso che dovevamo dimenticarci dei numeri e analizzare come lavoravamo, pensare al materiale in disordine e ai problemi che avevamo per fermare un ordine di produzione perché non si riusciva a trovare una contenitore. Alla fine, gli intangibili diventano così tangibili che sono fuori discussione. Se non avessimo optato per questo tipo di sistema di stoccaggio automatico, ora sarebbe impossibile lavorare in questo magazzino soprattutto per via dello spazio, dato che, ovviamente, un sistema come questo permette di ottimizzare la capacità del magazzino. Oltre a questo, ora abbiamo anche più velocità e flessibilità. Non lo nego, sono innamorato di questa soluzione. Tornare indietro ora sarebbe una follia. Se mi dessero un rimborso in cambio della restituzione del sistema, non accetterei mai. L'incorporazione del magazzino automatico ha segnato un prima e un dopo nel nostro modo di lavorare.

  • Cosa ha in serbo il futuro per Normagrup?

    Per noi è chiaro che la nostra crescita continuerà, come è avvenuto negli ultimi quarant'anni. Anche le nostre esigenze logistiche cresceranno, quindi a breve termine dovremo aumentare il numero di magazzini e installare sistemi di stoccaggio automatici, perché sappiamo che apportano molti benefici. A lungo termine, prenderemo in considerazione la possibilità di automatizzare la logistica interna tra i diversi magazzini che abbiamo. È una scommessa per il futuro, ma abbiamo le idee chiare.