Utilizziamo cookies propri e di terze parti per offrirle i nostri contenuti in base ai suoi interessi. Continuando a naviagare su questo sito Web, l'utente è consapevole di essere stato informato e di accettare l'installazione e l'utilizzo dei cookies. Per saperne di più, visita la nostra Cookie Policy. Accettare

Trasloelevatori a doppia profondità: l'equilibrio tra capacità di stoccaggio e di movimentazione

La doppia profondità permette di ridurre il numero dei corridoi e di aumentare la capacità di stoccaggio senza dover rinunciare all'agilità garantita dagli altri sistemi a stoccaggio intensivo.

Trasloelevatori a doppia profondità: l'equilibrio tra capacità di stoccaggio e di movimentazione

Trascrizione

Tecnologia: Trasloelevatore a doppia profondità

I trasloelevatore a doppia profondità permettono di raggiungere un buon equilibrio tra la capacità di immagazzinaggio e la velocità di manipolazione.

Essi sollevano la merce e contemporaneamente la spostano longitudinalmente, ottimizzando così i tempi di posizionamento e di prelievo.

Le entrate e le uscite di materiale possono essere eseguite in un unico movimento (ciclo combinato).

I correnti sono sfalsati per facilitare l'allungamento delle forche all'interno della scaffalatura.

Il software di gestione Easy WMS ottimizza i processi di entrata e di uscita.

La doppia profondità di immagazzinaggio consente di ottimizzare lo spazio e di ridurre i costi.

Il particolare design dei trasloelevatori riduce al minimo le sollecitazioni trasmesse alla struttura con il conseguente miglioramento della longevità dell'impianto