Utilizziamo cookie propri e di terzi per offrirti una migliore esperienza e un servizio migliore. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookie Policy. Accettare

Corfrisa apporta innovazione nel mercato uruguaiano

06/07/2017
Specializzata in catena del freddo e congelati, Corfrisa offre da 70 anni servizi di conservazione e stoccaggio di prodotti alimentari. Fin dagli inizi, ha puntato sulla tecnologia come elemento di differenziazione, modernizzando progressivamente i suoi impianti.

A questo proposito, l'azienda ha attualmente avviato due importanti progetti nella sua fabbrica di Las Piedras (Canelones), per disporre di impianti innovativi che le consentano di continuare a crescere e offrire il miglior servizio ai suoi clienti.

Corfrisa ha iniziato la costruzione di una nuova cella di congelamento di 9.000 m3 che si aggiunge alle due già esistenti. Per ottenere la soluzione più efficiente e funzionale, l'azienda si è affidata a Mecalux per lo sviluppo e l'esecuzione del progetto.

Due di queste celle sono attrezzate con una delle soluzioni di stoccaggio intensivo più innovative del settore: il sistema Pallet Shuttle semiautomatico. La terza cella, invece, è dotata di scaffalature portapallet. In totale, le tre celle di congelamento permettono di stoccare1.900 unità di carico di diversa altezza.

 

Corfrisa ha inoltre avviato il progetto di installazione di un aerogeneratore, per dare impulso al suo nuovo progetto nel campo delle energie rinnovabili. Sarà il primo aerogeneratore del dipartimento di Canelones; si prevede di utilizzare metà della produzione per l'autoconsumo e di riversare l'eccedenza nella rete di UTE. In questo modo, l'azienda genererà energia pulita, oltre a diminuire gli elevati costi di funzionamento.

 

GuardarGuardarGuardarGuardar