Groupe LORCA: stesse referenze nell'80% di spazio in meno

Groupe LORCA: stesse referenze nell'80% di spazio in meno

Con il nuovo magazzino, ogni operatore di Groupe LORCA può gestire il 57% in più di ordini/ora

Groupe LORCA: stesse referenze nell'80% di spazio in meno

La cooperativa agricola francese Groupe LORCA ha modernizzato il suo centro di distribuzione di Lemund (Francia) con l’installazione di un magazzino automatico per contenitori. Questa soluzione ha portato un grande miglioramento logistico per l’azienda rispetto al suo antico soppalco. Questo nuovo sistema completamente robotizzato è in grado di stoccare lo stesso numero di referenze occupando l’80% di superficie in meno. Come se non bastasse, ha ottimizzato la preparazione degli ordini: ogni operatore può gestire il 57% in più di linee di ordine/ora.

  • Immagini
  • Scheda tecnica
    Magazzino automatico per contenitori
    Capacità di stoccaggio: 6.000 contenitori
    Dimensioni dei contenitori: 400 x 600 x 170 / 420 mm
    Peso max dei contenitori: 50 kg
    Nº delle referenze: 6.500
    Altezza delle referenze: 10 m
    Lunghezza scaffalature: 34 m
    Superficie totale: 300 m2
  • Scarica PDF

Più di 600.000 tonnellate di cereali all’anno

Le attività della cooperativa agricola Groupe LORCA, fondata nel 1970, si divide in tre settori: Agricoltura, relativo alla coltivazione di cereali, forniture agricole e di allevamento; Giardino & Terra, con una rete di centri di giardinaggio Magasin Vert e Point Vert; Materiali & Energie, specializzato in materiali da costruzione e vendita di combustibile a privati. Il gruppo conta oltre 600 dipendenti e 1.700 soci agricoli in qualità di membri. 

L’attività principale di questa cooperativa consiste nella raccolta, lo stoccaggio e la commercializzazione di cereali: ogni anno raccoglie circa 670.000 tonnellate che vengono distribuite, maggiormente, al nord Europa. Con il passare degli anni, l’azienda ha sviluppato nuove attività complementari all’agricoltura con l’intenzione di promuovere il suo business ed estendere il suo mercato con la distribuzione di articoli di giardinaggio e bricolage o materiali da costruzione. 

Centro di distribuzione in espansione

Il suo centro di distribuzione ubicato a Lemud (Francia) rifornisce 51 centri di giardinaggio, i suoi 77 franchising e gli agricoltori che sono membri della cooperativa LORCA. 

Nel 2020, Groupe LORCA ha ampliato questo centro di distribuzione con l’obiettivo di incrementare la sua capacità di stoccaggio: prima occupava una superficie di 6.000 m2 ora invece 9.000 m2. Grazie a questo nuovo spazio, l’azienda può affrontare con solvibilità le sue prospettive future: inaugurare più negozi, promuovere il suo canale di vendita online e aumentare il fatturato del settore giardinaggio e bricolage del 15%-20% nei prossimi cinque anni. 

Per riuscirci, Jean-Noël Rivat, Responsabile delle Operazioni del Groupe LORCA, spiega la necessità di una soluzione che ottimizzi al meglio la superficie di stoccaggio rispetto al precedente sistema utilizzato: “Anche se ora abbiamo più spazio, volevamo sfruttarlo al massimo. Per riuscirci, cerchiamo una soluzione di stoccaggio per prodotti di piccole dimensioni perché prima li stoccavamo in un soppalco di 1.500 m2

Un altro requisito del Groupe LORCA era: “Incrementare la produttività nelle attività di stoccaggio e, soprattutto, nella preparazione degli ordini”, afferma Jean-Noël Rivat. Gli operatori, prima, dovevano spostarsi fino al soppalco per trovare, uno a uno, i prodotti che ogni negozio richiedeva. Questo processo era molto lento e, essendo completamente manuale, comportava un rischio elevato di commettere errori. 

Di conseguenza la cooperativa ha contattato Mecalux perché, secondo Jean-Noël Rivat: “Eravamo convinti che ci potevano aiutare a trovare la soluzione idonea per raggiungere i nostri obiettivi e soddisfare le nostre necessità”. Dopo aver analizzato i requisiti dell’azienda, Mecalux ha proposto la costruzione di un magazzino automatico con capacità per 6.000 contenitori con circa 6.500 referenze. In soli 300 m2 di superficie, il magazzino automatico è in grado di gestire le stesse referenze che prima venivano stoccate in un soppalco di 1.500 m2

Inoltre, al fine di controllare tutto quello che accade nel magazzino automatico per contenitori, è stato implementato il software di gestione magazzini (WMS) Easy WMS, che monitora i movimenti della merce in tempo reale e dinamizza la preparazione di ordini. 

Caratteristiche del magazzino automatico per contenitori

Il magazzino è composto da un unico corridoio di 34 m di lunghezza con scaffalature a doppia profondità di 10 m di altezza, divise in 22 livelli. Un trasloelevatore miniload introduce ed estrae i contenitori dalle loro ubicazioni in totale autonomia seguendo le istruzioni di Easy WMS. 

I contenitori misurano 400 x 600 mm con due altezze differenti: 170 e 420 mm. Per sfruttare al massimo lo spazio del magazzino, i livelli superiori delle scaffalature sono destinati a contenitori più alti mentre quelli inferiori a quelli più piccoli. 

Easy WMS organizza e distribuisce tutta la merce del magazzino. Alla ricezione della merce, il sistema gli assegna un’ubicazione partendo da algoritmi che tengono in considerazione le sue dimensioni e il livello di domanda. Ad esempio, i contenitori con maggior rotazione vengono depositati agli estremi dei corridoi per accelerarne l’entrata e l’uscita.   

“Uno dei maggiori vantaggi di questo WMS è quello di poter integrarlo con il nostro ERP Microsoft Dynamics Business 360, commenta Jean-Noël Rivat. La comunicazione tra i due software è fondamentale per raggiungere la produttività del magazzino. In questo modo, nel momento in cui un negozio effettua un ordine, l’ERP lo comunica al WMS per organizzare la preparazione immediata. 

Preparazione degli ordini in maniera più efficiente

È il ciclo operativo principale del magazzino: ogni giorno vengono preparati tra i 20 e i 25 ordini spedendo ognuno di essi a un negozio in particolare. La complessità non è il numero degli ordini preparati, ma il fatto che ognuno può contenere fino a 900 linee. 

Il magazzino automatico per contenitori ha ottimizzato il ciclo operativo e ha persino aumentato la produttività. Il Responsabile delle Operazioni del Groupe LORCA specifica quale sia stato il miglioramento: “In precedenza un operatore gestiva un massimo di 70 linee all’ora. Ora, può gestire circa 110 linee all’ora, cifra che supereremo in poche settimane.” 

Come ci riesce? Grazie alla robotizzazione che offre il magazzino automatico per contenitori. Gli operatori non devono più spostarsi fino al soppalco per trovare gli articoli. Infatti ora si segue il criterio “prodotto verso uomo”, quindi, il prodotto rimane nella posizione di picking in attesa che il trasloelevatore e i trasportatori facciano arrivare la merce fino alla postazione del lavoratore. 

Una volta ricevuti i contenitori in magazzino, gli operatori estraggono i prodotti indicati da Easy WMS e li classificano. Vengono poi depositati alle spalle in delle scaffalature per il picking a gravità con spazio per 54 contenitori (ognuno di essi corrisponde a un ordine).  

Si tratta di scaffalature di 2 m di altezza composte da piattaforme a rulli e con una leggera inclinazione affinché i contenitori si spostino per gravità. Il vantaggio di questa soluzione è che, una volta completato un contenitore, si sposta in maniera automatica dal lato opposto, dove si trova l’area di spedizione. 

“Classificando gli ordini direttamente in queste scaffalature, abbiamo guadagnato tempo in maniera significativa nel ciclo operativo”, dichiara Jean-Noël Rivat. Per facilitare il lavoro dell’operatore che prepara gli ordini, le scaffalature per picking sono dotate di dispositivi put-to-light che si trovano nella parte frontale delle scaffalature e mostrano il numero di referenze che è necessario collocare in ogni contenitore. Una volta che l’operatore ha depositato il prodotto, preme il pulsante di conferma per informare il WMS che ha terminato questa operazione e che quindi può ricevere altri ordini. 

Centro di distribuzione sfruttato al meglio

Il magazzino automatico per contenitori ha portato un grande miglioramento a Groupe LORCA: non solo da spazio a tutti i prodotti in soli 300 m2, ma ha anche incrementato la produttività nella preparazione degli ordini. 

Inoltre, il magazzino del Groupe LORCA si sta preparando per affiancare la crescita dell’azienda dei prossimi anni poiché è stato riservato uno spazio per installare una postazione di picking addizionale quando ce ne sarà il bisogno.

Da parte sua, il software di gestione magazzini Easy WMS fornisce un controllo rigoroso della merce e invia istruzioni agli operatori riguardo a come preparare tutti gli ordini con maggior velocità. “Abbiamo migliorato tutta la preparazione degli ordini, raggiungendo una maggior efficienza e velocità”, dichiara Jean-Noël Rivat.

 

Prima

Dopo

Percentuale

Soluzione Soppalco Magazzino automatico per contenitori  
Superficie 1.500 m2 300 m2 -80%
Linee/ora 70 110 +57%

 

Oltre all’aumento della produttività e dello sfruttamento dello spazio, il magazzino automatico per contenitori con Easy WMS ha migliorato ampiamente la preparazione degli ordini. Questa soluzione fornisce una totale disponibilità della merce, il che si traduce in una maggiore velocità quando si effettua il picking.

Jean-Noël Rivat, Responsabile delle prestazioni del Groupe LORCA

Vantaggi per il Groupe LORCA

  • Un 80% di superficie occupata in meno: Il Groupe LORCA è passato dallo stoccare 6.500 referenze in un soppalco di 1.500 m2 a depositarle in un magazzino automatico per contenitori di solo 300 m2.
  • Aumento del 57% della produttività: la preparazione degli ordini “prodotto verso uomo” ha velocizzato le attività di picking. Gli operativi prima muovevano al massimo 70 linee all’ora e ora ne gestiscono fino a 110 all’ora.
  • Massima efficienza: Easy WMS non solo fornisce un controllo più accurato della merce, più velocità nelle attività di stoccaggio e nella preparazione degli ordini, ma riduce anche gli errori e ottimizza i costi dei cicli operativi.
Magazzino automatico per contenitori
Capacità di stoccaggio: 6.000 contenitori
Dimensioni dei contenitori: 400 x 600 x 170 / 420 mm
Peso max dei contenitori: 50 kg
Nº delle referenze: 6.500
Altezza delle referenze: 10 m
Lunghezza scaffalature: 34 m
Superficie totale: 300 m2

Consultate un esperto 800 141 348

Richiesta di preventivo e informazioni