Utilizziamo cookie propri e di terzi per offrirti una migliore esperienza e un servizio migliore. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookie Policy. Accettare

La combinazione di cinque sistemi di stoccaggio incrementa le prestazioni di un produttore di bevande

Abafoods amplia il suo magazzino centrale in Italia con sistemi a stoccaggio intensivo

Abafoods S.r.l.
Abafoods ha ampliato il suo magazzino centrale sito a Badia Polesine (nella provincia di Rovigo), destinato a rifornire il centro produttivo e stoccare i prodotti finiti. Mecalux ha fornito cinque diversi sistemi di stoccaggio che occupano 4.500 m² allo scopo di ottimizzare al massimo lo spazio disponibile, aumentare la capacità di stoccaggio a più di 6.000 posti pallet e soddisfare la crescente domanda di mercato.
La combinazione di cinque sistemi di stoccaggio incrementa le prestazioni di un produttore di bevande

Le necessità di Abafoods

Abafoods è un’azienda italiana specializzata nella produzione di bevande biologiche con ingredienti naturali quali riso, soia o avena. Negli ultimi anni ha incrementato le sue esportazioni grazie all’innovazione costante dei suoi prodotti.

L’azienda, che ha collaborato sempre a stretto contatto con Mecalux per trovare la soluzione migliore alle sue necessità logistiche, ha richiesto nuovamente la collaborazione per ampliare il magazzino e adattarlo alle proprie esigenze. L’azienda aveva bisogno di una capacità di stoccaggio maggiore e di snellire l’intero ciclo operativo.

Composizione del magazzino

L’impianto di Abafoods è costituito da quattro zone diverse: il magazzino di imballaggio e confezionamento, quello di produzione attiguo al centro produttivo e due magazzini di prodotti finiti, in cui la merce è classificata in base alla rotazione. Mecalux ha fornito cinque diversi sistemi di stoccaggio, di cui quattro ad accumulo, che permettono di ottenere una capacità di stoccaggio che supera i 6.000 posti pallet, i quali hanno dimensioni e pesi diverse:

  • Scaffalature ad accumulo drive-in.
  • Scaffalature ad accumulo push-back.
  • Sistema a stoccaggio intensivo semiautomatico Pallet Shuttle.
  • Scaffalature su basi mobili Movirack.
  • Scaffalature portapallet.

Il magazzino di imballaggio e confezionamento
In una stessa zona sono presenti due diversi sistemi di stoccaggio con caratteristiche molto diverse.

Sono state istallate scaffalature Push-back con 144 canali in cui vengono stoccati fino a quattro pallet in profondità. Le manovre di carico e scarico sono molto agili e si eseguono da un unico lato della scaffalatura. Gli operatori non entrano all’interno dei tunnel di stoccaggio, i pallet vengono introdotti su ogni canale e si spostano a spinta tramite il carrello elevatore.

Il primo pallet viene posizionato nella prima ubicazione del livello (quella più vicina al corridoio), facendolo poggiare sulla coppia di carrelli. Quando si introduce il secondo pallet, si spinge il primo e così via sino a riempire il canale.

Le scaffalature sono leggermente inclinate, la parte anteriore ha un’altezza inferiore per permettere l’avanzamento per gravità delle unità di carico verso la prima posizione di uscita quando si toglie il pallet posizionato in quell’ubicazione.

Inoltre, è stato anche fornito il sistema di stoccaggio Movirack. Sono state implementate una scaffalatura monofronte e quattro bifronti (tre di esse sono mobili). Le scaffalature sono posizionate su basi mobili che si spostano lateralmente in modo autonomo quando l’operatore trasmette l’ordine mediante il radiocomando. I ripiani sono in rete elettrosaldata, ciò consente di depositare pallet di scarsa qualità e con dimensioni molto diverse tra loro.

Si tratta di un sistema di stoccaggio ad accumulo che sfrutta al massimo lo spazio disponibile poiché vengono eliminati i corridoi, e al contempo si può accedere direttamente alla merce quando si apre la corsia di lavoro che corrisponde al prodotto desiderato.

D’altra parte, sono state introdotte misure di sicurezza che proteggono i lavoratori, come le barriere esterne e interne di sicurezza dotate di fotocellule che arrestano completamente l’attività quando vi sono operatori che stanno lavorando all’interno del corridoio.

Il magazzino di produzione
Il magazzino di produzione è situato di fianco al centro produttivo ed è attrezzato con due diversi sistemi di stoccaggio dalle funzioni molto specifiche.

Al fine di fornire i prodotti indispensabili per il processo produttivo di Abafoods, sulle scaffalature drive-in vengono depositati momentaneamente i materiali che si utilizzano ogni giorno nei processi di confezionamento e imballaggio.

È stato inoltre installato un blocco di scaffalature servite dal sistema a stoccaggio intensivo semiautomatico Pallet Shuttle, riservato alla merce in quarantena, ossia quella che va stoccata per un determinato periodo di tempo in attesa di essere verificata e sottoposta al controllo qualità.

Una volta superata questa fase, ogni pallet viene classificato in funzione della sua rotazione e gli viene assegnata un’ubicazione.

Il magazzino per prodotti finiti 1
Sono presenti due magazzini per i prodotti finiti. In uno viene stoccata la merce a media e bassa rotazione (tipo B e C). Mecalux ha installato tre diversi sistemi di stoccaggio: le scaffalature Push-back, drive-in e il sistema semiautomatico Pallet Shuttle.

Il sistema semiautomatico Pallet Shuttle è stato adattato alle necessità logistiche di Abafoods e alle dimensioni della sua merce. Con questo sistema si riduce notevolmente il tempo di manovra dei carrellisti, e al contempo si ottimizza la capacità di stoccaggio che offre il sistema a stoccaggio intensivo.

Il magazzino per prodotti finiti 2
Questo magazzino è dedicato alla merce ad alta rotazione (tipo A), che viene depositata su scaffalature drive-in. Il sistema risponde al requisito di Abafoods di sfruttare al massimo la superficie e ottenere dunque una capacità maggiore. I carrelli elevatori vengono introdotti in ciascun tunnel di carico con le forche alzate all'altezza del livello in cui si deve effettuare l'operazione.

Sono state inoltre installate scaffalature portapallet che permettono di accedere direttamente alla merce e consentono di eseguire le operazioni di picking direttamente dai livelli inferiori.

Vantaggi per Abafoods

  • Organizzazione efficiente: ogni prodotto viene depositato nel sistema di stoccaggio più appropriato in base alle sue caratteristiche e al tipo di rotazione, nelle quattro aree di cui dispone Abafoods.
  • Ciclo operativo ottimizzato: l’ubicazione di ogni magazzino segue un circuito logico e agile, tenendo conto dei processi produttivi.
  • Elevata capacità di stoccaggio: poiché sono previsti principalmente sistemi ad accumulo, è possibile ottimizzare il volume del magazzino e ottenere così la capacità di stoccaggio necessaria per Abafoods.
  • Mecalux ha fornito cinque diversi sistemi di stoccaggio che occupano 4.500 m²
    Mecalux ha fornito cinque diversi sistemi di stoccaggio che occupano 4.500 m²
  • Sono state istallate scaffalature Push-back con 144 canali in cui vengono stoccati fino a quattro pallet in profondità in il magazzino di imballaggio e confezionamento
    Sono state istallate scaffalature Push-back con 144 canali in cui vengono stoccati fino a quattro pallet in profondità in il magazzino di imballaggio e confezionamento

Scheda tecnica

Magazzino di produzione Abafoods, Italia
Sistemi di stoccaggio: Scaffalature drive-in
Sistemi di stoccaggio: Sistema a stoccaggio intensivo semiautomatico Pallet Shuttle
Richiesta di preventivo e informazioni

Consultate un esperto 06 94802609