Utilizziamo cookie propri e di terzi per offrirti una migliore esperienza e un servizio migliore. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookie Policy. Accettare

Molteplici soluzioni per lo stoccaggio e il picking da casse e pallet di articoli per ferramenta e sicurezza

Il distributore Cogeferm combina sistemi automatici e manuali nel suo nuovo centro logistico di Parigi

Cogeferm
Cogeferm, azienda francese specializzata nella distribuzione di articoli di ferramenta, ha affidato a Mecalux il compito di realizzare il progetto per il suo nuovo centro logistico da 3.000 m² situato nei pressi di Parigi, oltre che di fornire e montare vari sistemi di stoccaggio, tra i quali si distingue un magazzino automatico miniload. Mecalux ha inoltre aggiunto al progetto il suo software di gestione del magazzino Easy WMS, mediante il quale Cogeferm può controllare tutte le operazioni, dall'arrivo della merce fino alla spedizione degli ordini.
Molteplici soluzioni per lo stoccaggio e il picking da casse e pallet di articoli per ferramenta e sicurezza

Parti del magazzino: diverse soluzioni

Questo magazzino di medie dimensioni funge da esempio per tutti i centri logistici che si occupano della preparazione di ordini di piccole e medie dimensioni e richiedono diverse soluzioni di stoccaggio a seconda del tipo di prodotto e del suo livello di consumo.

Il magazzino di Cogeferm è composto da:

  1. Magazzino automatico miniload
  2. Scaffalature a gravità per contenitori
  3. Scaffalature a gravità per pallet
  4. Sistema di trasporto automatico per contenitori
  5. Scaffalature portapallet
  6. Scaffalature statiche con ripiani
  7. Scaffalature cantilever

Lo scopo principale del magazzino automatico miniload è legato alla preparazione degli ordini per i prodotti di piccole dimensioni e a bassa rotazione (tipo C) e una parte di quelli a media rotazione (tipo B). Sono stati installati due corridoi, con la possibilità di aggiungerne un terzo in previsione dell'eventuale crescita dell'azienda.

Il magazzino con scaffalature a gravità è composto da due blocchi di scaffalature separate da un corridoio comune, predisposte per lo stoccaggio di contenitori e pallet e utilizzate per le referenze ad alta rotazione (tipo A).

Le scorte dei vari prodotti vengono sistemate nella parte superiore della scaffalatura.Il magazzino con sistemi tradizionali è composto da diverse soluzioni:

  • Scaffalature portapallet per lo stoccaggio di pallet con prodotti di medie dimensioni.
  • Scaffalature di picking manuale per i prodotti di misura irregolare.
  • Scaffalature cantilever per prodotti molto lunghi (profili, tubi, ecc.).

Inoltre, è stato previsto uno spazio per il consolidamento degli ordini, il ricevimento e la spedizione delle merci.

Funzionamento del magazzino miniload
È composto da due corridoi con scaffalature a singola profondità su entrambi i lati, oltre che da due trasloelevatori (uno per ogni corridoio di stoccaggio) incaricati delle operazioni automatiche di entrata e uscita dei contenitori.

La testata è molto ampia ed è adatta allo spostamento dei contenitori, con due postazioni di picking a forma di “U” collegate mediante i sistemi di trasporto per la circolazione delle merci.

La capacità del trasloelevatore di spostare due contenitori alla volta, sia in entrata che in uscita, ha consentito di far fronte alle esigenze di Cogeferm in termini di flusso di movimentazione. In futuro, con l'integrazione del terzo miniload e di una nuova postazione di picking, sarà possibile aumentare del 50% il numero di cicli/ora.

L'intera procedura di picking inizia in questa zona ed è controllata dal software di gestione Easy WMS di Mecalux. Il primo passo consiste nel sistemare i contenitori nelle postazioni di preparazione degli ordini situate nella parte posteriore, integrate nel sistema di trasporto. In presenza di ordini a ondate, l'operatore dopo aver terminato con l'introduzione di tutti i prodotti del suo ordine, puo' dare il segnale affinché i contenitori entrino nel circuito di trasporto e si spostino verso il magazzino di picking dinamico. Dopo aver fatto cio', l'operatore può ripetere la procedura con il flusso di ordini successivo.

Magazzino con scaffalature a gravità
I contenitori completi dei prodotti arrivano in quest'area mediante il sistema di trasporto proveniente dal magazzino miniload.

Su un lato del corridoio sono state predisposte scaffalature a gravità per pallet destinate ai prodotti ad alta rotazione (tipo A), normalmente forniti in scatole piene.I canali sono in totale 24, con una capacità di due pallet in profondità per ogni canale.

Sul lato opposto, riservato ai prodotti di tipo A estratti dai contenitori, sono stati disposti 14 campate di scaffalature a gravità per contenitori con quattro livelli di carico. I livelli due, tre e quattro accolgono una media di sei referenze, mentre il livello uno, situato nella parte inferiore, ospita in media cinque referenze. La somma totale è di 414 canali, con una capacità in profondità di cinque scatole di cartone.

Nella parte superiore delle scaffalature sono stati predisposti vari livelli di carico, con pallet contenenti la scorta dei prodotti utilizzati nei livelli inferiori.

Il sistema di trasporto automatico attraversa la parte interna delle scaffalature, tra i livelli 1 e 2. Nella parte esterna, in parallelo, è stato installato un secondo sistema di trasporto libero, che funge da banco di preparazione. Una volta completati, gli ordini vengono spinti nel primo sistema di trasporto e spostati fino all'area di classificazione/consolidamento.

Anche le scatole di cartone con i pallet vengono introdotte nel sistema di trasporto.

I prodotti delle altre aree (scaffalature portapallet, scaffalature per picking e cantilever) vengono preparati manualmente, anche se gestiti mediante il sistema Easy WMS.

Easy WMS: software di gestione del magazzino
L'intera gestione delle varie aree del magazzino dipende da EasyWMS, il software di gestione del magazzino di Mecalux, che controlla tutte le operazioni eseguite mediante terminali informatici a radiofrequenza.

Si tratta di un sistema potente, che funziona mediante regole configurabili e riguarda tutte le operazioni eseguite in magazzino; dall'entrata del prodotto fino alla spedizione, passando dal controllo dello stock alla preparazione degli ordini.

Easy WMS e il Sistema di Gestione Centrale (ERP) sono in costante comunicazione tra loro, al fine di consentire e facilitare anche le operazioni eseguite fuori dal magazzino, indispensabili per qualsiasi azienda.

Vantaggi per Cogeferm

  • Elevata capacità di stoccaggio: il magazzino miniload di Cogeferm ha una capacità di 5.320 eurobox da 600 x 400 x 120/320 mm.
  • Ogni prodotto al suo posto: le diverse soluzioni di stoccaggio installate si adattano a ogni tipo di prodotto e livello di consumo.
  • Riduzione dei costi: Cogeferm ha risparmiato sui costi logistici grazie all'automatizzazione dei movimenti interni al magazzino.
  • Massimo controllo: il software Easy WMS di Mecalux coordina tutti i movimenti, le procedure e le operazioni del magazzino.
  • Il magazzino miniload è predisposto per contenere 5.320 eurobox
    Il magazzino miniload è predisposto per contenere 5.320 eurobox
  • Il magazzino miniload è composto da due corridoi con scaffalature a singola profondità su entrambi i lati
    Il magazzino miniload è composto da due corridoi con scaffalature a singola profondità su entrambi i lati

Scheda tecnica

Magazzino automatico miniload, Francia
Capacità di stoccaggio: 5.320 cotenitori
Dimensione delle contenitori: 600 x 400 x 120/320 mm
Peso massimo per contenitore: 50 kg
N. di trasloelevatori: 2
Sistema di estrazione: singola profondità
Postazioni di picking: 2
Altezza del magazzino: 8,1 m
Richiesta di preventivo e informazioni

Consultate un esperto 06 94802609