Utilizziamo cookie propri e di terzi per offrirti una migliore esperienza e un servizio migliore. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookie Policy. Accettare

Codice etico


I Principi fondamentali di Mecalux esprimono gli obiettivi e i valori principali che disciplinano il funzionamento interno delle aziende del Gruppo come pure i rapporti con dipendenti, clienti e fornitori. A tal proposito, Mecalux pubblica il Codice etico come un orientamento vincolante per la condotta responsabile e rispettosa dell'ordinamento giuridico all'interno dell'azienda, sottolineando l'impegno aziendale a rispettare pienamente tutte le leggi a tutti i livelli.

Portata e rispetto del Codice etico

Tutti i dipendenti del Gruppo MECALUX devono conoscere e rispettare tutte le norme del Codice etico esposte nel presente documento, a prescindere dal livello gerarchico, dalla posizione geografica o funzionale e dalla società del Gruppo per cui lavorano.

Il presente Codice etico è valido anche per tutte le persone o le imprese che abbiano un rapporto diretto o indiretto con il Gruppo (fornitori, clienti, ecc.), le quali dovranno gradualmente rispettare questa normativa.

1.- VALORI

1.1 Rispetto della legge e nessuna tolleranza per il crimine.

Il rispetto delle leggi locali, nazionali e internazionali dovunque sviluppiamo le nostre attività imprenditoriali è di fondamentale importanza per il Gruppo MECALUX.

Tutti i dirigenti di MECALUX hanno l'obbligo di conoscere le principali leggi, direttive e politiche imprenditoriali applicabili al proprio ambito di responsabilità. La conoscenza esaustiva delle leggi e delle politiche imprenditoriali vigenti è particolarmente importante per le cariche direttive che, per le loro funzioni specifiche o per l'incarico per cui sono state designate, devono garantire che le aziende del Gruppo e i loro dipendenti rispettino tali leggi e direttive.

Qualora vi siano dubbi in merito alla legittimità di una decisione, contattare uno dei legali dell'azienda oppure il Compliance Officer.

1.2 Impegno per i diritti umani e dei lavoratori.

Il Gruppo promuove la non discriminazione per motivi di razza, nazionalità, origine sociale, età, sesso, stato civile, orientamento sessuale, ideologia, opinioni politiche o religione.

Il Gruppo promuoverà l'uguaglianza di trattamento tra uomo e donna per quanto riguarda l'accesso al lavoro, alla formazione, all'avanzamento professionale e alle condizioni di lavoro, sempre in accordo con le esigenze di ciascun posto di lavoro.

Il Gruppo respinge ogni manifestazione di violenza, molestia fisica, sessuale, psicologica, morale o di altra natura, di abuso di autorità sul lavoro e qualsiasi altra condotta che provochi un ambiente offensivo o intimidatorio per i diritti personali dei dipendenti.

1.3 Totale inaccettabilità di frodi e corruzione.

Il Gruppo esprime il suo impegno nella prevenzione di crimini e frodi, e soprattutto nell'evitare pratiche che possano essere considerate irregolari nello sviluppo dei rapporti con clienti, fornitori, concorrenti autorità ecc.

È proibita ogni forma di frode, indipendentemente dal fatto che possa riguardare o meno gli asset della società o di terzi. Si devono stabilire le misure di controllo adeguate ad impedire ogni forma di attività fraudolenta (tra cui frode, furto, appropriazione indebita, evasione, frode fiscale o riciclaggio di capitali).

In Mecalux è vietato dare o accettare tangenti di qualsiasi tipo, nell'ambito sia del settore pubblico che di quello privato.

L'ospitalità, quando in buona fede ed entro limiti ragionevoli, così come le spese aziendali destinate al mantenimento di rapporti di cortesia o alla presentazione di prodotti o servizi, sono considerate parte legittima delle attività di un'impresa. Tuttavia, la politica anticorruzione di MECALUX stabilisce che tali favori non possano essere né offerti né accettati quando sono volti a ottenere o concedere un vantaggio illecito. In particolare, è vietato accettare oppure offrire favori di qualsiasi tipo a persone che ricoprono cariche pubbliche.

1.4 Rispetto e tutela dell'ambiente.

MECALUX deve rispettare la legislazione, le norme e i regolamenti in materia ambientale in vigore in tutti i paesi in cui svolge attività imprenditoriali, nonché le politiche e le procedure in materia di sfruttamento e ambiente di MECALUX.

In particolare, MECALUX si impegna a:

  • Rispettare la legislazione e gli altri requisiti ambientali applicabili.
  • Responsabilizzare il personale.
  • Istituire un sistema di gestione ambientale.

Questo impegno si concretizza:

  • Informando tutti i dipendenti e fornitori del contenuto di questa politica ambientale.
  • Utilizzando l'analisi e l'ottimizzazione con l'obiettivo di ottenere maggiori livelli di tutela dell'ambiente e prevenire l'inquinamento.
  • Controllando il rispetto della legislazione e degli altri requisiti applicabili.
  • Rispettando la normativa in materia di gestione di rifiuti, scarichi ed emissioni.
  • Sensibilizzando e formando su questi temi i dipendenti che svolgono un'attività con impatto significativo sull'ambiente.

2.- I NOSTRI DIPENDENTI

2.1 Selezione, formazione e valutazione.

Selezioniamo e incentiviamo i nostri dipendenti sulla base delle capacità individuali e collettive, nonché dello svolgimento delle proprie mansioni.

MECALUX promuove la non discriminazione per ragioni di razza, nazionalità, origine sociale, età, orientamento sessuale, stato civile, ideologia, opinione politica o religione, e altresì le pari opportunità sempre in accordo con le esigenze di ogni posto di lavoro.

2.2 Responsabilità.

I dipendenti di MECALUX dovranno seguire i seguenti modelli di comportamento:

  • Dedicare le ore di lavoro esclusivamente alle questioni professionali nel migliore interesse di MECALUX.
  • Evitare atteggiamenti che possano essere direttamente o indirettamente considerati come molestie.
  • Evitare attività che possano essere direttamente o indirettamente considerate illegali o corrotte.
  • Sostenere la concorrenza libera e leale.
  • Trattare gli altri con rispetto e considerazione.

2.3 Conflitto di interessi.

I dipendenti di MECALUX devono evitare di partecipare a situazioni che diano origine a un conflitto di interessi. Si ritiene che esista un conflitto di interessi nelle situazioni in cui ci sia un conflitto diretto o indiretto tra gli interessi personali del dipendente o di una persona ad esso collegata e gli interessi aziendali di MECALUX.

In rapporto agli eventuali conflitti di interessi, i dipendenti del Gruppo osserveranno i seguenti principi generali di comportamento:

a) Indipendenza: agire sempre con professionalità, con lealtà nei confronti del Gruppo e dei suoi azionisti e indipendentemente da interessi propri o di terzi. Di conseguenza si asterranno in ogni caso di privilegiare i propri interessi a discapito di quelli del Gruppo.

b) Astensione: astenersi da interferire o intervenire in decisioni che possano interessare società del Gruppo con le quali esista un conflitto di interessi, dal partecipare a riunioni in cui si affrontino tali decisioni e dall’accedere a informazioni riservate che influenzino suddetto conflitto.

c) Comunicazione: informare in merito a eventuali conflitti di interessi in cui si ritrovino. A tal fine, la partecipazione o possibile partecipazione a un conflitto di interesse dovrà essere comunicata per iscritto al diretto superiore in linea gerarchica, al responsabile delle risorse umane e/o all'Ufficio della Compliance del Gruppo, a seconda del caso.

Allo stesso modo, si agirà con i nostri clienti e fornitori, esistenti o potenziali.

2.4 Esattezza e completezza di libri, registri e conti.

La trasparenza delle informazioni è una regola fondamentale che deve disciplinare le azioni dei dipendenti di MECALUX. Inoltre, non si dovrà strutturare alcuna operazione o gestione svolta in modo da eludere il sistema di controllo interno stabilito.

2.5 Asset e proprietà.

I dipendenti devono salvaguardare tutti gli asset aziendali come la proprietà intellettuale e industriale, gli strumenti elettronici, le attrezzature, i fondi, i prodotti e i servizi, e promuoverne l'uso efficiente e legittimo.

La buona reputazione è uno degli asset aziendali più preziosi di MECALUX. Ogni dipendente ha la responsabilità personale di evitare eventuali azioni che possano compromettere la reputazione di MECALUX e deve rispettare la legislazione vigente e la normativa interna dell'azienda.

2.6 Informazioni riservate.

Abbiamo la responsabilità di tutelare le informazioni riservate, le informazioni aziendali stesse e i segreti commerciali, nonché di garantire che non vengano utilizzate a scopo di lucro personale o di terzi.

Le informazioni preziose o riservate sono un asset importante e, se è il caso, devono essere divulgate sia all'interno che all'esterno dal dipendente autorizzato e incaricato. In caso di dubbi, il dipendente dovrà per prima cosa valutare come agire con il suo diretto superiore.

3.- RELAZIONE CON I CLIENTI

Dobbiamo lavorare tutti per essere la scelta primaria dei nostri clienti. Siamo un'azienda orientata a offrire soluzioni, a prestare servizi, e dobbiamo ricordare che il cliente è sempre al primo posto per quanto riguarda attenzione, dedizione e comportamento.

Il successo della nostra attività imprenditoriale si fonda sulla relazione a lungo termine con i nostri clienti. Ci impegniamo pertanto a fornire prodotti e servizi sicuri e di ottima qualità e altresì, alla manutenzione degli stessi.

Inoltre, i contatti con i professionisti di questo e di altri settori devono essere trasparenti; i dipendenti devono offrire informazioni attendibili relative ai prodotti, servizi e prezzi per favorire la selezione di acquisti sulla base di caratteristiche reali e obiettive.

3.1 Rapporti con la pubblica amministrazione.

I rapporti con l'amministrazione pubblica devono essere quanto più trasparenti, onesti e corretti. Ai dipendenti di MECALUX è vietato offrire, concedere, cercare di ottenere o accettare, sia direttamente sia tramite intermediari, vantaggi o benefici illeciti volti a ottenere un vantaggio per MECALUX, per se stessi o per un terzo.

In particolare, non potranno dare né ricevere alcun tipo di tangente o commissione da un'altra parte coinvolta, come funzionari o personale di altre aziende o partiti politici, clienti, fornitori o azionisti.

3.2 Fornitori.

Al momento di stipulare un contratto o trattare con i fornitori, i dipendenti di MECALUX dovranno selezionarli sulla base di una valutazione oggettiva e imparziale, evitando di entrare in conflitto di interessi o di riservare un trattamento di favore in occasione della selezione. Inoltre dovranno fornire informazioni attendibili ai fornitori, senza intenzione di indurli in errore o compiere attività illegali o perseguibili dalla legge.

3.3 Concorrenza.

Il Gruppo rispetterà le norme per la tutela della concorrenza, evitando una condotta che costituisca o possa costituire collusione, abuso o restrizione della concorrenza.

4.- IL NOSTRO PRODOTTO

Siamo responsabili per i prodotti e i servizi che utilizzano i nostri clienti. Con l'obiettivo di soddisfare le aspettative e le esigenze dei clienti con i nostri prodotti, tutto quello che realizziamo deve essere della qualità migliore grazie al nostro costante impegno per l'innovazione, l'eccellenza produttiva e il controllo della qualità. L'eccellenza della produzione si basa sulla scoperta di metodi nuovi e più efficaci per migliorare la produttività e i processi, e per ridurre i costi senza compromettere l'elevato livello dei nostri standard di qualità.

Dobbiamo assicurarci di rispettare la legislazione, la normativa, i regolamenti, i registri e gli altri ordinamenti vigenti a livello locale e mondiale nei paesi in cui MECALUX svolge la propria attività.

La nostra interazione con i clienti, le autorità di regolamentazione e gli organismi di certificazione devono essere sempre proattivi e trasparenti.

5.- LA NOSTRA SALUTE E SICUREZZA

5.1 Salute e sicurezza.

Il Gruppo promuove un programma di sicurezza e salute sul lavoro e adotterà sempre le misure preventive stabilite a tale riguardo dalla legislazione vigente.

È nostra responsabilità creare condizioni di lavoro che rispettino i requisiti in materia di salute e sicurezza. La tutela della salute e della sicurezza dei dipendenti sul luogo di lavoro è una priorità per MECALUX.

Il personale del Gruppo osserverà con particolare attenzione le norme relative alla sicurezza e alla salute sul lavoro con l'obiettivo di prevenire e ridurre al minimo i rischi lavorativi.

Se un dipendente è coinvolto in un incidente o in una situazione pericolosa oppure ne è a conoscenza, è suo dovere informare tempestivamente in proposito il Responsabile della prevenzione ed eventualmente adottare misure correttive.

Analogamente, il Gruppo incoraggia gli appaltatori con cui opera a rispettare le norme e i programmi in materia di sicurezza e salute sul lavoro.

6. VARIE

6.1 Divulgazione del Codice etico e consultazione.

Il Codice etico, in quanto documento ufficiale e formalizzato, sarà distribuito a tutti i dipendenti, secondo le possibilità e in funzione della posizione lavorativa, via email o su supporto cartaceo; inoltre sarà disponibile per la consultazione sull'intranet locale.

I dipendenti di MECALUX dovranno rivolgere al diretto superiore e/o al Compliance Officer ogni domanda, sospetto o riscontrato inadempimento delle norme inerenti al Codice etico.

compliance@mecalux.com

6.2 Aggiornamento.

Il Codice etico sarà periodicamente riveduto e aggiornato tenendo in considerazione la relazione annuale del Compliance Officer e tutti i suggerimenti e le proposte dei dipendenti e del personale del Gruppo.

Per eventuali revisioni o aggiornamenti che presuppongano una modifica sostanziale del Codice etico, anche se richiesta dalla legislazione nazionale di uno dei paesi in cui il Gruppo svolge la propria attività, sarà necessaria l'approvazione del Consiglio di Amministrazione della Società.

6.3 Approvazione.

Il Codice etico è stato approvato nella riunione del Consiglio di Amministrazione svoltasi il 30 giugno 2015.