Trasloelevatore e trasportatore industriale installati in un magazzino

Automazione logistica per un ROI immediato

29 marzo 2019

Negli ultimi anni abbiamo assistito alla nascita e al consolidamento di quella che viene definita la quarta rivoluzione industriale. Oggi quando si parla di industria 4.0 o logistica 4.0 non ci si riferisce più a uno scenario nuovo, ma a uno standard minimo senza il quale sarebbe impossibile competere nel mercato.

Proprio come avviene per la fabbrica e per la logistica, anche i magazzini devono necessariamente evolversi. Ed è così che un magazzino tradizionale si converte in un magazzino automatico per raggiungere una migliore efficienza e produttività.

D'altronde gli esperti sottolineano costantemente i vantaggi che apporta l'automazione logistica: riduzione dei costi, miglioramento della performance e ottimizzazione della superficie del magazzino. Tutto ciò si riflette anche sugli investimenti: il ROI è più rapido.

Nonostante siano evidenti i vantaggi dell'automazione, alcune aziende si mostrano ancora titubanti rispetto a questo tema. Ciò può dipendere da vari fattori: poca chiarezza riguardo ai benefici che porta l'automazione alle imprese della logistica, o un po' di timore nel fare il passo più lungo della gamba.

Insomma, nonostante ci siano i numeri e le possibilità, si tende a posticipare la transizione dal modello classico a uno più evoluto di fare logistica. Uno sguardo ravvicinato ai sistemi automatici può aiutare a fugare ogni incertezza.

Alcuni numeri sull'automazione nel settore della logistica

I manager della logistica tendono a puntare sull'automazione solo una volta compresi a fondo i vantaggi che comporta per le imprese. Da una prospettiva di management è essenziale avere una visione completa dei risultati immediati che derivano dall'automatizzazione di alcune attività di magazzino o dall'automazione di interi processi logistici. Non solo, un team manageriale ha bisogno di conoscere in che maniera l'automazione migliora la performance in termini di efficienza. Andiamo pertanto a guardare qualche cifra sull'automazione logistica:

  • Il ciclo di vita di un sistema di stoccaggio automatico oscilla tra i 20 e i 25 anni. Per garantire la massima longevità e sicurezza, bisogna osservare scrupolosamente le norme di manutenzione ed eseguire riparazioni quando necessario.
  • Il ritorno sull'investimento (ROI) su un sistema o impianto automatico si recupera in media in 5 anni. Tuttavia, alcuni i benefici sono immediati: riduzione costi, aumento del livello di servizio, maggiore rapidità nella movimentazione delle merci, efficienza nelle consegne con miglioramento della puntualità ecc.
  • Un solo trasloelevatore gestito da tre operatori disposti in tre postazioni di lavoro realizza il lavoro di nove carrelli frontali e di nove persone.
  • I costi di manutenzione di un carrello elevatore superano quelli di un sistema di stoccaggio automatico.
  • In un magazzino automatico è possibile stoccare approssimativamente il 40% in più dei pallet rispetto a un impianto attrezzato con scaffalature portapallet e in cui circolano mezzi di movimentazione tradizionale.
  • Nei magazzini frigo e nelle celle frigorifere industriali, lo stoccaggio automatico abbatte i costi energetici.
  • È possibile parlare di ROI rapido con più facilità nei progetti di automazione logistica (come ad esempio un magazzino automatico autoportante) perché i benefici derivano direttamente dall'ottimizzazione delle singole fasi che compongono interi processi o cicli operativi.
  • Oltre ai processi, l'automazione logistica interviene sulla razionalizzazione degli spazi, elimina le inefficienze e riduce i costi operativi. Questi fattori portano benefici immediati e aumentano il ROI.

Uno sguardo da vicino all'automazione logistica

Abbiamo parlato in precedenza dello scoglio rappresentano dall’investimento iniziale, un fattore che può ostacolare il percorso che porta all'automazione e che spesso si riflette in un posticipare la transizione verso i sistemi automatici. Ma i fattori economici non sono gli unici a far desistere un'impresa: senza chiarezza è difficile prendere una decisione così importante.

Conoscere i singoli elementi che permettono di "automatizzare la logistica" offre una visione d'insieme utile a comprendere meglio come funziona e cosa implica per logistica l'automazione dei propri processi.

Per rendere più chiaro il tutto, prenderemo in esame le soluzioni tecnologiche presenti in un magazzino automatico. In questo tipo di impianti è presente un sistema di stoccaggio dotato di trasloelevatore composto da:

  • Le scaffalature su cui stoccare le merci.
  • Una colonna verticale che permette il sollevamento della culla. La colonna si muove orizzontalmente lungo dei binari.
  • Un sistema di estrazione che consente il prelievo degli articoli.
  • Un nastro trasportatore industriale su cui il trasloelevatore posizionerà la referenza perché venga movimentata fino alle postazioni di picking dove si trovano gli operatori (in un magazzino automatico si applica il principio goods to man - "merce all'uomo").
  • Un software di gestione magazzino WMS per coordinare tutte le operazioni.

Esistono anche magazzini in cui sono stati installati solo nastri trasportatori (senza trasloelevatori), come nel caso di PAVI-Groupauto. Automazione fa quindi rima con integrazione: in una fabbrica o magazzino 4.0 convivono sistemi tradizionali (scaffalature), sistemi automatici (trasloelevatori) e soluzioni digitali (software).

Trasportatore industriale installato in un magazzino.
Trasportatore industriale installato in un magazzino.

Cogli le opportunità della Logistica 4.0

Mecalux dispone di un'ampia gamma di sistemi di stoccaggio automatici: trasloelevatori per casse, trasloelevatori per pallet, trasportatori industriali per contenitori o trasloelevatori Miniload.

Progettiamo la soluzione che si adatta meglio alle esigenze e alle dimensioni del tuo magazzino configurando i sistemi in funzione dei tuoi spazi, delle corsie di lavoro e del tipo di unità di carico che verrà stoccata. Per creare la migliore soluzione logistica, analizziamo come avviene la gestione delle scorte nel tuo impianto, così come la quantità di referenze disponibili.

I nostri professionisti si prenderanno cura di tutte le fasi e risponderanno a tutte le tue domande. Inoltre, ti forniranno le informazioni di cui hai bisogno per scoprire i vantaggi dell'automazione logistica.

Puoi contattarci senza impegno al seguente numero 800 141 348 o attraverso il form di contatto.